Madrid

Biden: "La Nato è forte e unita, più forze militari Usa in Europa e in Italia"

Stoltenberg: "La Nato affronta la maggiore sfida dalla Seconda guerra mondiale". Oggi al vertice l'invito dei leader a Svezia e Finlandia per l'ingresso nell'Alleanza Atlantica. Presente da remoto anche il presidente ucraino Zelensky
Biden: "La Nato è forte e unita, più forze militari Usa in Europa e in Italia"
Kenny Holston/Pool Photo via AP
Summit Nato a Madrid
23:48 29 Giu

Londra: "Oltre un miliardo di euro di nuovi aiuti a Kiev"

Il governo britannico ha annunciato al vertice Nato di Madrid un miliardo di sterline (1,16 miliardi di euro) in aiuti aggiuntivi all'Ucraina, compresi sistemi di difesa aerea e droni. I nuovi fondi porteranno gli aiuti militari britannici a Kiev a 2,3 miliardi di sterline, ha affermato Downing Street in una nota, definendo l'aumento degli aiuti una "nuova fase" del sostegno occidentale che dovrebbe consentire all'esercito ucraino di lanciare controffensive.

23:32 29 Giu

Putin: "La Nato ha ambizioni imperiali"

Il presidente russo Vladimir Putin ha condannato le "ambizioni imperiali" della Nato, accusando l'alleanza di cercare di affermare la sua "supremazia" attraverso il conflitto in Ucraina. "L'Ucraina e il benessere del popolo ucraino non è l'obiettivo dell'Occidente e della Nato, ma un mezzo per difendere i propri interessi", ha detto Putin ai giornalisti nella capitale del Turkmenistan Ashgabat." I leader dei Paesi Nato vogliono affermare la loro supremazia, le loro ambizioni imperiali", ha aggiunto.

22:53 29 Giu

Biden: "La Nato è più necessaria che mai"

"In un momento in cui Putin ha distrutto la pace in Europa e ha attaccato i principi stessi dell'ordine basato sulle regole, gli Stati Uniti e i nostri alleati si stanno facendo avanti per sostenere l'Ucraina e rafforzare le nostre difese. Stiamo dimostrando che la Nato è più necessaria ora che mai". Lo ha scritto su Twitter il presidente americano Joe Biden al termine della prima giornata di lavori del vertice dell'Alleanza Atlantica a Madrid. 

22:39 29 Giu

Putin: Mosca risponderà se ci saranno basi Nato in Svezia e Finlandia

La Russia risponderà in caso di schieramento di basi Nato in Svezia e Finlandia: lo ha detto il presidente russo, Vladimir Putin, secondo l'agenzia Ria Novosti. "Non abbiamo problemi con Svezia e Finlandia, come ne abbiamo con l'Ucraina. Ma in caso di posizionamento di infrastrutture militari Nato in Finlandia e Svezia, saremo costretti a rispondere in maniera speculare". 

21:04 29 Giu

Draghi lascia il vertice NATO in anticipo

Mario Draghi rientra questa sera a Roma lasciando in anticipo il vertice Nato di Madrid, si apprende da fonti di governo. E' in programma nella giornata di domani una riunione del Consiglio dei ministri che si occuperà, tra l'altro, della questione bollette. 

19:57 29 Giu

Nato: cena dei leader al Prado, suona orchestra sinfonica Kiev

I capi di Stato e di governo della Nato sono giunti al museo del Prado, dove si svolgerà questa sera una cena di lavoro all'insegna dei "sapori tipici di Madrid". Durante il ricevimento, che si terrà nel chiostro del museo, suonerà l'Orchestra Sinfonica di Kiev come "gesto di sostegno permanente all'Ucraina e omaggio al suo patrimonio culturale", spiega La Moncloa.     

Il piatto principale del menu è a base di spalla d'agnello cotta a bassa temperatura con purea di limone, preparato dallo chef Josè Andre's, fondatore della Ong World Central Kitchen, impegnata a sostegno delle persone colpite da crisi umanitarie.     

