Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/wilton-gregory-arcivescovo-di-washington-primo-cardinale-afro-americano-negli-Stati-Uniti-72fc1aa6-2ba8-4b43-b766-874669dc6107.html | rainews/live/ | true
MONDO

Arcivescovo di Washington

Vaticano, Wilton Gregory sarà il primo cardinale afroamericano negli Stati Uniti

Una scelta significativamente simbolica nella Chiesa cattolica americana, sottolinea il Washington Post. Il neo nominato cardinale Gregory, nato a Chicago, ha ottenuto il dottorato in Liturgia a Roma

Condividi
L'arcivescovo di Washington, Wilton Gregory, uno dei 13 nuovi cardinali annunciati dal Papa, sarà  il primo afroamericano a ottenere questo titolo negli Stati Uniti, sottolinea il Washington Post, precisando che la scelta era prevedibile, perché gli arcivescovi della capitale Usa in genere sono nominati cardinali, ma è tuttavia simbolicamente significativa nella Chiesa cattolica, dove gli afroamericani sono sottorappresentati a livello di leadership.

Gregory era stato nominato arcivescovo - anche qui il primo afroamericano negli Stati Uniti - nel 2019, subentrando al cardinale Donald Wuerl, accusato di aver gestito male gli abusi sessuali del clero nella diocesi.


La biografia
Monsignor Gregory  è nato il 7 dicembre 1947 a Chicago (Illinois). Dopo aver frequentato le scuole elementari a Chicago, è entrato nel Quigley Preparatory Seminary. Ha svolto gli studi filosofici al Niles College e quelli teologici al Saint Mary of the Lake Seminary a Mundelein (Illinois). Successivamente ha conseguito il Dottorato in Liturgia presso il Pontificio Ateneo Sant'Anselmo a Roma (1980).

E stato ordinato sacerdote il 9 maggio 1973 per l'arcidiocesi di Chicago. Dopo l'ordinazione sacerdotale, è stato Vicario Parrocchiale dell'Our Lady of Perpetual Help Parish a Glenview; Studente a Roma (1976-1979); Professore di Liturgia al Saint Mary of the Lake Seminary a Mundelain, Membro dell'Ufficio arcidiocesano per la Liturgia e Maestro delle Cerimonie dei Cardinali Cody e Bernardin (1980-1983).

E' stato nominato Vescovo titolare di Oliva ed Ausiliare di Chicago il 18 ottobre 1983. Il 29 dicembre 1993 è stato trasferito alla Sede di Belleville (Illinois) e ha preso possesso il 10 febbraio 1994. E stato nominato Arcivescovo Metropolita di Atlanta (Georgia) il 9 dicembre 2004.

In seno alla Conferenza Episcopale Statunitense, è stato Presidente (2001-2004), Vice- Presidente (1998-2001), Membro dei Comitati Esecutivo ed Amministrativo, del Committee on Doctrine, del Committee on International Policy, Chair del Committee on Personnel, del Committee on the Third Millennium/Jubilee Year 2000 (1998-2001) e del Committee on Liturgy (1991-1993).

Il 4 aprile 2019 il Papa Francesco lo ha nominato Arcivescovo Metropolita di Washington. Oltre all'inglese, parla l'italiano e lo spagnolo.
Condividi