Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/tennis-Foro-Italico-Internazionali-Italia-Djokovic-Schwartzman-8c427ac0-66b7-4b4c-888a-59413e71b13b.html | rainews/live/ | true
SPORT

Tennis, Internazionali d'Italia

Djoković re di Roma per la quinta volta, battuto Schwartzman in due set

Il serbo si aggiudica il titolo per 7-5 6-3 in un'ora a 53'. Il numero 1 del mondo parte male e subisce due break in avvio, ma poi vince quattro giochi di fila e strappa ancora la battuta all'argentino sul 6-5. Break decisivo all'ottavo gioco del secondo set. Torneo femminile alla romena Halep per il ritiro della ceca Pliskova

Condividi
Novak Djoković re di Roma per la quinta volta. Il serbo, numero 1 del mondo e del tabellone degli Internazionali d'Italia Bnl, batte 7-5 6-3 Diego Sebastiàn Schwartzman nella finale del Foro Italico. Il serbo, 33 anni, 17 titoli dello Slam nel palmarès, era alla decima finale sulla terra rossa della Capitale. L'argentino, 28 anni, tre titoli Atp in carriera, attualmente numero 47 del ranking, non riesce a replicare i grandi match contro Nadal ai quarti e il canadese Shapovalov in semifinale, vinta in tre combattutissimi set.      
 
Parte bene Schwartzman che fa due break e va sul 3-0. Djoković però risorge, fa quattro game di fila e il break decisivo sul 6-5. Nessuno tiene il servizio nei primi due giochi del secondo set. Si va avanti colpo su colpo fino a quando il serbo strappa la battuta all'avversario all'ottavo gioco e si porta 5-3, mantenendo poi il servizio nel game successivo e chiudendo l’incontro in un’ora e 53 minuti.
 
Dura invece solamente 31' la finale femminile del Foro Italico. La romena Simona Halep, numero 1 del torneo, vince per il ritiro della ceca Karolina Pliskova, n.2, sul punteggio di 6-0 2-1 per la romena. La Pliskova era campionessa uscente. Per la Halep si tratta del primo titolo nel torneo capitolino dopo due finali perse nel 2017 e nel 2018.
 
Si è capito subito che qualcosa non andava per la Pliskova (vistosa fasciatura alla gamba sinistra). Il primo set scivola via in un cappotto (20'), quindi l’abbandono dopo tre game del secondo. Per la ceca forse un ritiro cautelativo in vista del Roland Garros di Parigi, al via il 27.           
Condividi