L'invasione russa

Live guerra in Ucraina, la cronaca minuto per minuto: giorno 102

Il conflitto in tempo reale
Live guerra in Ucraina, la cronaca minuto per minuto: giorno 102
LaPresse
Guerra in Ucraina, battaglione di bielorussi dissidenti combatte con Kiev e contro Putin
23:39 05 Giu

Putin: paesi europei sono stati miopi su politica energetica

Il presidente russo Vladimir Putin, in un'intervista al canale televisivo statale Rossiya-1, registrata venerdì (e di cui erano state date anticipazioni) ma trasmessa integralmente oggi, ha incolpato "la politica miope dei paesi europei, e soprattutto della Commissione europea, nel settore energetico" come una delle ragioni della crisi del mercato alimentare ed energetico. Lo riporta la Cnn. "Tra le altre cose - afferma Putin - gli europei non hanno ascoltato le nostre richieste urgenti di preservare i contratti a lungo termine per la fornitura dello stesso gas naturale ai paesi europei.

22:32 05 Giu

Mosca: è l'occidente che interrompe la comunicazione con Russia

"E' l'Occidente che ha iniziato ad interrompere i contatti con la Russia da tanto tempo, per esempio con i mancati permessi per costruire i gasdotti". Lo ha detto Maria Zakharova, portavoce del ministro degli Esteri russo Sergej Lavrov, nel corso di un'intervista rilasciata a "Non è L'Arena" su La7. Alla domanda se la guerra all'Ucraina sia stata fatta in forma preventiva temendo l'ingresso nella Nato, Zakharova ha risposto che "la guerra in Donbass dura da 8 anni."
 

22:10 05 Giu

Media: visita in Serbia di Lavrov cancellata per chiusura spazio aereo Paesi vicini

La prevista visita in Serbia del ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov sarebbe stata cancellata dopo che alcuni Paesi hanno chiuso lo spazio aereo al suo volo. Lo dice l'agenzia di stampa Interfax citano una fonte del ministero russo. Secondo media serbi, la Bulgaria, la Macedonia del Nord e il Montenegro avrebbero chiuso lo spazio all'aereo che domani  avrebbe dovuto trasportare il capo della diplomazia di Mosca a Belgrado. Il ministero degli Esteri russo non ha rilasciato alcun commento immediato.

21:35 05 Giu

Kiev: bombardamenti sulle zone residenziali di Kharkiv

I russi stanno nuovamente bombardando le aree residenziali di Kharkiv. Lo afferma il capo dell'amministrazione statale regionale Oleh Synegubov che ha invitato i cittadini a rimanere nei rifugi.
 

21:19 05 Giu

Kiev: in cinque giorni russi cercheranno di radere al suolo il Luhansk

Nei prossimi cinque giorni, le truppe russe cercheranno di radere al suolo la regione di Luhansk: "non hanno altre tattiche, non possono combattere altrimenti". Così il governatore Serhey Haidai, citato dall'agenzia Unian. Per Haidai attualmente è impossibile l'evacuazione da Severodonetsk dove restano circa 15.000 persone.
 

20:31 05 Giu

I video che mostrano i nuovi bombardamenti russi di Kiev con missili a lungo raggio

20:20 05 Giu

Zelensky a Zaporiggia visita truppe sul campo e sfollati da Mariupol

Il presidente ucraino Volodymyr Zelenskyi ha visitato oggi Zaporiggia, dove ha incontrato gli sfollati provenienti da Mariupol. Lo ha riferito il vice capo dell'ufficio presidenziale Kyrylo Tymoshenko, citato da Ukrinfom. Durante la visita nella regione, il leader di Kiev ha anche ispezionato alcune postazioni di rilievo dell'esercito. "Voglio ringraziarvi per il vostro grande lavoro, per il vostro servizio, per aver protetto tutti noi, il nostro stato" ha detto Zelensky ai militari.

20:07 05 Giu

Delegazione parlamentare sudcoreana in visita a Bucha e Irpin

Una delegazione parlamentare della Repubblica di Corea guidata dal leader del Partito popolare Li Jun Sok ha visitato la regione di Kiev, tra cui Bucha e Irpin, due dei centri più colpiti. Lo ha fatto sapere su Telegram il capo dell'amministrazione militare regionale, Oleksiy Kuleba.