Per iniziare verra' servito un gazpacho di astice con verdure estive profumate al basilico e olio extravergine di oliva varietà Arbequina e un antipasto di merluzzo, arancia e barbabietola. Il dessert, chiamato "Sapori di Madrid", unirà anice Chincho'n, fragola Aranjuez, cialda e caramello alla violetta in un unico piatto. In parallelo, si inconteranno in cene informali anche i ministri degli Esteri e i ministri della Difesa dei Paesi alleati.

19:47 29 Giu

Stoltenberg: "affrontiamo era di competizione strategica"

Stoltenberg ha sottolineato come la riunione pomeridiana dei capi di Stato e di governo sia stata allargata a Georgia, Svezia e Finlandia e "per la prima volta ai nostri partner dell'Indo-Pacifico: Australia, Giappone, Nuova Zelanda e Corea del Sud". Il segretario generale della Nato ha ricordato che, oltre al nuovo pacchetto di aiuti all'Ucraina, l'alleanza abbia stretto delle intese con Giordania e Mauritania per affrontare "le sfide del fianco Sud" e abbia concordato di aumentare le capacità di difesa di nazioni come la Bosnia-Erzegovina. "Possiamo affrontare più forti le sfide di oggi a fianco dei nostri partner", ha concluso, "la Nato resterà un'alleanza di America ed Europa ma affronta sfide globali e quindi ha bisogno di partner".

19:16 29 Giu

La risposta di Mosca e Pechino alle decisioni prese al vertice Nato di Madrid

La portavoce del ministero degli Esteri russo, Maria , Zakharova, ha ricordato che "le forniture di armi occidentali possono minacciare la sicurezza non solo in Ucraina ma anche oltre i suoi confini". Profonda disapprovazione è stata espressa per la strada ormai spianata di Svezia e Finlandia quali prossimi membri dell'Alleanza e di fronte al potenziamento dei dispositivi militari in Europa sanciti oggi a Madrid, la Russia ha annunciato che questa decisione "spingerà inevitabilmente ad adottare misure compensative". Anche da Oriente arrivano parole pesanti: la Nato deve "smettere di provocare linee ideologiche e scontri politici, continua a sfondare regioni e campi e sostenere il confronto di gruppo. La comunità internazionale dovrebbe mantenere un alto grado di vigilanza e opporsi fermamente", ha tuonato il portavoce del ministero degli esteri cinese, Zhao Lijian. Nessuno ha minimamente provato a smussare i toni, né da una parte né dall'altra.

19:12 29 Giu

Stoltenberg:" La Cina non e' avversario ma una sfida seria"

"La Cina non e' un nostro avversario ma e' una sfida seria" che impone di "rafforzare la cooperazione con i nostri partner dell'Indo-Pacifico". Lo ha dichiarato in conferenza stampa il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg. "La Cina sta accrescendo in modo sostanziale le sue forze militari, comprese quelle nucleari, sta minacciando Taiwan, sta investendo in infrastrutture strategiche anche in altri Paesi e sta diffondendo le menzogne russe sulla guerra in Ucraina".

"La Cina non è un nostro nemico, ma ci sono delle sfide chiare: Pechino bullizza i vicini e continuaa rafforzare le sue capacità militari, anche nucleari, e la Nato resta al fianco dei suoi partner dell'Indopacifico". Stoltenberg ha anhe ricordaro che  che questa è la prima volta che Australia, Nuova Zelanda, Giappone e Sud Corea partecipano a un vertice di alto livello della Nato.

18:31 29 Giu

Biden ringrazia Erdogan "per Svezia e Finlandia"

Si e' appena concluso l'annunciato vertice bilaterale tra il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, e il presidente turco, Recep Tayyip Erdogan, a margine del vertice Nato di Madrid. Secondo fonti diplomatiche, Biden ha ringraziato Erdogan per aver sbloccato l'adesione alla Nato di Svezia e Finlandia e per aver fornito assistenza all'Ucraina.

