L'invasione russa

Live guerra in Ucraina, la cronaca minuto per minuto: giorno 155

Il conflitto in tempo reale
Live guerra in Ucraina, la cronaca minuto per minuto: giorno 155
Ansa
Un sito di un attacco missilistico nell'area di Odesa, Ucraina, 26 luglio 2022
23:24 28 Lug

Casa Bianca: Biden e Xi Jinping hanno parlato del conflitto in Ucraina

Joe Biden e Xi Jinping hanno parlato della guerra in Ucraina nel loro colloquio di oltre due ore. Lo hanno riferito alti funzionari della Casa Bianca senza tuttavia precisare se il presidente americano abbia chiesto al leader cinese di prendere una posizione contro la Russia come invece aveva fatto nell'ultima conversazione avuta il 18 marzo scorso. Nel comunicato ufficiale rilasciato dopo il colloquio la guerra in Ucraina non era stata menzionata. 

22:52 28 Lug

Zelensky: allarmi a Kiev e missili, terrorismo di Mosca

"Solo nella prima metà di questa giornata e solo a Kiev ci sono stati quattro allarmi aerei. L'esercito russo ha lanciato attacchi missilistici contro gli oblast di Kiev, Kropyvnytskyi e Mykolaiv, e ha continuato una serie di assalti strategicamente insensati e brutali nel Donbass". Lo ha dichiarato il presidente dell'Ucraina, Volodymyr Zelensky, nel suo video-messaggio serale su Telegram. "Ringrazio tutti coloro che respingono questo terrore", ha aggiunto il presidente del Paese invaso. "E voglio anche ringraziare i senatori americani che hanno approvato all'unanimità la risoluzione che chiede al Dipartimento di Stato americano di riconoscere la Russia come uno Stato sponsor del terrorismo", ha sottolineato. "Si può prendere un giorno qualsiasi in Ucraina - oggi o qualsiasi altro dopo il 24 febbraio - per vedere che nessuno al mondo investe di più nel terrorismo della Russia". Questa situazione "richiede davvero una risposta legale a livello globale", ha concluso Zelensky.

21:35 28 Lug

Lavrov valuterà colloquio con Blinken quando avrà tempo. Lo afferma il ministero degli Esteri russo

Il ministro degli Esteri russo Serghei Lavrov valuterà "la richiesta di colloquio con Blinken quando il tempo lo consentirà, il ministro ha un'agenda troppo fitta attualmente". E' quanto afferma il ministero degli Esteri russo, come riporta Interfax, aggiungendo che il ministro ora si trova nella capitale dell'Uzbekistan Tashkent. Ieri il segretario di Stato americano, Antony Blinken, aveva dichiarato che "nei prossimi giorni" avrebbe avuto una telefonata con Lavrov per discutere dei cittadini americani detenuti in Russia e della crisi del grano.

21:32 28 Lug

Missili russi sulla zona di Kiev per la prima volta da settimane

I missili russi tornano a colpire la zona di Kiev per la prima volta da settimane, mentre l'esercito ucraino nel sud del Paese aumenta gli sforzi per riprendere il controllo della regione occupata di Kherson, conquistata dalle forze di Vladimir Putin nelle prime battute della guerra. Secondo gli ucraini, si tratta di una vendetta del Cremlino per la loro resistenza. Ma Kiev non è l'unica zona attaccata dai russi giovedì: è stata presa di mira, sempre nel nord, la regione di Chernihiv, che non veniva colpita da settimane, un attacco che secondo il governatore Vyacheslav Chaus sarebbe partito dal territorio della Bielorussia. E un razzo russo ha anche provocato 5 morti e 25 feriti a Kropvynytskyi, circa 250 chilometri a sudest di Kiev, dove sono stati attaccati hangar e danneggiati aerei civili. Dalle regioni di Kiev e Chernihiv le truppe russe si erano ritirate mesi fa, dopo che non erano riuscite a catturarle. E i nuovi attacchi giungono all'indomani delle dichiarazioni del leader dei separatisti filorussi nell'est dell'Ucraina, Denis Pushilin, che ha invitato le forze russe a "liberare le città russe fondate dal popolo russo: Kiev, Chernihiv, Poltava, Odessa, Dnipropetrovsk, Kharkiv, Zaporizhzhia, Lutsk". La regione di Kiev, secondo quanto fatto sapere dall'esercito ucraino, è stata attaccata da Mosca con sei missili lanciati dal Mar Nero: è stata colpita un'unità militare nel villaggio di Liutizh, alla periferia della capitale, mentre Kiev ha abbattuto uno dei missili a Bucha, con un bilancio di 15 feriti, 5 dei quali civili. Il governatore della regione di Kiev, Oleksiy Kuleba, ha collegato gli attacchi al fatto che sono avvenuti nel Giorno della statualità ucraina: "La Russia, con l'aiuto dei missili, si sta vendicando della diffusa resistenza popolare che gli ucraini sono stati in grado di organizzare proprio grazie alla loro statualità", ha detto Kuleba alla tv ucraina. Colpita anche Kharkiv, la seconda città più grande dell'Ucraina, che secondo quanto riferito dal sindaco è stata raggiunta da una serie di colpi. Mentre nel sud Mykolaiv è stata bombardata all'alba e sono stati colpiti "scuole ed edifici residenziali". Intanto nel sud prosegue la controffensiva dell'esercito ucraino nella regione di Kherson, dopo avere messo fuori uso il ponte strategico Antonivsky sul fiume Dnipro che era cruciale per i rifornimenti russi. Una controffensiva che per l'intelligence britannica "sta prendendo slancio". Quanto al Donbass, la vice premier ucraina Iryna Vereshchuk ha invitato i residenti delle zone occupate dai russi a prepararsi a evacuare l'area, sottolineando che le persone se resteranno rischiano di rimanere tagliate fuori da "corrente elettrica, acqua, rifornimenti di cibo e medicine, riscaldamento e comunicazioni". "Siate saggi e preparatevi per le evacuazioni", è stato il suo invito.

