Trump ha poi annunciato un discorso per domani

I will be making a public statement tomorrow at 12:00pm from the @WhiteHouse to discuss our Country’s VICTORY on the Impeachment Hoax!

— Donald J. Trump (@realDonaldTrump) February 5, 2020
"Il presidente è stato totalmente vendicato ed è tempo di tornare a occuparsi del popolo americano. I democratici fannulloni sanno che non possono batterlo, quindi volevano l'impeachment" e "invalidare il voto del 2016". Lo ha dichiarato il manager della campagna elettorale del presidente Trump, Brad Pascale, dopo le due assoluzioni in Senato. Nella dichiarazione diffusa online, Pascale ha aggiunto: "Questa truffa rimarrà il peggior errore di calcolo della storia americana".">
Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/usa-impeachment-Trump-assolto-dal-Senato-1699235c-0346-4c0b-92ec-40780c8d9910.html | rainews/live/ | true
MONDO

Washington

​Usa, impeachment: il Senato ha assolto il presidente Trump

Il Senato degli Usa (Ansa)
Condividi
Come previsto, il presidente degli Stati Uniti Donald Trump è stato assolto dal Senato per il Kievgate.

Nell'articolo 1 dell'impeachment, quello sull'abuso di potere, Trump è stato assolto con 52 voti a favore e 48 contrari, tutti i 47 senatori democratici, più il repubblicano Mitt Romney.

Subito dopo, il Senato, con 53 voti a favore e 47 contrari, ha assolto Trump anche dal secondo articolo dell'impeachment, quello di ostruzione del Congresso. In questo caso hanno votato contro l'assoluzione tutti i senatori democratici e a favore tutti i senatori repubblicani, compreso Mitt Romney, che aveva invece votato a favore della condanna del presidente per abuso di potere.

Per approvare l'impeachment con la conseguente rimozione del tycoon dallo Studio Ovale sarebbe stato necessario il "sì" di 67 senatori. Immediata l'esultanza del presidente in modo ironico su Twitter: Trump ha poi annunciato un discorso per domani "Il presidente è stato totalmente vendicato ed è tempo di tornare a occuparsi del popolo americano. I democratici fannulloni sanno che non possono batterlo, quindi volevano l'impeachment" e "invalidare il voto del 2016". Lo ha dichiarato il manager della campagna elettorale del presidente Trump, Brad Pascale, dopo le due assoluzioni in Senato. Nella dichiarazione diffusa online, Pascale ha aggiunto: "Questa truffa rimarrà il peggior errore di calcolo della storia americana".
Condividi