L'invasione russa

Live guerra in Ucraina, la cronaca minuto per minuto: giorno 137

Il conflitto in tempo reale
Live guerra in Ucraina, la cronaca minuto per minuto: giorno 137
Polizia Ucraina
Missili sul Donetsk, 6 morti e 30 persone sotto le macerie
23:25 10 Lug

Kiev: un milione di soldati pronti per liberare il sud

L'Ucraina sta raggruppando un milione di forze combattenti equipaggiate con armi occidentali per recuperare i territori meridionali occupati dalla Russia. Lo ha detto il ministro della difesa di Kiev, Oleksii Reznikov, in un'intervista al Sunday Times.

23:15 10 Lug

Kiev rinnova l'appello all'evacuazione da Kherson e Zaporizhzhia

La vicepremier ucraina Iryna Vereshchuk ha invitato ancora una volta i residenti dei distretti occupati delle regioni di Kherson e Zaporizhzhia a evacuare il prima possibile con tutti i mezzi disponibili. "È necessario affinché le forze armate ucraine non mettano in pericolo la popolazione civile durante le operazioni offensive", ha detto Vereshchuk citata da Ukrinform.
 

22:46 10 Lug

Zelensky: amplierò azione diplomatica a tutti i continenti

Nelle prossime settimane avvierò negoziati e lancerò appelli diplomatici affinché anche l'America Latina, l'Asia e l'Africa comprendano la verità sul terrore russo nella nostra terra. Lo ha detto il presidente ucraino Volodymyr Zelensky nel suo consueto videomessaggio di fine giornata in cui ha spiegato che queste attività, allargate anche a regioni non tradizionali per il lavoro della diplomazia ucraina, contribuiranno "al ripristino della giustizia, alla punizione dei criminali di guerra russi".
 

21:03 10 Lug

Kiev: truppe russe bloccate a Bilogorivka, nel Lugansk

Le truppe russe sono bloccate nell'area di Bilogorivka, nel Lugansk, e non possono continuare la loro offensiva perché l'esercito ucraino negli ultimi giorni ha distrutto numerosi dei loro depositi di artiglieria. Lo ha detto il capo dell'amministrazione militare regionale in esilio Serhiy Haidai, citato da Unian.

20:18 10 Lug

Kiev: Mosca recluta detenuti per mandarli in Donbas

La Federazione russa sta reclutando detenuti disposti ad andare in guerra. La notizia, circolata qualche giorno fa, viene rilanciata Unian che cita il servizio di intelligence del ministero della difesa ucraino, secondo cui Mosca ha intensificato il reclutamento per compagnie militari private. Secondo Kiev, a tutti viene promessa un'amnistia completa dopo 6 mesi di servizio.

20:01 10 Lug

Kiev: non abbiamo bisogno che l'Occidente combatta per noi, ma di armi

"La ministra degli Affari esteri tedesca Annalena Burbok afferma giustamente di voler sostenere una politica di non interferenza militare nella guerra russa in Ucraina". Lo ha affermato Mykhailo Podolyak, consigliere del presidente ucraino Zelensky, sottolineando che "gli ucraini non hanno bisogno che l'Occidente combatta per loro, ma hanno bisogno di sistemi di difesa antiaerei e antimissilistici".

19:48 10 Lug

Filorussi: 3 morti e 11 feriti in attacco ucraino in Donetsk

Tre persone sono state uccise e altre 11 ferite nel distretto di Shakhtersjy, 40 chilometri a est di Donetsk, a causa dei bombardamenti delle truppe ucraine. Lo dice dice il capo dell'autoproclamata Repubblica di Donetsk, Denis Pushilin.

18:19 10 Lug

Ancora persone estratte vive a Chasiv Yar: restano 23 dispersi

I soccorritori continuano a scavare tra le macerie del palazzo colpito a Chasiv Yar, nel Donetsk. Secondo l'ultimo bilancio sono state estratte vive in totale sei persone e ora ne rimarrebbero 23 disperse, tra cui un bambino. Così il vice capo dell'ufficio del presidente Kyrylo Tymoshenko, citato da Interfax-Ucraina. Le vittime accertate finora sono 15. 

18:02 10 Lug

Video: il Tg1 sull'attacco a Chasiv Yar, 15 morti e 27 sotto le macerie

17:48 10 Lug

Mosca: "operazione speciale" in Ucraina ha evitato conflitto globale

Il presidente della Duma, la Camera bassa russa, Vyacheslav Volodin ha dichiarato che la Russia, lanciando una "operazione speciale" (come Mosca chiama l'aggressione all'Ucraina), ha impedito una "grande guerra mondiale". "Le truppe ucraine erano già state schierate ai confini del Donbas - ha affermato Volodin - e tutto questo sarebbe potuto sfociare in una catastrofe umanitaria, con un numero enorme di vittime. E il mondo si sarebbe potuto davvero trovare sull'orlo di una grande guerra".

17:11 10 Lug

Kiev contro decisione Canada di restituire turbina per gas russo

Il ministro dell'energia ucraino si dice "profondamente deluso" dalla decisione del Canada di far rientrare in Europa la turbina del gasdotto Nord Stream 1 dopo averla riparata. Già in precedenza Kiev aveva criticato la decisione del governo di Trudeau, considerandola una violazione dell'integrità delle sanzioni a Mosca, visto che la turbina servirà a far passare il gas russo verso la Germania.