19:12 05 Giu

Kiev: gli aiuti militari occidentali sono necessari fino alla vittoria

Gli alleati occidentali dell'Ucraina "devono capire" che gli aiuti militari "non sono una tantum" ma devono continuare fino alla "vittoria". Così la vice ministra della difesa ucraina Anna Malyar, citata dalla Cnn. "Le armi hanno cominciato ad arrivare ma non bastano per dare una risposta molto forte all'esercito russo. Avremo sempre bisogno di aiuto, dato che siamo entrati in una guerra prolungata" ha detto.
 

18:51 05 Giu

Kiev: a Mariupol la situazione sanitaria è critica

La carenza di acqua potabile a Mariupol, occupata dai russi, è a un livello critico: lo ha detto il consigliere del sindaco Petro Andrushenko che ha aggiunto che le persone devono registrarsi per ricevere acqua potabile e possono averla solo ogni due giorni. La maggior parte dei servizi di base, come elettricità, gas e condutture dell'acqua, devono ancora essere ripristinati. "L'acqua viene fornita senza bollitura - ha spiegato - non può essere bevuta e non c'è modo di farla bollire, se non sul fuoco all'aperto. Di conseguenza, le persone la utilizzano così com'è. E questo rappresenta una minaccia assieme alle possibili epidemie dovute alla grande quantità di spazzatura e al numero di cadaveri sepolti in fosse poco profonde in tutta la città".
 

18:31 05 Giu

Media: un altro generale russo ucciso in combattimento

Il generale russo Roman Kutuzov sarebbe stato ucciso oggi durante i combattimenti vicino all'autostrada Artemivsk-Lysychansk, nell'est dell'Ucraina: lo riferisce il portale  InformNapalm citato dall'agenzia Unian. All'inizio di maggio l'intelligence degli Stati Uniti ha riferito che in Ucraina sono rimasti uccisi tra 8 e 10 generali russi. 

18:23 05 Giu

Le Maire: da Emirati Arabi Uniti alternativa al petrolio russo

"Dobbiamo trovare un'alternativa al petrolio russo e gli Emirati Arabi Uniti potrebbero fornire almeno una soluzione temporanea". Lo ha detto il ministro delle Finanze francese Bruno Le Maire in un'intervista a Europe1 Radio, nella quale ha sostenuto anche che la guerra in Ucraina non è la causa principale del balzo dei prezzi dell'energia, mentre è vero che il conflitto sta "accentuando un fenomeno molto più profondo", rispetto al quale la migliore risposta è diventare energeticamente più indipendenti.
 

17:56 05 Giu

Difesa ucraina: Kiev rimane obiettivo principale dei russi

Kiev rimane l'obiettivo principale dei russi. Lo afferma il viceministro della Difesa ucraino Anna Malyar, come riporta Ukrainska Pravda, dopo le diverse esplosioni di stamattina nella capitale ucraina.   "Abbiamo sempre detto apertamente che Kiev è costantemente minacciata. Le persone stanno tornando (nella capitale - ndr) per vari motivi, ma dobbiamo ancora capire che la guerra è in una fase calda e Kiev, in quanto obiettivo principale della Federazione Russa, rimane tale", ha aggiunto.

17:55 05 Giu

Kiev: nella fabbrica colpita oggi, vagoni per il trasporto di cereali

La fabbrica colpita oggi dai raid russi nella regione di Kiev non si occupa di riparazioni di equipaggiamenti militari ma di vagoni per il trasporto di cereali da esportare. Lo ha affermato il capo delle ferrovie statali ucraine Ukrzaliznytsia, Olexander Kamyshin.

17:52 05 Giu

Kiev: la russia ha lanciato 5 missili da crociera verso Kiev

La Russia "ha lanciato 5 missili da  crociera X-22 dal Mar Caspio in direzione di Kiev" alle 6 del mattino  (ora locale). Lo ha comunicato lo stato maggiore delle forze armate  ucraine, precisando che "un missile è stato distrutto dall'unità di  difesa aerea ucraina, mentre gli altri hanno colpito infrastrutture  nel nord della capitale".

