Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/torvaianica-spari-in-strada-e0b6a209-a7b5-456b-9f62-59b7ad5b03b4.html | rainews/live/ | true
ITALIA

L'agguato in mezzo ai bagnanti

Agguato in spiaggia a Roma Torvaianica, ferito un pregiudicato albanese

In due sono arrivati in spiaggia armati di pistola e sparano ferendo un pregiudicato albanese. Forse un regolamento di conti alla base del gesto

Condividi
Rischia di rimanere paralizzato il cittadino albanese, S.S., 38 anni, vittima di un agguato a colpi di pistola questa mattina sulla spiaggia di Torvaianica. Ci sono volute 4 ore di intervento, per i  neurochirurghi e i chirurghi toracici dell'ospedale San Camillo di Roma, per estrarre il proiettile dalla zona cervicale dell'uomo, che ha compromesso il midollo. Secondo quanto si apprende, le sue condizioni restano al momento molto gravi.

Dalle prime informazioni, due uomini, a volto coperto e armati di pistola, sono arrivati in scooter intorno alle 10.30 ed entrati in spiaggia all'altezza dello stabilimento Bora Bora, hanno sparato - in mezzo ai bagnanti della domenica - contro il cittadino albanese che aveva da poco finito di scontare una pena ai domiciliari. L'uomo ha alle spalle diversi precedenti per droga. I due presunti responsabili si sono poi dileguati in fretta. La vicenda su cui indagano i carabinieri della stazione di Torvaianica e i colleghi della compagnia di Pomezia, potrebbe trattarsi di un regolamento di conti.
Condividi