Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/vaccino-pfizer-israele-79694db6-3b13-4120-ac78-8f61af234f39.html | rainews/live/ | true
Coronavirus

Israele: il vaccino Pfizer è efficace al 95,8%

Secondo i dati del Ministero della Sanità riduce ospedalizzazioni e decessi al 98,9%

Condividi
Il vaccino Pfizer/BioNTech garantisce un'efficacia al 95,8% contro la possibilità di contrarre il Coronavirus. Le due dosi mostrano un’alta percentuale come confermano i dati del ministero della Sanità israeliana, secondo i quali i vaccini "riducono drasticamente la possibilità di complicazioni e di morte".

Sembra, infatti che il siero sia efficace al 99,2% contro le complicazioni e al 98,9% contro la possibilità di ricovero e di decesso.

Sempre secondo il ministero della Salute, in Israele i nuovi casi di Covid-19 sono calati del 95,8% fra i vaccinati che hanno ricevuto le due dosi del siero Pfizer. Un riscontro che arriva dopo aver analizzato 1,7 milioni di persone, che hanno ricevuto entrambe le dosi da almeno due settimane. Il siero ha anche scongiurato nel 98% dei casi le infezioni che danno febbre e problemi respiratori.
Condividi