16:45 05 Giu

Kiev: sede aiuti umanitari Lysychansk (Est) rasa al suolo

La polizia ucraina ha condiviso un video che mostra le conseguenze dei bombardamenti russi nella città di Lysychansk, nella regione di Lugansk: la sede per la distribuzione degli aiuti umanitari è stata rasa al suolo, più di 40 persone vivevano stabilmente nell'edificio, ma non sono state fornite informazioni su eventuali vittime. Lo riporta il Guardian. Nelle immagini si vedono edifici amministrativi, residenziali e strade danneggiati.

16:21 05 Giu

Erdogan: l'Onu non può risolvere la crisi

"Le Nazioni Unite possono prendere una decisione nella guerra Russia-Ucraina? Possono prendere una decisione su Ucraina e Russia? Non possono. Come mai? Perché (la Russia) è un membro permanente del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite". Lo ha detto il presidente russo Erdogan parlando a un evento del suo Akp, rilanciando il suo slogan "il mondo è più grande di cinque", riferito ai membri del Consiglio di sicurezza. "Ora stanno iniziando a dirlo loro stessi. Hanno cominciato a dire che questo non poteva più accadere. Arriveranno a ciò che diciamo noi", ha aggiunto.

16:09 05 Giu

Putin: colpiremo nuovi siti se Kiev avrà razzi a lungo raggio

Se l'Occidente fornirà missili a lungo raggio a Kiev, la Russia ne prenderà atto e colpirà strutture finora risparmiate dalla guerra. Lo ha detto il presidente russo Vladimir Putin, secondo quanto riporta la Tass

15:23 05 Giu

Kiev: abbattuti 4 missiili puntati su Mykolaiv

Le difese aeree ucraine hanno abbattuto  quattro missili russi puntati su Mykolaiv, nell'Ucraina meridionale.  Lo ha comunicato il Comando operativo sud delle Forze armate ucraine.  "Durante un attacco notturno dal mare per mezzo di missili in  avvicinamento sulla regione di Mykolaiv, nel sud dell'Ucraina - si  legge in una nota - due missili sono stati abbattuti dalle forze delle nostre divisioni marittime".  All'alba, prosegue il comunicato, la regione di Mykolaiv è stata "di  nuovo sottoposta a un massiccio attacco missilistico con aerei" e due  missili sono stati abbattuti dalle difese aeree. "Porti e granai sono  stati attaccati da missili da crociera provenienti dal Mar Nero e dal  territorio della Russia. Azioni di questo tipo rivelano ancora una  volta le reali intenzioni del paese terrorista e sulla salvaguardia  dei corridoi umanitari e lo sblocco dei porti. La loro vera intenzione è di ottenere l'accesso alle infrastrutture marittime dell'Ucraina".

15:21 05 Giu

Filorussi: le nostre milizie alla periferia di Lysychansk

Le milizie filorusse di Lugansk "stanno combattendo alla periferia di Lysychansk". Lo ha detto l'ambasciatore dell'autoproclamata repubblica separatista di Lugansk a Mosca, Rodion Miroshnik, citato da Interfax.

15:14 05 Giu

Erdogan: la posizione della Turchia sull'ingresso di Svezia e Finlandia nella Nato non cambia

La posizione della Turchia sull'ingresso  di Svezia e Finlandia nella Nato non cambia. Lo ha ribadito il  presidente turco Recep Tayyip Erdogan, parlando ad una riunione  dell'Akp, il suo Partito della giustizia e dello sviluppo. "Non  cambieremo la nostra posizione fino a quando non saranno soddisfatte  le nostre richieste", ha detto in un riferimento alla fine del  sostegno "ai terroristi curdi" che Ankara chiede a Stoccolma e  Helsinki.

15:12 05 Giu

Kiev: 43 edifici religiosi colpiti dai russi nel Donetsk

"Ieri, a seguito del bombardamento di Svyatogorsk, l'Eremo di Tutti i Santi di Svyatogorsk Lavra è andato a fuoco, ma questo non è il primo edificio religioso distrutto dai russi. Nella sola Svyatogorsk, i russi hanno danneggiato il museo storico e architettonico, distrutto una chiesa, due eremi e due edifici della Svyatogorsk Lavra, uccidendo quattro monaci. In tutto, i russi hanno distrutto o danneggiato almeno 43 edifici religiosi nella regione, la stragrande maggioranza dei quali apparteneva al Patriarcato di Mosca". Lo ha affermato il governatore di Donetsk, Pavlo Kyrylenko, citato dall'Ukrainska Pravda.

