L'invasione russa

Live guerra in Ucraina, la cronaca minuto per minuto: giorno 57

Il conflitto in tempo reale
Live guerra in Ucraina, la cronaca minuto per minuto: giorno 57
EPA/STR via Ansa
I militari ucraini prendono posizione nell'area di Kharkiv, in Ucraina
23:37 21 Apr

Ucraina: in Parlamento un disegno di legge per cancellare le celebrazioni del V-Day del 9 Maggio

Alla Verkhovna Rada (Parlamento ucraino), è stato depositato un disegno di legge che chiede di annullare le tradizionali celebrazioni per il 9 Maggio, Giornata della vittoria sul nazismo. Come riportato da Ukraina 24, si è dichiarato contrario il portavoce del presidente Zelensky, Serghei Nikiforov, ha detto che "quello attuale non è un buon momento per tali cambiamenti". Non è noto in quale formato si svolgeranno le celebrazioni della ricorrenza di quest'anno in Ucraina. L'unica cosa certa è che non ci saranno celebrazioni pubbliche di massa. Il 9 Maggio è la data centrale nell'ideologia della Russia di Putin, che sulle vittorie militari dell'Impero zarista e dell'Urss ha creato una sorta di culto. 

23:25 21 Apr

Ucraina, Zelensky: “La Russia ha rifiutato una tregua pasquale”

"Sfortunatamente la Russia ha respinto la proposta di stabilire una tregua pasquale", così in un messaggio su Telegram il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky. "Questo dimostra molto bene come le autorità di questo Stato considerano effettivamente la fede cristiana, ed una delle feste più gioiose e importanti". "Ma - ha concluso Zelensky - rimaniamo fiduciosi: continuiamo a sperare nella pace, a sperare che la vita vinca sulla morte".

23:22 21 Apr

Russia, Kadyrov: “Controlliamo edificio amministrativo di Azovstal”

”L'edificio amministrativo dell'acciaieria Azovstal a Mariupol e nel territorio adiacente, è sotto il controllo delle forze russe". Così il leader Ceceno Ramzan Kadyrov sul suo canale Telegram. “Mariupol è nostra! La città è stata presa definitivamente e completamente”. Kadyrov ha detto che "Tutto il territorio adiacente è stato sgomberato", aggiungendo "quel poco che resta dei nazionalisti ucraini è stato bloccato sotto uno spesso strato di cemento e acciaio, all'interno dell'impianto". 

 

23:00 21 Apr

In Germania vertice militare la prossima settimana. Usa invitano anche "Paesi non NATO"

Il segretario per la Difesa americano, Lloyd Austin, presiederà la prossima settimana una riunione con i partner della Nato sull'Ucraina presso la base Usa di Ramstein, in Germania. Lo ha annunciato il portavoce del Pentagono precisando che all'incontro parteciperanno anche Paesi che non sono membri dell'Alleanza Atlantica ma "la lista dei Paesi invitati non è ancora stata completata". Il tema della riunione non sarà solo lo stato della guerra ma anche "un ragionamento più a lungo termine sulla sicurezza e la difesa dell'Ucraina".

22:56 21 Apr

Foto satellitari mostrano una nuova fossa comune a ovest di Mariupol

Le immagini catturate dal satellite sembrano confermare quello che sul campo le fonti ucraine denunciavano da tempo. Nelle foto si vede ciò che gli esperti interpretano come una fossa comune in via di ampliamento alla periferia di Mariupol, la città che da settimane è al centro della martellante offensiva russa in Ucraina. Secondo il New York Times che ha analizzato le immagini si tratta di circa 300 fosse scavate in prossimità di Manhush, un villaggio circa dieci chilometri a ovest della stessa Mariupol.  Fosse scavate nelle due settimane a cavallo tra marzo ed aprile, sempre secondo l'analisi del NYT. La sequenza mostra che il 6 aprile il numero di fosse si era enormemente accresciuto, con circa 200 nuove fosse scavate di fresco. 

22:01 21 Apr

Banca Mondiale: 60 miliardi di danni alle infrastrutture in Ucraina

La Banca Mondiale stima in 60 miliardi di dollari i danni agli edifici e alle infrastrutture ucraine a causa della guerra. Lo afferma il presidente della Banca Mondiale, David Malpass, sottolineando che il conto è destinato a salire.

21:25 21 Apr

Kiev: missili russi hanno distrutto la linea ferroviaria nella regione di Dnipro

Un raid missilistico russo ha colpito e "completamente distrutto" la rete ferroviaria nella regione di Dnipro. Lo ha riferito il governatore Valentyn Reznichenko, citato dal Kiev Independent, secondo cui non è chiaro se e quando potrà riprendere la circolazione.

21:00 21 Apr

Zacharova: "La Russia si prende cura dei prigionieri britannici"

"Non vi preoccupate, la Russia si sta  prendendo cura di loro". Lo ha dichiarato la portavoce del ministero  degli Esteri russo, Maria Zakharova, a proposito dei due britannici ,  Shaun Pinner e Aiden Aslin, che le forze di Mosca hanno annunciato di  aver catturato mentre combattevano in Ucraina.  "Gli diamo loro cibo, acqua e tutta l'assistenza necessaria, proprio come gli altri stranieri che si sono arresi o sono stati catturati",  ha detto Zakharova sul proprio canale Telegram, stando a quanto  riporta la Bbc.