17:36 29 Giu

Nato: la strumentalizzazione migranti tra nuove minacce

Il nuovo concetto strategico dellaNato racchiude la "strumentalizzazione dei flussi migratori", così come "la manipolazione dei flussi energetici" tra i fattori che rappresentano "minacce ibride" per i Paesi alleati, insieme ad altri aspetti come gli attacchi informatici o le notizie false: è quanto sottolineano fonti della delegazione spagnola alvertice di Madrid, indicando che il passaggio sulle migrazioni èstato inserito su proposta del governo iberico.   

Questo aspetto, aggiungono le stesse fonti, è uno di quelli riferiti al "fianco sud" della Nato al quale il nuovo concetto strategico presta particolare attenzione. Ad esempio, l'area delSahel viene ora indicata come "zona a rischio". Il governo spagnolo ha quindi espresso "soddisfazione" in particolare per il risultato ottenuto in quanto a maggior attenzione dell'Alleanza alle aree a sud dell'Europa.

16:27 29 Giu
16:08 29 Giu

Vertice Nato, Draghi:" nessun rischio escalation, ma bisogna essere pronti"

"Non c'è rischio di un'escalation, ma bisogna essere pronti". Lo ha dichiarato ai cronisti il Presidente del Consiglio Mario Draghi, a margine del vertice Nato in corso in queste ore a Madrid. "È in corso un pattugliamento aereo dei baltici già da vari mesi - aggiunge Draghi -, in Bulgaria ed Ungheria verranno mandati circa 2000 soldati, mentre 8000 mila sono di stanza in Italia pronti, in caso fosse necessario".

15:25 29 Giu

Stoltenberg: "necessario spendere di più per la difesa"

“Per difenderci di più è necessario spendere di più”. In conferenza stampa il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg, ha richiamato gli Stati membri dell'alleanza all'impegno a destinare almeno il 2% del Pil alle spese militari. "Il 2% è il minimo, non un tetto", ha avvertito.

15:23 29 Giu

Nato: la Russia colpisce miliardi con crisi alimentare

"La Russia ha esacerbato intenzionalmente una crisi alimentare ed energetica, colpendo miliardi di persone in tutto il mondo, anche attraverso le sue azioni militari". È quanto si legge nella dichiarazione adottata nel vertice Nato di Madrid. "Gli alleati stanno lavorando a stretto contatto per sostenere gli sforzi internazionali per consentire le esportazioni di grano ucraino e per alleviare la crisi alimentare globale. Continueremo a contrastare le bugie della Russia e a respingere la sua retorica irresponsabile".

15:12 29 Giu

Mosca: "risponderemo a nuove forze Usa in Europa"

La Russia "non lascerà senza risposta" la decisione annunciata oggi dal presidente Usa Joe Biden di schierare nuove forze in Europa, compresa l'Italia. Lo ha detto il vice ministro degli Esteri russo Serghei Ryabkov,citato dall'agenzia Interfax, avvertendo che Mosca ha "la capacità e le risorse" per rispondere. La Russia non è "intimidita" da questa mossa, ha aggiunte Ryabkov, aggiungendo che Washington "avrebbe potuto evitare tale escalation".

 

15:07 29 Giu

Nato:"la Cina sfida i nostri valori e interessi. L' alleanza con la Russia per minare l'ordine basato sulle regole"

Le ambizioni e le politiche coercitive dichiarate dalla Cina "sfidano i nostri interessi, la nostra sicurezza e i nostri valori. La Repubblica popolare impiega una vasta gamma di strumenti politici, economici e militari per aumentare la sua influenza globale e il suo progetto di potere, pur rimanendo opaca circa la sua strategia, le sue intenzioni e il suo rafforzamento militare". Inoltre, "il partenariato strategico che si approfondisce tra Cina e Russia e i loro tentativi di minare l'ordine internazionale basato sulle regole vanno contro i nostri valori e interessi". E' uno dei passaggi sulla Cina del documento strategico della Nato.