14:50 05 Giu

Kiev: ripreso il controllo di metà Severodonetsk

Le forze ucraine controllano la metà di Severodonetsk grazie al successo della controffensiva lanciata ieri. Lo ha dichiarato alla televisione il governatore ucraino del Lugansk, Sergiy Gaidai. "I russi controllavano il 70% di Severodonetsk ma sono stati respinti in un paio di giorni e ora la città è divisa a metà", ha spiegato Gaidai, "hanno paura di girare per strada in libertà". Secondo il governatore, i russi hanno perso "un numero enorme" di soldati e otto militari russi sono stati fatti prigionieri.

14:49 05 Giu

Mosca: abbattuto aereo con carico armi vicino Odessa

L'aviazione russa ha abbattuto vicino Odessa un aereo da trasporto ucraino Antonov An-26 che trasportava un carico di armi. Lo riferisce il portavoce della Difesa di Mosca, Igor Konashenkov, il quale ha comunicato inoltre l'abbattimento di un MiG-29 delle forze ucraine durante una battaglia vicino Slovyansk. 

14:25 05 Giu

Kirill: la scissione della chiesa ortodossa per motivi politici ingiustificabile

La Chiesa ortodossa "è il pilastro spirituale di Russia, Bielorussia e Ucraina e la sua divisione per motivi politici non può essere giustificata". Lo ha affermato il patriarca di Mosca e di tutta la Russia Kirill. "La Chiesa ortodossa è il sostegno spirituale della Russia, della Bielorussia e dell'Ucraina - di tutti i nostri paesi slavi fraterni, e non solo dei paesi slavi. Questo grande dono della fede ortodossa deve essere rafforzato, soprattutto nel cuore dei giovani, perché i giovani le persone sono sotto la forte influenza del moderno flusso di informazioni", ha detto il patriarca parlando nel corso di una funzione in Bielorussia. Lo riporta Ria Novosti. Il patriarca ha osservato che una divisione che distrugge "l'unità con Cristo e con la sua Chiesa, commessa per il bene di qualsiasi obiettivo politico, sociale o di altro genere umano, è uno scisma e non può essere giustificato".

13:46 05 Giu

El Pais: Madrid fornirà missili e carri armati

La Spagna fornirà all'Ucraina missili antiaerei Shorad Aspide e carri armati Leopard A4, oltre all'indispensabile addestramento dell'esercito di Kiev: lo scrive oggi il quotidiano spagnolo El Pais, che cita fonti governative. Si tratta di un salto di qualità da parte di Madrid, che finora si era limitata a inviare all'Ucraina munizioni, dispositivi di protezione individuale e armi leggere come lanciagranate e mitragliatrici.

12:45 05 Giu

Kiev: 614 edifici danneggiati e 90 distrutti a Dymer

Almeno 614 edifici sono stati danneggiati e 90 completamente distrutti dalle truppe russe nel villaggio di Dymer, nella regione di Kiev, dall'inizio dell'invasione dell'Ucraina. Lo ha reso noto su Telegram il capo dell'amministrazione militare regionale della capitale, Oleksiy Kuleba. Lo riporta l'agenzia Ukrinform.   L'alto funzionario ha precisato inoltre che è stato danneggiato anche uno stabilimento di uno dei più grandi produttori di finestre del Paese. "Stiamo facendo ogni sforzo per garantire che i residenti possano tornare nelle loro case il prima possibile e che adeguate condizioni di vita nelle comunità vengano ripristinate", ha aggiunto.