20:41 21 Apr

La Russia mette al bando Kamala Harris e Mark Zuckerberg

Mosca vieta l'ingresso in Russia a Kamala Harris, Mark Zuckerberg e a 27 altre personalità americane. Lo ha comunicato il Ministero degli Esteri russo in una dichiarazione ripresa dall'Associated Press.

19:50 21 Apr

Ucraina, Il Ceo dell'acciaieria Azovstal: "Siamo vicini alla catastrofe"

La situazione nell'acciaieria Azovstal di Mariupol è "vicina a una catastrofe". Così alla Cnn Yuriy Ryzhenkov, l'amministratore delegato della compagnia che possie dell'impianto: "Quando è iniziata la guerra avevamo immagazzinato una buona scorta di cibo e acqua nei rifugi antiaerei e nelle strutture dell'impianto - ha spiegato - "purtroppo tutto tende ad esaurirsi, penso che ora si sia vicino a una catastrofe". "È stata istituita una linea diretta per i dipendenti dell'acciaieria, ha aggiunto, e finora 4.500 sono rimasti in contatto, mentre circa 6.000 devono essere ancora rintracciati".

19:45 21 Apr

Zelensky: "Sostenete la nostra lotta con l'arte"

Il presidente ucraino nel discorso per l'apertura della Biennale Arte di Venezia: "Sostenete la nostra lotta con la vostra arte, ma sostenetela anche con le parole e la vostra influenza". E' l'appello lanciato in un videomessaggio durante l'apertura di "This is Ukraine: Defending Freedom", evento collaterale alla 59/a Biennale. "Sono sicuro che la mostra permetterà alla gente di capire cosa significa per l'Ucraina difendere la libertà, capire il legame tra i popoli liberi sulla terra e l'Ucraina". 

19:41 21 Apr

Ucraina, Comandante a Mariupol: "Germania sia garante dell'evacuazione"

Il comandante della 36a brigata dei Marines ucraini, asserragliati nella fabbrica Azovstal a Mariupol, ha lanciato un appello al presidente Scholz ed al cancelliere federale Steinmeier, perchè aiutino a organizzare e portare a termine l'evacuazione dalla città portuale assediata dai russi. Nel video messaggio così il comandante, Serhiy Volyn: "Più di 100 mila persone muoiono di fame. Negli scantinati, i miei soldati feriti stanno marcendo per le ferite. Artiglieria, aerei e persino la Marina continuano a spararci addosso. Mariupol può ancora essere salvata! Il mondo deve aiutarci".

19:36 21 Apr

Mosca, colpiti 450 obiettivi militari soprattutto a Kharkiv

"Le forze russe hanno colpito 450 obiettivi militari ucraini nelle ultime 24 ore, principalmente nella regione di Kharkiv", così nel secondo il bollettino della ministero della Difesa russo. "Missili e artiglieria hanno colpito 14 punti di controllo, e 429 roccaforti ed aree di concentrazione di personale militare ed equipaggiamento militare negli insediamenti di Velyka Kamyshevakha, Chervone, Pashkove, Nova Dmytrivka nella regione di Kharkiv, tra gli altri", i dati dal briefing serale del portavoce del ministero della Difesa russo, Igor Konashenkov. 

19:19 21 Apr

Borrell: lavoro per embargo petrolio nei prossimi giorni

"Magari nei prossimi giorni potrà esserci un bando totale dell'import del petrolio russo ed io sto spingendo in questa direzione. Manca l'accordo sulla tempistica tra gli Stati membri ma arriverà". così l'Alto rappresentante dell'Ue per la Politica estera, Josep Borrell, in un'intervista a France24. "Possiamo completare il bando delle banche russo dallo Swift perchè ci sono delle banche ancora dentro. E sul petrolio e gas, seppur senza un embargo specifico, tutti stanno riducendo l'importazione dalla Russia cercando alternative, perchè non possiamo farci del male più di quanto ne facciamo ai russi", ha concluso il capo della diplomazia dell'Unione.

19:09 21 Apr

Mosca, colpiti oltre 70 siti militari ucraini: 120 morti

"La Russia ha annunciato di aver colpito con attacchi aerei 64 obiettivi militari in Ucraina, compresi due depositi di armi - così l'agenzia russa Tass - altri 14 siti militari sono stati colpiti da missili di alta precisione che hanno ucciso 120 "nazionalisti". 

18:54 21 Apr

Commissione Europea, Dombrovskis: "Discutiamo embargo petrolio in nuove sanzioni"

"Dall'inizio dell'invasione russa dell'Ucraina abbiamo applicato cinque pacchetti di sanzioni: stiamo preparando il nuovo round che comprende un possibile embargo o qualche forma di embargo al petrolio". Così il vice presidente della Commissione europea, Valdis Dombrovskis. "In ogni caso stiamo lavorando molto duramente per liberarci della nostra dipendenza dagli idrocarburi russi: non solo dal petrolio ma anche dal gas e abbiamo già adottato l'embargo sul carbone", ha aggiunto

18:51 21 Apr

Biden: "Spostato armi ed equipaggiamenti in Ucraina a velocità record"

"Negli ultimi due mesi abbiamo spostato armi ed equipaggiamenti in Ucraina a velocità record - così su twitter il presidente Biden - gli Stati Uniti da soli hanno fornito 10 sistemi anti-armor, per ogni carro armato russo che si trova in Ucraina". 