16:59 10 Lug

Kiev: sotto macerie Chasiv Yar 27 civili, anche un bambino

Ci sono ancora 27 persone sotto le macerie dell'edificio residenziale colpito oggi da un missile nella cittadina di Chasiv Yar, nella regione di Donetsk, che ha provocato la morte di almeno 15 civili. Lo rende noto il vice capo dell'ufficio del presidente Kyrylo Tymoshenko, citato da Ukrinform. "I soccorritori hanno stabilito un contatto con tre persone rimaste sotto le macerie: forse ci sono altre 24 persone sotto le mura distrutte, tra cui un bambino" ha detto Tymoshenko.

16:36 10 Lug

Video: si cerca tra le macerie del palazzo colpito a Chasiv Yar

16:30 10 Lug

Kiev: controffensiva a Kherson, colpite postazioni russe

Le forze armate ucraine hanno attaccato postazioni dell'esercito russo nel territorio di Kherson. Lo ha annunciato il portavoce dell'amministrazione militare di Odessa Serhiy Bratchuk riferendo che testimoni oculari sentono le grida dei soldati russi provenire da sotto le macerie. Lo riporta il sito ucraino Espreso. "C'è un incendio, i russi sono infuriati. Hanno circondato il centro città e stanno controllando tutta la popolazione", ha aggiunto Bratchuk.

14:11 10 Lug

Ucraina, i russi distruggono due depositi di obici M777

12:28 10 Lug

La Russia blocca l'accesso online al quotidiano tedesco di Die Welt

L'agenzia statale russa per le telecomunicazioni Roskomnadzor, su richiesta della Procura russa, ha sospeso l'accesso all'edizione digitale del quotidiano tedesco Die Welt per incitamento all'instabilità nazionale con le sue informazioni sull'invasione russa dell'Ucraina. "L'accesso al sito è stato limitato in conformità con le regole per il blocco delle pagine che incitano a rivolte, estremismo o partecipazione ad azioni di massa illegali", secondo quanto dichiarato dalla Roskomnadzor e reso noto dall'agenzia russa Tass. Da quando ha invaso l'Ucraina, la Russia ha bloccato o limitato l'accesso a  Bbc, Voice of America e Deutsche Welle.

12:21 10 Lug

Donetsk, ministero della Difesa russo: colpiti due hangar ucraini con obici M777 di produzione Usa

Le forze russe hanno colpito due hangar dell'esercito ucraino che immagazzinavano obici M777 di produzione statunitense, un tipo di arma di artiglieria, vicino a Kostantinovka nella regione di Donetsk, ha affermato il ministero della Difesa russo citato da Reuters.

10:03 10 Lug

Institute of War: "La Russia vuole annettersi l'oblast di Kahrkiv"

Le forze di occupazione russe vogliono annettere l'oblast di Kharkiv, definito "parte inalienabile  della terra russa". E' quanto sottolinea il report giornaliero dell'Institute for the Study of War (Isw). "Il governo di occupazione russo nell'oblast di Kharkiv ha mostrato  una nuova bandiera per il regime di occupazione con i simboli  dell'aquila imperiale russa a due teste e dello stemma del 18esimo  secolo di Kharkiv - scrive il think tank americano - secondo il  governo russo di occupazione, sono "simboli delle radici storiche  dell'oblast di Kharkiv come parte inalienabile della terra russa'. Ciò sta a indicare che il Cremlino vuole annettere alla Russia parti  dell'oblast di Kharkiv e catturare l'intero territorio se potrà".

Il report ricorda che nella parte occupata di questo oblast è stata  instaurata una amministrazione civile il 6 luglio e l'8 è stata  proclamata la legge marziale. L'uso di una retorica che "chiaramente  punta all'annessione", nota il report, rafforza l'analisi dell'Isw che "il Cremlino abbia obiettivi territoriali più ampi che catturare gli  oblast di Donetsk e Luhansk e prendere l'Ucraina meridionale".

08:32 10 Lug

Missili sul Donetsk, 6 morti e 30 persone sotto le macerie

Almeno sei persone hanno perso la vita e altre 30, incluso un bambino di nove anni, sono intrappolate in queste ore sotto le macerie di un edificio residenziale di Chasiv Yar - nella regione di Donetsk dell'Ucraina orientale - in seguito a un bombardamento delle forze russe la notte scorsa con missili Hurricane: lo ha reso noto il presidente dell'amministrazione militare regionale Pavel Kirilenko, secondo quanto riporta Unian.

 

Per approfondire la notizia: Missili russi su edifici a Chasiv Yar: 6 morti, 30 sotto le macerie 

01:25 10 Lug

Il Canada restituirà alla Germania turbina per gasdotto Nord Stream 1

Il Canada restituirà alla Germania, dopo averla riparata, una turbina a gas del gasdotto Nord Stream 1 che consentirà di accelerare il flusso di gas dalla Russia. Lo riporta il Guardian sottolineando che questa decisione rischia di provocare dure reazioni dell'Ucraina che aveva esortato il governo canadese a non restituirla, affermando che una tale decisione violerebbe l'integrità delle sanzioni contro la Russia.
 

00:30 10 Lug

Zelensky: nelle ultime 24 ore attacchi multipli dei russi a zone residenziali

Nel suo consueto video messaggio serale, il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha fatto il punto sulla giornata di guerra. “In un solo giorno, l'esercito russo ha attaccato le città di Mykolaiv e Kharkiv, Kryvy Rih, le comunità della regione di Zaporizhzhia - ha detto Zelensky - Ha sparato contro il settore residenziale in modo deliberato, intenzionale, contro case e oggetti civili. Ci sono vittime: morti e feriti. I colpi brutali dell'artiglieria russa nel Donbas non si fermano neanche per un giorno.” Il presidente ha anche spiegato che il cambio degli ambasciatori ucraini in alcuni paesi fa parte di una normale rotazione del personale diplomatico.