Original qstring: refresh_ce | /dl/rainews/articoli/turkmenistan-coronavirus-si-combatte-con-Acacia-erioloba-eda1a200-d036-44f0-939c-0fa1af36ba06.html | rainews/live/ | true
MONDO

Medicina tradizionale

​In Turkmenistan il coronavirus si combatte con l'Acacia erioloba

Condividi
In Turkmenistan le autorità locali stanno combattendo il coronavirus con "mezzi tradizionali": bruciando cespugli di acacia erioloba negli edifici pubblici, comprese le scuole, asili nido e ospedali.

L'Acacia erioloba è un cespuglio spinoso che cresce nel deserto ed è il cibo prediletto dei cammelli. È considerato un mezzo della medicina tradizionale. Il presidente turkmeno Gurbanguly Berdymukhammedov ha lanciato una campagna, propagandando l’utilizzo delle piante medicinali e altri mezzi della medicina tradizionale contro l'epidemia.
Condividi