18:42 21 Apr

Usa, nuove armi per l'Ucraina partiranno in 24-48 ore

Il nuovo pacchetto di armi annunciato dal presidente americano Joe Biden "partirà nelle prossime 24-48 ore, ed arriverà nelle mani delle forze ucraine nel weekend". A riferirlo fonti della Difesa americana al Washington Post. Nella nuova tranche di forniture: 72 cannoni howitzer da 155 mm - un aumento significativo rispetto ai 18 già inviati - 144.000 colpi d'artiglieria e 121 droni Phoenix Ghost. 

18:21 21 Apr

Ucraina, Pentagono sviluppa un drone "pensato per le esigenze di Kiev"

Il Pentagono ha sviluppato un nuovo drone - chiamato Phoenix Ghost - pensato specificamente per le esigenze di Kiev: "E' stato rapidamente sviluppato dall'Air Force in risposta a specifiche richieste ucraine", così il portavoce del Pentagono, John Kirby, citato dalla Cnn. Nel nuovo pacchetto di aiuti militari all'Ucraina annunciato dal presidente Biden, ci sono anche 121 Phoenix Ghost. "Ha capacità simili ai sistemi senza pilota Switchblade, ma non esattamente le stesse: differenze nel campo delle capacità" - così Kirby, che non ha fornito però altri dettagli. Per gestire i nuovi dispositivi bellici "servirà un addestramento minimo sul quale gli Usa stanno lavorando con gli ucraini".        
I Switchblade - chiamati anche "droni kamikaze, perchè esplodono sui bersagli - sono piccoli droni che i soldati possono portare nello zaino, capaci di individuare, raggiungere e distruggere obiettivi a distanza sfuggendo ai radar.

 

18:09 21 Apr

Ucraina, Ue aggiunge il "cuoco di Putin" nella blacklist per la Crimea

Il Consiglio dell'Unione Europa ha inserito nel lungo elenco di sanzionati per l'annessione illegale della Crimea, anche l'imprenditore russo Yevgeniy Viktorovich Prigozhin, noto come il "cuoco di Putin". "Prigozhin è un importante uomo d'affari russo con stretti legami con il presidente Putin e il ministero della Difesa russo - spiega in una nota il Consiglio - è il fondatore e capo non ufficiale del Gruppo Wagner, entità militare senza personalità giuridica con sede in Russia, e responsabile del dispiegamento dei mercenari del Gruppo Wagner in Ucraina". Nel motivare il sanzionamento di Prigozhin ed il suo ruolo strategico di affiancamento al presidente russo, il Consiglio scrive: "Alcune delle sue società hanno beneficiato di ampi contratti pubblici con il ministero della Difesa russo, in seguito all'annessione illegale della Crimea ed all'occupazione dell'Ucraina orientale da parte dei separatisti sostenuti dalla Russia".
A lui si aggiunge Serhiy Vitaliyovich Kurchenko, cittadino ucraino, anch'egli inserito nella blacklist dell'Unione perchè "ha preso il controllo di diversi grandi impianti metallurgici, chimici ed energetici nelle aree controllate dai separatisti, con il sostegno dei separatisti filo-russi". 
Le misure restrittive dell'Ue relative alla "violazione dell'integrità territoriale dell'Ucraina", si applicano ora ad un totale di 1093 persone e 80 entità. Soggetti ad un congelamento dei beni - compreso il divieto di mettere a loro disposizione fondi - ed al divieto di viaggio che impedisce loro di entrare o transitare nell'Unione Europea.

17:24 21 Apr

Yellen: i costi per la ricostruzione dell'Ucraina saranno enormi

Gli Stati Uniti sono impegnati a lavorare con gli alleati a sostegno dell'Ucraina: i costi della costruzione dell'Ucraina saranno "enormi". Lo afferma il segretario al Tesoro americano, Janet Yellen.

17:16 21 Apr

La Russia sanziona Zuckerberg e Kamala Harris

La Russia ha imposto sanzioni contro29 funzionari, imprenditori e giornalisti Usa, tra cui la vicepresidente Kamala Harris e l'ad di Meta, Mark Zuckerberg. Altre sanzioni sono state decise contro 61 cittadini canadesi. Lo ha annunciato il ministero degli Esteri di Mosca, citato dalla Tass.

16:56 21 Apr

Il sindaco di Mariupol: oggi nessuno evacuazione di civili

Circa 200 persone stanno aspettando di evacuare da Mariupol, ma a metà pomeriggio nessun autobus è arrivato.Lo ha detto il sindaco Vadym Boichenko, citato da Bbc. Nella città assediata rimangono circa 100.000 persone, ha affermato il sindaco, sottolineando che è difficile calcolare quanti civili ci siano all'interno dell'acciaieria Azovstal, dove resiste un ultimo gruppo di combattenti ucraini, l'ipotesi è tra 300 e 1.000. Non ci sono possibilità di evacuazione di civili dall'impianto oggi, ha aggiunto.