15:00 29 Giu

Nato: adesione Finlandia-Svezia ci renderà tutti più sicuri

"L'adesione di Finlandia e Svezia renderà questi paesi più sicuri, la Nato più forte e l'areaeuro-atlantica più sicura. La sicurezza della Finlandia e della Svezia riveste un'importanza diretta per l'Alleanza, anche durante il processo di adesione". E' quanto si legge nel comunicato finale del vertice Nato a Madrid.

14:59 29 Giu

NATO: deciso nuovo pacchetto sostegno a Ucraina

I leader della Nato riuniti oggi a  Madrid hanno deciso, insieme con l'Ucraina, "un pacchetto rafforzato  di sostegno" a Kiev, che "accelererà la consegna di equipaggiamento di difesa non letale, migliorerà le difese e la resilienza cyber dell'Ucraina e sosterrà la modernizzazione del suo settore della  difesa". E' quanto si legge nella dichiarazione diffusa dopo la prima sessione di lavoro.

14:57 29 Giu

Stoltenberg: "Putin ha mandato in frantumi pace in Europa"

"Il presidente Putin ha mandato in frantumi la pace in Europa, ha creato la più grande crisi di sicurezza in Europa dalla seconda guerra mondiale". Così il segretario Nato, Jens Stoltenberg, in conferenza stampa al Summit Nato di Madrid.

14:48 29 Giu

Vertice Nato: ok a nuovo concetto strategico, "Russia una minaccia, risponderemo ad azioni ostili"

Dal vertice Nato a Madrid ok a nuovo concetto strategico, "Russia una minaccia, risponderemo ad azioni ostili" .

"La Federazione Russa è la minacciapiù significativa e diretta alla sicurezza degli Alleati e allapace e alla stabilità nell'area euro-atlantica. Cerca distabilire sfere diinfluenza e controllo diretto attraverso la coercizione, lasovversione, l'aggressione e l'annessione. Utilizza mezziconvenzionali, informatici e ibridi contro di noi e i nostripartner". E' il passaggio principale dedicato a Mosca nelloStrategic Concept 2022 appena diffuso dalla Nato al vertice diMadrid

Nel vertice deciso nuovo pacchetto sostegno a Ucraina.

Il prossimo vertice sarà a Vilius nel 2023 

14:45 29 Giu

La premier svedese: "non estradiremo nessuno che non sia coinvolto in terrorismo"

"Non estradiremo mai nessuno che sia  cittadino svedese se non è coinvolto in attività terroristiche, non c'è da preoccuparsi". Lo ha assicurato la premier svedese Magdalena  Andersson, all'indomani del via libera della Turchia all'ingresso di  Svezia e Finlandia nella Nato, dopo la firma di un memorandum d'intesa nel quale si impegnano al sostegno reciproco nella lotta al terrorismo.       

 "Continueremo a rispettare la legge svedese e il diritto internazionale - ha detto in un'intervista a Tve, rispondendo alla  domanda secondo cui Ankara avrebbe presentato a Helsinki e Stoccolma  una lista con i nomi di 33 terroristi da estradare - Se la Turchia  presenterà una richiesta di estradizione, la esamineremo, ma  rispetteremo sempre la legislazione svedese e la convenzione europea sulle estradizioni, è molto importante sottolineare questo".

14:05 29 Giu

Mosca, risponderemo a nuove forze Usa in Europa

La Russia "non lascerà senza risposta" la decisione annunciata oggi dal presidente Usa Joe Biden di schierare nuove forze in Europa, compresa l'Italia. Lo ha detto il vice ministro degli Esteri russo Serghei Ryabkov, citato dall'agenzia Interfax, avvertendo che Mosca ha "la capacità e le risorse" per rispondere. La Russia non è "intimidita" da questa mossa, ha aggiunte Ryabkov, aggiungendo che Washington "avrebbe potuto evitare tale escalation".