12:44 05 Giu

Kiev: la capitale colpita con bombardiere Tu-95 da Mar Caspio

I missili russi che questa mattina hanno colpito la capitale ucraina Kiev sono stati lanciati da un bombardiere strategico Tu-95 che sorvolava il Mar Caspio: lo ha reso noto l'Aviazione ucraina, secondo quanto riporta l'agenzia Ukrinform. Uno dei missili è stato abbattuto dalle forze ucraine. Il Tu-95 è un quadrimotore di fabbricazione sovietica, sviluppato negli anni cinquanta dalla Tupolev e progettato per compiere missioni di deterrenza e attacchi nucleari. La nuova versione di questo aereo è in grado di lanciare missili da crociera a lungo raggio.

12:39 05 Giu

Mosca: in raid a Kiev distrutti blindati forniti dall'Europa

Le forze armate russe hanno distrutto blindati forniti dai Paesi dell'Europa orientale all'Ucraina nel corso di raid aerei che hanno colpito oggi la periferia di Kiev. Lo ha reso noto Mosca. "Missili ad alta precisione a lungo raggio lanciati dalle forze aerospaziali russe contro la periferia di Kiev hanno distrutto i carri armati T-72 forniti dai paesi dell'Europa orientale e altri veicoli corazzati che erano negli hangar", ha affermato il portavoce del ministero della Difesa russo Igor Konashenkov, secondo quanto riporta la Tass.

12:37 05 Giu

L'appello del Papa: non portate l'umanità alla rovina

Il Papa ha lanciato un "appello ai responsabili delle nazioni: non portate l'umanità alla rovina", "si mettano in atto veri negoziati, concrete trattative per un cessate il fuoco". E' quanto detto da Francesco al Regina Coeli parlando del conflitto in Ucraina

12:36 05 Giu

Kiev: altri 28 civili morti trovati nella regione di Kharkiv

La polizia della regione di Kharkivha registrato la morte di altri 28 civili nel distretto di Izyum controllato dalle truppe russe: lo ha reso noto il capo della divisione investigativa criminale del dipartimento principale della polizia nazionale ucraina nella regione, Serhii Bolvinov. Lo riporta Ukrinform.   "La lista dei morti è stata aggiornata. Le nuove informazioni su 28 persone uccise in un periodo di tempo indefinito sono state ricevute dai territori occupati del distretto di Izyum", ha scritto Bolvinov.   Al 4 giugno, un totale di 791 civili erano stati uccisi nella regione di Kharkiv, inclusi 39 bambini

12:06 05 Giu

Famiglie Azovstal: Mosca migliori le condizioni di detenzione dei nostri parenti

Le famiglie dei combattenti dell'Azovstal chiedono che la Croce Rossa, le Nazioni Unite e altre organizzazioni internazionali influenzino la Russia per migliorare le condizioni di detenzione dei loro parenti attualmente in mano alle forze di Mosca. "Sappiamo che il centro di custodia cautelare è sovraffollato e, ovviamente, che alcune risorse potrebbero mancare. Ancora una volta, cibo, acqua: tutto deve essere migliorato", ha detto Kateryna, moglie del comandante Denis Prokopenko, in un'intervista a Ukrainian Truth

11:16 05 Giu

Ukrinform: Kiev colpita con bombardiere Tu-95 da Mar Caspio

I missili russi che questa mattina hanno colpito la capitale ucraina Kiev sono stati lanciati da un bombardiere strategico Tu-95 che sorvolava il Mar Caspio: lo ha reso noto l'Aviazione ucraina, secondo quanto riporta l'agenzia Ukrinform. Uno dei missili è stato abbattuto dalle forze ucraine. Il Tu-95 è un quadrimotore di fabbricazione sovietica, sviluppato negli anni cinquanta dalla Tupolev e progettato per compiere missioni di deterrenza e attacchi nucleari. La nuovav ersione di questo aereo è in grado di lanciare missili da crociera a lungo raggio. 

10:57 05 Giu

Di Maio: ravvivare negoziato, ma strada in salita

"Il vero tema in questo momento è quello di ravvivare il negoziato". Lo ha detto il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio parlando della crisi ucraina, durante la sua visita a Napoli. "C'è stato questo tentativo della Turchia di far parlare Zelensky e Putin - ha aggiunto - dobbiamo riuscirci ma voglio essere sincero: in questo momento vedo una strada in salita".