16:49 21 Apr

Biden conferma altri 800 milioni di aiuti militari, anche droni

Joe Biden ha annunciato alla Casa Bianca di aver firmato un altro pacchetto di 800 milioni di dollari di aiuti militari per Kiev contro l'offensiva russan ell'est del Paese. Il pacchetto comprende munizioni, artiglieria pesante, droni, cannoni  howitzer.

16:13 21 Apr

Biden: Putin non vincerà mai in Ucraina

"Putin non vincerà mai in Ucraina, non riuscirà mai ad occuparla del tutto". Lo ha detto il presidente americano Joe Biden alla Casa Bianca. Joe Biden ha messo in discussione che Mariupol sia caduta completamente in mani russe: non ci sono prove, ha detto. Il presidente Usa ha poi confermato le anticipazioni di stampa sul divieto alle navi russe di entrare nei porti americani.

16:11 21 Apr

Gentiloni: avremo bisogno di un piano Marshall per la ricostruzione

"Quest'anno è il 75mo anniversario del Piano Marshall. Quando la pace tornerà in Ucraina avremo bisogno di un nuovo piano Marshall per ricostruire il paese e aiutarlo nella sua strada verso l'Unione Europea. Una sfida immensa che insieme possiamo trasformare in un'occasione per l'Ucraina, l'Europa e le democrazie transatlantiche". Lo afferma il commissario europeo agli Affari Economici, Paolo Gentiloni.

15:55 21 Apr

Il premier ucraino è arrivato alla Casa Bianca

l primo ministro ucraino Denys Shmyhal è arrivato alla Casa Bianca, insieme a Oksana Markarova, ambasciatrice dell'Ucraina negli Stati Uniti, prima del discorso del presidente americano Joe Biden sui nuovi aiuti militari all'Ucraina.

15:44 21 Apr

Kiev: a Kherson civili costretti a combattere con i russi

Nella città meridionale di Kherson, l'esercito ucraino ha accusato le truppe russe di voler costringere con la forza la popolazione locale a combattere per Mosca. Lo riporta Bbc. "Gli invasori russi pianificano di organizzare la mobilitazione forzata della popolazione per la guerra con l'Ucraina", ha scritto questa mattina l'esercito di Kiev sui social media.

15:42 21 Apr

Gentiloni: l'Ue discute di sanzioni su petrolio e gas

"Come ha detto il segretario di Stato Antony Blinken, la Russia sta usando ora l'energia come arma. Gli Stati Uniti sono stati rapidi nell'imporre un embargo sull'import di energia dalla Russia. In Europa hanno vietato l'import di carbone e stiamo attivamente discutendo  la possibilità di ulteriori sanzioni sul petrolio e sul gas". Lo afferma il commissario europeo agli Affari Economici, Paolo Gentiloni.

15:41 21 Apr

Il governo dell'Ucraina annuncia un nuovo scambio prigionieri con i Russi

Dieci militari e nove civili ucraini sono stati liberati in un nuovo scambio di prigionieri con la Russia. Lo ha annunciato il governo di Kiev, senza rivelare il numero di russi che sono stati consegnati a Mosca. "È avvenuto un nuovo scambio di prigionieri. Stiamo riportando 19 persone, compresi 10 soldati (tra cui due ufficiali) e nove civili", ha scritto su Telegram il vice primo ministro ucraino Iryna Vereshchuk. "Questa volta ci sono feriti tra i rilasciati e questo è molto importante. Ora potranno beneficiare di cure complete e sottoporsi alla riabilitazione", ha affermato. Il precedente scambio con la Russia aveva consentito la liberazione di settantasei ucraini, ha annunciato due giorni fa Iryna Verechchuk.

15:39 21 Apr

Il sindaco di Mariupol: torture e prigionia durante le operazioni di filtraggio della popolazione

Il sindaco di Mariupol Vadym Boichenko ha  descritto durante un briefing la procedura di 'filtraggio' della  popolazione organizzata dalle forze di occupazione a Mariupol. "Se sei stato collegato in un modo o nell'altro con il servizio municipale,  vieni immediatamente incarcerato da due settimane a due mesi -  racconta - Sappiamo che fanno ricorso alla tortura, come è avvenuto  purtroppo per molti abitanti della città, sia uomini che donne. I  centri di filtraggio sono quattro. Ci si iscrive e si sta in lista  d'attesa. Il mio vicino ad esempio è il numero 3620, sostiene che  forse nel dicembre 2024 riuscirà ad andare in Ucraina".

15:39 21 Apr

Madrid invia un carico di armamenti da 200 tonnellate

La Spagna ha predisposto l'invio all'Ucraina di un carico di armamenti da 200 tonnellate: è quanto annunciato dal premier Pedro Sánchez nel corso della visita odierna a Kiev, dove ha incontrato il presidente Volodymyr Zelensky. Lo riportano diversi media.  Sánchez ha aggiunto che si tratta del carico "più grande" finora inviato da Madrid all'Ucraina.