13:51 29 Giu

Zelensky, ci serve artiglieria moderna

"La guerra non dovrebbe trascinarsi. Abbiamo bisogno di sistemi molto più moderni, di artiglieria moderna". Lo ha detto il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, intervenendo al vertice Nato di Madrid, secondo quanto riporta Ukrainska Pravda.

13:49 29 Giu

Stoltenberg, verso misure cruciali uniti a fianco di Kiev

Il vertice di Madrid sarà "trasformativo" e "le misure che adotteremo saranno cruciali". Lo ha ribadito il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg, in occasione della prima riunione tra capi di Stato e di governo del summit, riportano i media spagnoli. "Questo è lo schema della rotta per il futuro: continueremo a rafforzare la nostra capacità di difesa assicurando che l'alleanza resti unita, dimostreremo che le porte della Nato restano aperte e inviteremo Svezia e Finlandia a unirsi alla nostra organizzazione, adotteremo un pacchetto di misure di sostegno all'Ucraina", ha sottolineato Stoltenberg, "gli alleati della Nato restano a fianco dell'Ucraina".

13:02 29 Giu

Nato, Draghi: dall'Italia sostegno alla sicurezza di Svezia e Finlandia

"L'Italia accoglie con favore l'adesione all'Alleanza Atlantica, ai sensi dell'articolo 10 del Trattato di Washington, di Finlandia e Svezia", la cui sicurezza "non deve essere messa a repentaglio in alcun modo. L'Italia afferma la sua determinazione a concorrere sin d'ora, in stretta consultazione con Finlandia e Svezia e nei modi più appropriati, alle loro esigenze di sicurezza e difesa". Lo ha dichiarato il Presidente del Consiglio Mario Draghi, al summit Nato in corso a Madrid, in cui "conferma in proposito la validità degli impegni esistenti nel contesto europeo, ivi incluso l'articolo 42.7 del Trattato istitutivo dell'Unione Europea", ovvero l'impegno alla difesa reciproca in caso di aggressione militare subita da uno Stato membro. Draghi ha sottolineato che "si tratta di una decisione sovrana, assunta democraticamente, da due Paesi che sono membri dell'Unione Europea e che condividono i principi ispiratori dell'Alleanza Atlantica, con la quale da anni collaborano strettamente. Svezia e Finlandia rafforzeranno il carattere dell'Alleanza come comunità basata sullo stato di diritto e sui valori democratici. Con le loro capacità, i due Paesi contribuiranno in modo significativo alla sicurezza ed alla missione difensiva dell'area euro-atlantica".

13:02 29 Giu

Cina, la Nato continua a espandersi e a sostenere lo scontro

La Nato "ha continuato ad entrare nella regione Asia-Pacifico: alcuni Stati membri hanno inviato aerei e navi da guerra nelle acque circostanti la Cina per condurre manovre militari, creando tensioni". Il portavoce del ministero degli Esteri Zhao LIjian ha lamentato che la Nato continua a "sostenere lo scontro di gruppo e la comunità internazionale dovrebbe mantenere un alto grado di vigilanza", commentando le parole del consigliere per la Sicurezza nazionale Usa Jake Sullivan, secondo cui il documento strategico approvato al vertice di Madrid dell'Alleanza farà un riferimento esplicito alle molteplici sfide poste dalla Cina.

12:47 29 Giu

Zelensky, i nostri obiettivi sono gli stessi dell'Alleanza

"Gli obiettivi dell'Ucraina sono esattamente gli stessi di quelli dell'Alleanza". E' il commento su Telegram del presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, ai lavori del vertice Nato in corso a Madrid. "Siamo interessati alla sicurezza e alla stabilità nel continente europeo, nel mondo", ha proseguito Zelensky, che sta partecipando al summit in teleconferenza.