10:51 05 Giu

Putin: nuove armi a Kiev significa estendere il conflitto

Consegnare altre armi a Kiev da parte degli occidentali ha l'unico obiettivo di "estendere il conflitto il più possibile". Lo ha detto il presidente russo Vladimir Putin, secondo quanto riporta la Tass

10:03 05 Giu

Governatore Luhansk: i russi perdono terreno a Severodonetsk

Le truppe russe perdono terreno a Severodonetsk. Lo scrive su telegram Serhiy Haidai, governatore ucraino della regione di Luhansk. "I russi controllavano il 70% della città ma negli ultimi due giorni sono stati respinti e ora il territorio è praticamente diviso a metà", ha spiegato. Secondo Haidai "le vittime fra gli occupanti sono state considerevoli" e otto soldati russi sono stati fatti prigionieri.

09:45 05 Giu

Kiev: missile russo a bassa quota sopra centrale nucleare

Oggi la Russia ha lanciato un missile da crociera che è volato "criticamente a bassa quota" sulla centrale nucleare dell'Ucraina meridionale nella regione di Mykolayiv. Lo ha denunciato l'operatore nazionale delle centrali, Energoatom. Le forze russe "ancora non capiscono che anche il più piccolo frammento di un missile che può colpire un alimentatore funzionante può causare una catastrofe nucleare e una perdita di radiazioni", afferma l'ente in una nota.

09:45 05 Giu

Il risveglio di Družkivka, attaccata durante la notte (video)

07:38 05 Giu

Zelensky: dall'inizio della guerra i russi hanno lanciato oltre 2500 missili

"Le truppe russe hanno nuovamente sparato sulle aree di confine della regione di Sumy, Mykolaiv, città e comunità della regione di Zaporizhia, regione di Kharkiv. La situazione a Severodonetsk, dove continuano i combattimenti di strada, rimane estremamente difficile. Attacchi aerei, artiglieria, razzi. Ad oggi, il numero totale di vari missili russi usati contro l'Ucraina è 2503. I nostri eroi mantengono le loro posizioni e fanno di tutto per infliggere le massime perdite al nemico ". Lo ha detto il presidente ucraino Volodymyr Zelensky nel suo discorso notturno su Telegram

01:30 05 Giu

Il drone vede la propria distruzione (video)

06:13 05 Giu

Sindaco: diverse esplosioni a Kiev

Diverse esplosioni hanno colpito la capitale ucraina Kiev all'alba di oggi: lo riferisce il sindaco Vitali Klitschko su Telegram. "Diverse esplosioni si sono udite nei distretti di Darnytsky e Dniprovsky. I roghi provocati si stanno ora estinguendo", ha detto.

00:34 05 Giu

L'Ucraina vuole ripistinare i campionati di calcio a partire da Agosto

L'Ucraina ha in programma di riprendere le competizioni calcistiche nel Paese ad agosto, nonostante l'attacco della Russia. Andriy Pavelko, presidente della federazione calcistica ucraina, ha rivelato all'Associated Press dim aver avuto l'approvazione del presidente Volodymyr Zelenskyyi e di aver già discusso i dettagli con i vertici di FIFA e UEFA per trovare un modo sicuro di disputare le partite maschili e femminili. L'Ucraina è stata costretta ad abbandonare i campionati a febbraio, quando la Russia ha iniziato un'invasione che ha causato la morte di decine di migliaia di civili ucraini.

01:47 05 Giu

I militari ucraini prendendo di mira le attrezzature russe (video)

00:00 05 Giu

Min difesa ucraina Reznikov: "La guerra è cambiata, ora servono armi più pesanti"

Il ministro della Difesa ucraino, Olexsiy Reznikov, in un discorso al forum Globsec-2022 di Bratislava ha dichiarato che le forze ucraine "hanno bisogno di armi pesanti, in particolare lanciarazzi multipli, così come altra artiglieria, carriarmati, sistemi antinave, droni e difese aeree e missilistiche". "La situazione ora sta cambiando lentamente" ha proseguito Reznikov, "nei primi mesi di guerra ci siamo concentrati sull'ottenere armi anticarro e antiaeree portatili, ora la la natura della guerra è cambiata e ci servono più armi pesanti". "Nella regione di Kherson la Russia sta costruendo una difesa organizzata in profondità", ha detto ancora Reznikov.