15:36 21 Apr

Anche la Lettonia riconosce le atrocità di Mosca come genocidio

La Lettonia ha riconosciuto le azioni della Russia in Ucraina come genocidio. "Il Parlamento lettone ha ufficialmente dichiarato genocidio le atrocità commesse dalle forze russe in Ucraina", ha dichiarato su Twitter il ministro degli Esteri lettone Edgars Rinkēvičs. Sempre oggi anche l'Estonia aveva riconosciuto ufficialmente le azioni della Russia in Ucraina come genocidio.

15:35 21 Apr

Gli Usa annunciano 500 milioni di aiuti finanziari

Il Dipartimento del Tesoro americano ha annunciato un nuovo pacchetto di aiuti finanziari all'Ucraina per 500 milioni di dollari. La nuova tranche di aiuti finanziari per 500 milioni di dollari sarà annunciata dal segretario del Tesoro Janet Yellen nel suo incontro a Washington con il premier Denys Shmyhal e il ministro delle Finanze Sergiy Marchenko.

15:04 21 Apr

Biden annuncerà nuovi aiuti militari per 800 milioni

Joe Biden annuncerà oggi l'ulteriore pacchetto di aiuti militari Usa per 800 milioni di dollari all'Ucraina. Lo riferisce un alto dirigente dell'amministrazione americana.  Il presidente farà l'annuncio dalla Casa Bianca, prima di volare a Portland, Oregon.

14:46 21 Apr

Di Maio: prioritario ridurre dipendenza energetica da Mosca

"Con la tappa odierna in Congo si conclude una missione molto importante per il governo italiano in questa regione dell'Africa", "voglio ringraziare il presidente del Consiglio Draghi per aver voluto fortemente questa missione che è un obiettivo prioritario per l'Italia in quanto richiede uno sforzo collettivo di tutto il nostro governo per ridurre la dipendenza energetica da un solo paese". Lo ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio parlando dal Congo dopo la firma dell'intesa sul gas. "L'aggressione russa ai danni dell'Ucraina ha portato un Paese come l'Italia all'esigenza di diversificare le proprie fonti di approvvigionamento energetico", ha spiegato Di Maio, sottolineando che insieme a Cingolani e Descalzi "stiamo costruendo nuovi partenariati energetici con tanti Paesi amici".

14:42 21 Apr

Onu: oltre 7,7 milioni di sfollati interni in Ucraina

Le Nazioni Unite stimano che gli sfollati interni in Ucraina a causa della guerra siano oltre7,7 milioni, fuggiti dalle loro case e rimasti all'interno del Paese. La cifra resa nota dall'Organizzazione internazionale per le migrazioni delle Nazioni Unite è in aumento rispetto a quella di 7,1 milioni, diffusa lo scorso 5 aprile.

14:35 21 Apr

Kiev: le truppe russe non riescono ad avanzare nel Lugansk

L'esercito russo non è riuscito ad avanzare nelle ultime 24 ore sia nella regione di Lugansk che in direzione di Gulyai Pole, nella provincia di Zaporizhzhia, nell'Ucraina sud orientale. Lo afferma il consigliere del capo dell'ufficio del presidente ucraino Oleksiy Arestovych, citato da Ukrinform.

14:34 21 Apr

Sanchez: a Borodyanka le atrocità di Putin, non abbandoneremo Kiev

Il primo ministro spagnolo Pedro Sanchez è stato ''per le strade di Borodyanka, ho visto l'orrore e le atrocità  della guerra di Putin''. Lo scrive lui stesso su Twitter, aggiungendo  che ''non lasceremo da solo il popolo ucraino''.

14:00 21 Apr

La Gran Bretagna sanziona presunto responsabile Bucha e altri

Il Regno Unito ha esteso a 4 ufficiali delle forze armate russe, a un vicedirettore dei servizi segreti interni di Mosca (Fsb) e a 18 tra individui ed aziende del complesso industrial-militare che fa capo al Paese di Vladimir Putin (inclusa l'azienda che produce i Kalashnikov) la lista dei sanzionati in risposta all'invasione dell'Ucraina. Lo rende noto il governo di Boris Johnson attraverso una nota del Foreign Office in cui si precisa che fra gli ufficiali c'è il tenente colonnello Azatbek Omurbekov, indicato da alcune fonti occidentali come il comandante del reparto accusato del cosiddetto "massacro di Bucha", presso Kiev.

13:56 21 Apr

Nabiullina confermata alla guida della Banca centrale russa per altri 5 anni

La Duma, la Camera bassa russa, ha confermato l'attuale governatrice della Banca centrale di Russia Elvira Nabiullina per un altro mandato di 5 anni a partire dal prossimo 24 giugno. Lo riferisce l'agenzia Interfax.   L'iter prevede che il presidente russo sottoponga la nomina per la poltrona di governatore alla Duma entro tre mesi dalla scadenza del mandato e la nomina di Nabiullina era stata proposta da Putin il 18 marzo.  La Duma ha quindi confermato la nomina per un nuovo mandato di 5 anni fino al giugno del 2027attraverso un voto a maggioranza semplice.   Nabiullina guida la Banca di Russia dal giugno 2013.