12:28 29 Giu

Sanchez, "Da qui messaggio chiaro a Putin, l'Ucraina prevarrà"

"Da qui mandiamo un messaggio chiaro a Putin: non vincerai. L'Ucraina prevarrà e la pace prevarrà". Lo ha dichiarato il premier spagnolo, Pedro Sanchez, durante la riunione dei capi di Stato e di governo della Nato. "Quello che ci preoccupa di più è che molti mettono in dubbio la natura dell'equilibrio che abbiamo raggiunto negli ultimi decenni. Ci saranno tensioni ma non possiamo tollerare che i Paesi violino e ignorino le norme internazionali", ha sottolineato Sanchez, "la guerra in Ucraina rappresenta un attacco a questo ordine internazionale. Qui mandiamo un chiaro messaggio a Putin: non vincerai. L'Ucraina prevarrà e la pace prevarrà". "Finlandia e Svezia hanno abbandonato la loro storica neutralità, la Germania ha abbandonato il tetto alle spese militari... stiamo rafforzando la nostra Alleanza per fornire pace e sicurezza", ha detto ancora Sanchez.

12:13 29 Giu

Mosca, l'allargamento della Nato è una mossa "destabilizzante"

"L'ulteriore allargamento della Nato", con l'ingresso di Svezia e Finlandia, è una mossa "destabilizzante", che "non porterà maggiore sicurezza agli stessi membri dell'Alleanza". Lo ha detto il vice ministro degli Esteri russo Serghei Ryabkov citato dall'agenzia Interfax.

11:30 29 Giu

La Turchia chiede a Svezia e Finlandia l'estradizione di 33 membri del Pkk

Il ministro della Giustizia turco Bekir Bozdag ha detto che saranno nuovamente inviate a Svezia e Finlandia richieste di estradizione per 33 membri del partito curdo armato Pkk e per altri affiliati alla rete Feto, ritenuta responsabile del tentato golpe del 2016. Lo riferisce l'Anadolu, citando il memorandum tra Ankara, Helsinki e Stoccolma, firmato ieri a Madrid, con cui la Turchia ha tolto il veto dalla richiesta di adesione alla Nato dei Paesi scandinavi in cambio della cooperazione nella lotta al terrorismo. Bozdag ha menzionato 6 membri del Pkk e 6 di Feto che si trovano in Finlandia e 10 membri di Feto e 11 del Pkk in Svezia.

10:38 29 Giu

Biden annuncia più forze Usa in Europa, anche in Italia

Gli Usa rafforzeranno la loro presenza militare in Europa, incluse capacità difensive aeree aggiuntive in Germania e Italia. Lo ha detto il presidente americano Joe Biden aprendo il summit Nato a Madrid. "Oggi lanciamo un messaggio: la Nato è forte e unita", ha detto Biden.

10:36 29 Giu

Biden, con la Svezia e la Finlandia la Nato sarà più forte e sicura

Con la Svezia e la Finlandia "la Nato sarà più forte e sicura". Lo ha detto il presidente degli Stati Uniti Joe Biden con il segretario generale dell'Alleanza atlantica prima dell'inizio dei lavori del summit di Madrid. "Putin voleva la 'finlandizzazione' dell'Europa, ha ottenuto la 'natificazione'" di Finlandia e Svezia". E "questo è esattamente quello che andava fatto per garantire la sicurezza dell'Europa" ha detto il presidente Usa Joe Biden a proposito dell'ingresso di Finlandia e Svezia nell'Alleanza Atlantica.

10:08 29 Giu

Incontro Macron-Erdogan prima dell'inizio dei lavori

In corso a Madrid, prima dell'inizio dei lavori del vertice, un bilaterale tra il presidente francese  Emmanuel Macron ed il presidente turco Recep Tayyip Erdogan. Lo riferiscono fonti dell'Eliseo.

09:59 29 Giu

Rutte, la Nato è tornata meno rischi con Mosca se siamo forti

"La Nato è tornata. Il messaggio è che siamo uniti, continueremo a fornire armi pesanti all'Ucraina finché sarà necessario e crediamo sia necessario". Lo ha detto il premier olandese Mark Rutte arrivando al summit di Madrid.  "Oggi è cruciale avere qui i nostri partner asiatici Australia, Nuova Zelanda, Sud Corea e Giappone e siamo molto felici che Svezia e Finlandia possano entrare, è già un punto cruciale del summit", ha precisato. "Il rischio di di scontro con la Russia lo si riduce essendo forti, questo è ciò che abbiamo imparato negli anni '80, e dunque serve investire nella difesa".

