Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/usa-johnson-e-johnson-interrompe-produzione-talco-in-nord-america-e-canada-70e59bf5-9bb0-4d59-bcc9-673d1ba450aa.html | rainews/live/ | true
MONDO

Scorte continueranno ad essere vendute

Usa. Johnson & Jonhson, stop alla vendita di talco in nord America e Canada

J&J ha subito migliaia di cause legali in cui era accusata di nascondere i rischi di cancro. Le giurie di primo grado hanno condannato l'azienda per miliardi di dollari. Tutte le scorte esistenti continueranno ad essere vendute attraverso i rivenditori fino ad esaurimento

Condividi
Johnson & Johnson ha interrotto la produzione di prodotti per l'infanzia a base di talco negli Stati Uniti e in Canada: sul prodotto si sono abbattute migliaia di cause per la presunta contaminazione da amianto che hanno portato a un calo delle vendite. L'azienda ha annunciato di aver smesso di spedire centinaia di articoli a base di talco negli Stati Uniti e in Canada dopo aver preso la "decisione commerciale" di interromperli. Lo scrivono i media americani.

J&J interromperà le vendite in quei mercati nei prossimi mesi, ha detto Kathleen Widmer, presidente dell'Unità consumatori del Nord America dell'azienda. Tutte le scorte esistenti continueranno ad essere vendute attraverso i rivenditori fino ad esaurimento. J&J ha affrontato cause legali in cui era accusata di nascondere i rischi di cancro. In tutti gli Usa, le giurie di primo grado hanno condannato l'azienda per miliardi di dollari fra danni reali e punitivi per manipolazione del prodotto. La J&J è riuscita a far ridurre o cancellare in appello molti di questi verdetti. Secondo un’indagine del New York Times, i vertici della Johnson & Johnson erano da decenni a conoscenza dei rischi di contaminazione da amianto, ma hanno sempre nascosto i rischi ai consumatori.
 
Condividi