13:42 21 Apr

Mosca chiude i consolati dei Paesi baltici a San Pietroburgo

La Russia ha chiuso gli uffici consolari di Lettonia, Lituania ed Estonia a San Pietroburgo e del Consolato di Lettonia a Pskov; e i loro dipendenti, dichiarati "persona non grata", dovranno lasciare il Paese: lo ha reso noto il ministero degli Esteri sul suo sito web. Il ministero ha anche convocato gli ambasciatori di Lettonia ed Estonia, Maris Riekstins e Margus Laidre, nonché l'Incaricato d'Affari della Lituania , Virginia Umbrasene, per protestare contro la chiusura dei consolati generali russi. 

13:40 21 Apr

Kiev: i russi controllano metà Popasna, deportano civili

I russi controllano circa la metà della cittadina di Popasna, nella provincia di Lugansk, più di100 abitanti sono stati uccisi dal 24 di febbraio. Lo riferisce il capo dell'amministrazione militare regionale di Lugansk Sergej Gaidai su Telegram, riportato dall'Agenzia Unian. Secondo Gaidai gli ucraini non hanno più accesso all'area occupata: "I russi stanno deportando i civili nella zona sotto il loro controllo, a Pervomaisk"."Le battaglie in strada continuano senza sosta, i civili vivono in rifugi antiaerei, non possono uscire a causa della densità dei bombardamenti. Non ci sono più case ancora in piedi. Attualmente, solo i medici militari possono fornire assistenza medica", aggiunge, riferendo che "in città ci sono ancora più di2.500 abitanti".

13:29 21 Apr

Media: l'Estonia riconosce le azioni Mosca come genocidio

L'Estonia è diventato oggi il primo Paese a riconoscere ufficialmente le azioni della Russia in Ucraina come genocidio. Lo riporta il Kyiv Independent. "Il Parlamento estone ha approvato una risoluzione che definisce l'aggressione della Russia e i successivi crimini di guerra contro l'Ucraina un atto di genocidio e ha esortato altri Paesi a fare lo stesso", scrive il giornale in un tweet.

13:27 21 Apr

Zelensky: pronti a scambio prigionieri ma Mosca finora ha rifiutato

“Siamo pronti a scambiare la nostra gente con prigionieri militari. Siamo pronti per qualsiasi formato per lo scambio”. Lo ha detto il presidente ucraino Vlodomyr Zelensky, citato dal Washington Post, sottolineando che la Russia "finora" ha respinto i tentativi di evacuare i civili. Kiev si è offerta di inviare alti funzionari a Mariupol per negoziare l'evacuazione di quasi 1.000 civili e 500 soldati.

13:01 21 Apr

Lagarde: l'invasione russa è spartiacque per Europa

"L'invasione russa dell'Ucraina rappresenta uno spartiacque per l'Europa. Viola i principi fondamentali della pace, della sicurezza internazionale e mina l'ordine economico mondiale". Così la presidente della Bce, Christine Lagarde, in una nota al 45esimo meeting del Fmi. "Il Consiglio direttivo della Bce esprime pieno sostegno al popolo ucraino", ha sottolineato, spiegando che la guerra avrà un impatto materiale sull'attività economica e sull'inflazione, non solo in Europa ma anche a livello globale".

13:00 21 Apr

Mosca: le truppe di Kiev possono lasciare Mariupol con corridoi

I militari ucraini possono deporre le armi e lasciare Mariupol attraverso i corridoi umanitari. Lo ha detto il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov. "I militari ucraini hanno avuto e hanno ancora la possibilità di deporre le armi e lasciare la città attraverso i corridoi designati", ha detto Peskov in conferenza stampa commentando la proposta del presidente ucraino Volodymyr Zelensky che le truppe russe catturate siano scambiate con la fornitura di un passaggio umanitario sicuro per i militari ucraini. "Questa possibilità esisteva anche prima che il presidente Zelensky facesse la sua dichiarazione", ha detto.

12:53 21 Apr

Ue: avviata valutazione questionario per ingresso Ucraina

"La Commissione ha cominciato a valutare le risposte alla prima parte del questionario,  stiamo lavorando alacremente con l'Ucraina e anche al nostro interno perché la procedura possa concludersi al più presto". Lo ha spiegato un portavoce della Commissione Ue nel corso del briefing rispondendo ad una domanda sulla tempistica della valutazione del questionario per l'ingresso nell'Ue che l'Ucraina dovrà compilare.

12:51 21 Apr

Mosca: la notte scorsa colpiti 1.001 obiettivi militari ucraini

Le forze russe hanno colpito la notte scorsa con missili e proiettili di artiglieria 1.001 obiettivi militari in Ucraina, incluse 162 postazioni di fuoco: lo ha reso noto il ministero della Difesa del Paese. Lo riporta il Guardian.

12:50 21 Apr

Mosca: la minaccia di un attacco di Kiev al ponte della Crimea è terrorismo

La dichiarazione dell'Ucraina su un possibile attacco al ponte che collega la Crimea alla terraferma russa costituisce un annuncio di attacco terroristico, è inaccettabile. Lo ha detto il portavoce del Cremlino Dmitrij Peskov citato da Interfax.