09:49 29 Giu

Il premier Draghi arrivato al vertice di Madrid

Il presidente del Consiglio, Mario Draghi, è arrivato al centro congressi dell'Ifema, la fiera di Madrid, dove a breve inizieranno i lavori del vertice della Nato. Il premier è accompagnato  al summit dal ministro della Difesa Lorenzo  Guerini e dal ministro degli Esteri Luigi Di Maio. Tutti i leader stanno arrivando alla spicciolata e tra poco ci sarà il benvenuto ufficiale del Segretario Generale dell'Alleanza, Jens Stoltenberg, e del capo del governo spagnolo, Pedro Sanchez.    Alle 10.25 è in programma la foto di famiglia, subito dopo avrà inizio la prima sessione di lavoro, che vedrà in apertura un intervento del presidente ucraino Zelensky. I leader si confronteranno "sull'attualità e le prospettive del conflitto in Ucraina e sulle sue implicazioni per la NATO. Il rafforzamento della postura di deterrenza e difesa della NATO sul fianco Est, sarà uno dei temi al centro della prima sessione di lavoro", confermano fonti italiane.

09:33 29 Giu

Sánchez, Mosca si espande in Africa, anticipare le minacce

"È evidente che la Russia si sta espandendo in Africa", ad esempio attraverso "la compagnia paramilitare Wagner", motivo per cui i Paesi della Nato devono “anticipare questo tipo di minacce, attivando strategie per rispondere in modo efficace a qualsiasi tipo di sfida”: lo ha detto il premier spagnolo, Pedro Sánchez, in un'intervista concessa alla radio Cadena Ser all'inizio del vertice dell' Alleanza Atlantica di Madrid. Secondo il presidente spagnolo, nel "fianco sud" della Nato ci sono anche altre questioni da affrontare, per esempio il "cambiamento climatico ei suoi effetti migratori", "il terrorismo" o "l'instabilità politica" in alcuni Paesi africani.

09:31 29 Giu

Stoltenberg, oggi Svezia e Finlandia saranno invitati nella Nato

"I leader oggi prenderanno anche la storica decisione di invitare Finlandia e Svezia a diventare membri della Nato, sulla base dell'accordo raggiunto ieri tra Finlandia, Svezia e Turchia: si tratta di un accordo positivo per la Finlandia, la Svezia, la Turchia e per tutti noi", ha detto il segretario della Nato Jens Stoltenberg.

09:18 29 Giu

Stoltenberg, la Russia pone una minaccia alla sicurezza della Nato

Il vertice Nato che si apre a Madrid è un summit "storico e trasformativo": a dirlo è il segretario generale dell'Alleanza Atlantica, Jens Stoltenberg, secondo il quale in questo momento "affrontiamo la sfida più grande dalla Seconda guerra mondiale". La Russia, sottolinea infatti Stoltenberg, pone "una minaccia diretta alla nostra sicurezza", e anche per questo il via libera della Turchia all'ingresso di Svezia e Finlandia nell'Alleanza è "vantaggioso per tutti".Sànchez: "Russia si sta espandendo in Africa"- "E' evidente che la Russia si sta espandendo in Africa", attraverso, ad esempio, "la compagnia paramilitare Wagner", motivo per cui i Paesi della Nato devono "anticipare questo tipo di minacce, attivando strategie per rispondere in modo efficace a qualsiasi tipo di sfida". Anche il premier spagnolo, Pedro Sánchez, non nasconde le sue preoccupazioni sull'espansione russa. Secondo il il leader spagnolo, nel "fianco sud" della Nato ci sono anche altre questioni da affrontare, per esempio il "cambiamento climatico e i suoi effetti migratori", "il terrorismo" o "l'instabilità politica" in alcuni Paesi africani.