Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/trump-usa-today-ha-avuto-rapporti-di-affari-con-criminali-russi-0f993fc8-54ee-4b92-8430-b3ba4fdffc53.html | rainews/live/ | true
MONDO

La testata cita casi giudiziari, documenti legali e governativi

Usa Today: "Trump ha avuto rapporti d'affari con criminali russi"

I legami con la Russia sono oggetto di un'indagine della Fbi per possibili interferenze tra la campagna presidenziale di Trump e contatti russi, ma secondo la testata i rapporti economici risalirebbero a decenni fa

Condividi
Per espandere negli anni le attività immobiliari, Donald Trump, la sua società e i suoi partner, si sono più volte rivolti a ricchi cittadini russi e oligarchi di ex repubbliche sovietiche, alcuni di loro presumibilmente legati alla criminalità organizzata. Lo scrive Usa Today citando casi giudiziari, documenti legali e governativi e un'intervista a un ex procuratore federale. 

Il presidente Usa e le sue aziende - scrive il quotidiano statunitense - sono stati collegati ad almeno 10 facoltosi uomini d'affari con presunti legami con organizzazioni criminali o con il riciclaggio di denaro. Tra questi, un membro della società che ha sviluppato il Trump Soho Hotel di New York, è un criminale condannato due volte e che ha trascorso un anno in prigione per aver accoltellato un uomo; un investitore nel progetto di Soho è stato accusato dalle autorità belghe nel 2011 di riciclaggio di denaro per 55 milioni di dollari; tre proprietari di condomini della Trump in Florida e a Manhattan sono stati accusati dai federali di appartenere a gruppi criminali russi-americani e di lavorare per un importante boss russo, il proprietario ucraino di due condomini Trump in Florida incriminato in una inchiesta sul riciclaggio di denaro che coinvolge un ex premier dell'Ucraina e un ex sindaco del Kazakistan che ha investito su tre unità della Trump Soho, accusato in una causa federale del 2014 di aver nascosto milioni di dollari rubati. 

I legami di Trump con la Russia sono oggetto di un'indagine della Fbi per possibili interferenze tra la campagna presidenziale di Trump e contatti russi, ma secondo la testata americana i rapporti economici risalirebbero a decenni fa. Ciò, afferma Usa Today, "solleva preoccupazione sulla possibilità che le politiche siano influenzate".
Condividi