12:49 21 Apr

Il Papa e la S.Sede chiedono una tregua per la Pasqua ortodossa

Nella Domenica delle Palme il Papa aveva chiesto una tregua pasquale per arrivare alla pace. La Santa Sede e il Pontefice si uniscono all'appello di Antonio Guterres, segretario generale Onu, d'accordo con mons. Sviatoslav Shevchuk, capo della Chiesa greco-cattolica ucraina, per una tregua in occasione della Pasqua secondo il calendario giuliano, il 24 aprile prossimo. "Nella consapevolezza che nulla è impossibile a Dio, invocano il Signore perché la popolazione intrappolata in zone di guerra sia evacuata e sia presto ristabilita la pace, e chiedono a chi ha la responsabilità delle Nazioni di ascoltare il grido di pace della gente".

12:11 21 Apr

Russia: Alekperov si dimette dalla guida di Lukoil

 Il numero uno del colosso petrolifero russo Lukoil Vagit Alekperov si è dimesso. Lo fa sapere un comunicato. 

12:09 21 Apr

Kiev: su Kharkiv furiosi bombardamenti russi

Kharkiv, la seconda città dell'Ucraina, è sotto intensi bombardamenti. Lo riferisce il sindaco Ihor Terekhov, secondo quanto riporta il Guardian. "Enormi esplosioni. La Federazione russa sta bombardando furiosamente la città", ha detto. Il sindaco ha spiegato che in città è presente ancora 1 milione di persone, mentre circa il 30% della popolazione, per lo più donne bambini e anziani, è stato evacuato. 

11:12 21 Apr

Banca centrale russa: nessun rischio di default

La Russia "non corre alcun rischio di default" perché "ha tutte le risorse finanziarie" per far fronte ai suo impegni. Lo ha detto la governatrice della Banca centrale, Elvira Nabiullina, citata dall'agenzia Tass. 

11:12 21 Apr

Fossa comune a Mariupol: "Russi portano corpi con i camion"

 "I nostri cittadini hanno riferito che oggi a Mangush, vicino Mariupol, i soldati russi hanno scavato una fossa comune di 30 metri e portato dei corpi con i camion". Lo rende noto il sindaco di Mariupol Vadim Boychenko,citato dall'Agenzia Unian. 

09:54 21 Apr
09:44 21 Apr

Mosca: durante liberazione di Mariupol eliminati 4mila soldati

Oltre 4 mila degli dei circa 8mila soldati, tra reggimenti ucraini, battaglioni nazionalisti e mercenari stranieri presenti a Mariupol al momento dell'accerchiamento russo, sono stati eliminati durante la liberazione della città; 1.478 si sono arresi. Lo ha riferito il ministro della Difesa russo Sergej Shoigu al presidente russo Vladimir Putin citato dalla Tass.   "Al momento dell'accerchiamento, le truppe ucraine, le formazioni nazionaliste e i mercenari stranieri che erano anche in gran numero ammontavano a circa 8.100", ha detto Shoigu.

 

09:25 21 Apr

Putin annulla assalto ad acciaieria Azovstal a Mariupol

Il presidente russo Vladimir Putin ha annullato l'operazione per prendere d'assalto l'acciaieria di Azovstal a Mariupol, indicando la necessità di salvare le vite delle truppe. Lo riporta l'agenzia russa Tass. Putin ha affermato che tutti coloro che si arrendono ai soldati russi a Mariupol hanno la garanzia che la loro vita sarà risparmiata.  "Dobbiamo pensare a preservare la vita e la salute dei nostri soldati e ufficiali. Non c'è bisogno di arrampicarsi in queste catacombe e strisciare sottoterra lungo queste strutture industriali". Lo ha detto il presidente Vladimir Putin al ministro della Difesa Sergei Shoigu sulla situazione all'acciaieria Azovstal di Mariupol, secondo quanto riporta Ria Novosti.

09:15 21 Apr

Mosca: Mariupol è sotto il controllo russo

 La città di Mariupol è sotto il controllo russo. Lo dice il ministro della Difesa della Russia Sergej Shoigu, citato da Interfax. Circa 2mila soldati ucraini sono assediati nell'acciaieria Azovstal di Mariupol e restano asserragliati dentro il centro siderurgico. 

09:02 21 Apr

Premier spagnolo e danese arrivati a Kiev

 Il primo ministro spagnolo Pedro Sanchez è arrivato insieme al suo omologo danese Mette Frederiksen a Kiev, dove incontreranno il presidente ucraino Volodymyr Zelensky. Lo rende noto il governo spagnolo.

09:01 21 Apr

Nove corpi di civili trovati a Borodyanka, segni di tortura

Nove cadaveri di civili sono stati trovati a Borodyanka, nella provincia di Kiev, alcuni con "segni di tortura". Lo ha riferito la polizia della capitale ucraina mercoledì sera. "Queste persone sono state uccise dagli occupanti russi e alcune delle vittime mostrano segni di tortura", ha accusato il capo della polizia locale Andrey Nebytov su Facebook.   Boroyanka è stata, secondo Kiev, la scena di "massacri di civili" in marzo, quando le forze russe hanno occupato la città. Ieri il presidente del Consiglio Ue Charles Michel ha visitato la cittadina: “La storia non dimenticherà i crimini di guerra”.

08:19 21 Apr

Kadyrov: tra poche ore l'acciaieriadi Mariupol sarà sotto il controllo russo

 Il leader ceceno Ramzan Kadyrov  annuncia che l'acciaieria Azovstal di Mariupol sarà sotto controllo  russo entro la giornata di oggi. "Oggi Azovstal sarà completamente  sotto il controllo delle forze armate russe", ha dichiarato su  Telegram il comandante delle milizie cecene che combattono in Ucraina, assicurando che questo avverrà intorno a metà giornata.        "I combattenti ucraini rimasti nelle acciaierie hanno ancora  l'opportunità di arrendersi nelle ore della mattina'', ha aggiunto  Kadyrov, dicendosi certo che se lo facessero, la leadership russa  prenderebbe "la decisione giusta". Secondo informazioni russe, circa  2.500 combattenti ucraini e mercenari stranieri sarebbero ancora negli stabilimenti Azovstal. Da parte ucraina si parla della presenza di un  migliaio circa di civili rifugiati sul posto.       

08:17 21 Apr

Ucraina: Kiev, 4 pullman portano via civili da Mariupol

Quattro pullman con civili portati via da Mariupol hanno lasciato la città assediata da settimane: lo ha reso noto il governo di Kiev. 

05:28 21 Apr

Il missile russo Sarmat non è una minaccia, dice il portavoce del Pentagono

L'addetto stampa del Pentagono John Kirby ha minimizzato il lancio da parte della Russia di un nuovo missile balistico intercontinentale su cui il Cremlino punta come perno della sua strategia nucleare. Il presidente russo Vladimir Putin aveva definito il missile Sarmat l'unico capace di penetrare ogni difesa antimissile e il capo dell'agenzia spaziale russa Dmitry Rogozin aveva chiamato, provocatoriamente, il volo di prova di ieri "un regalo alla NATO". Kirby ha detto che Washington non ritiene che il test fosse una minaccia per gli Usa o i suoi alleati", "la Russia ha correttamente notificato agli Stati Uniti, secondo i suoi obblighi del New START, che ha pianificato di testare questo ICBM. Tali test sono di routine. Non è stata una sorpresa".

04:30 21 Apr

Ucraina. Biden annuncia nuove misure

Il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, annuncerà, oggi, nuovi provvedimenti per l'Ucraina. Tra le ipotesi si parla di un ulteriore stanziamento in assistenza militare.Nel comunicare l'agenda pubblica del presidente di giovedì, la Casa Bianca ha indicato che Biden apparirà davanti alla stampa alle 9.45 (le 15.45 in Italia) per fare un annuncio "su Russia e Ucraina". Secondo la Cnn il governo degli Stati Uniti stava preparando un nuovo pacchetto di 800 milioni dollari in aiuti militari. Questo porterebbe a circa 3,4 miliardi di dollari l'assistenza militare che gli Stati Uniti hanno fornito all'Ucraina, da quando la Russia ha invaso il paese, il 24 febbraio scorso.     

02:16 21 Apr

Arrivano i pezzi di ricambio, l'aviazione ucraina si ritrova con 20 aerei in più

L'aviazione ucraina ha reso operativi circa 20 velivoli in più grazie all'afflusso di pezzi di ricambio. Lo riporta la Cnn, citando fonti della Difesa statunitense, senza specificare quale paese abbia fornito i ricambi. Secondo la Cnn, gli Stati Uniti si sono impegnati a inviare all'Ucraina 16 elicotteri Mi-17, ma l'amministrazione ha rifiutato di essere coinvolta nel trasferimento di Mig-29 da un altro paese. Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky aveva chiesto ripetutamente ad altri paesi i caccia Mig-29 Fulcrum dell'era sovietica, che i piloti ucraini sanno già come pilotare. 

02:07 21 Apr

Zelensky: "I nostri partner hanno iniziato a capire meglio le nostre esigenze"

"Sono molto lieto di dire, con cauto ottimismo, che i nostri partner hanno iniziato a capire meglio le nostre esigenze. A capire di cosa abbiamo esattamente bisogno. E di quando esattamente ne abbiamo bisogno: Non tra settimane o tra un mese, ma immediatamente, in questo momento, mentre la Russia sta cercando di intensificare i suoi attacchi". Lo ha detto nel suo ultimo videomessaggio il presidente ucraino Volodymyr Zelensky, in merito all'invio di armi a Kiev da parte dell'Occidente. 

01:12 21 Apr

"L'offensiva russa su larga scala nel Donbass non è ancora iniziata".

Secondo il segretario del Consiglio di sicurezza e difesa nazionale ucraino Oleksiy Danilov, le recenti offensive della Russia nell'est dell'Ucraina sono state operazioni di "prova" per testare le difese dell'Ucraina ed è "solo una questione di tempo" prima che inizi una "cosiddetta offensiva su larga scala". Danilov ha anche messo in guardia dai rapporti che la battaglia del Donbass sarà l'ultima e la più decisiva, poiché la Russia ha ancora tempo per accumulare nuove risorse e riserve.