19:52 28 Lug

Il sindaco di Mykolaiv: esplosioni in serata in città

Esplosioni hanno scosso in serata la città di Mykolaiv nell'Ucraina meridionale. Lo ha riferito il sindaco della città, Oleksandr Sienkevych, riporta Ukrinform. "Diverse esplosioni sono risuonate in città!" ha scritto su Telegram. Ore prima le truppe russe hanno lanciato un attacco missilistico su Mykolaiv, danneggiando l'edificio della Università nazionale della costruzione navale, due condomini e una scuola.

 

19:43 28 Lug

L’Arcivescovo di Kiev: bombardata con razzi Chuhuiv, corpi ancora sotto le macerie

'Durante il giorno e la notte scorsi l'Ucraina ha sanguinato di nuovo. I combattimenti più intensi si sono concentrati nella regione di Donetsk. In quella zona si verificano la concentrazione di armi russe più grande e gli attacchi più intensi contro l'Ucraina. Ma il nemico continua il cosiddetto terrorismo missilistico''. Lo spiega l'arcivescovo maggiore di Kiev nel 155esimo giorno di guerra in Ucraina. ''Sono stati bombardati i territori di confine delle regioni di Chernihiv e Sumy. Questa mattina - spiega Shevchuk - praticamente tutta la notte le sirene antiaeree si sono sentite a Kyiv, mentre il nemico ha lanciato un attacco missilistico sul distretto di Vyshgorod, vicino alla capitale. Allo stesso modo, la mattina presto è stata bombardata con i razzi la nostra Mykolaiv dove si registrano gravi danni alle istituzioni di istruzione e ricerca e ci sono molti feriti. Sta soffrendo e piangendo la nostra regione di Kharkiv. La città di Kharkiv ogni giorno viene bombardata ininterrottamente e senza pietà, e da alcuni giorni sono in corso operazioni di soccorso nella città di Chuhuiv bombardata con razzi dove ancora oggi i corpi delle persone vengono recuperati dalle macerie''.

19:42 28 Lug

Onu: speriamo già domani partenza del primo carico di grano. Ma occorre definire dettagli "cruciali" per la sicurezza delle navi

Il capo degli aiuti delle Nazioni Unite, Martin Griffiths, ha detto di sperare che il primo carico di grano possa lasciare già domani l'Ucraina, riferendo di trattative ancora in corso per definire dettagli "cruciali" per garantire un passaggio sicuro delle navi nel Mar Nero. "Siamo fiduciosi sul fatto che i primi movimenti delle navi avvengano entro pochi giorni, speriamo domani", ha detto Griffith in un briefing alla stampa, sottolineando che "non si tratta solo di sapere se c'è una nave, o due, o tre disponibili nei porti pronte a partire", perché queste "devono muoversi in sicurezza e questo significa che dobbiamo chiarire dove si trova esattamente il corridoio". Le compagnie di navigazione e gli assicuratori che coprono le navi devono essere certi che il viaggio sia sicuro senza la minaccia di mine o di attacchi sia alle navi che ai loro equipaggi. Per questo, il responsabile Onu presente nel centro di coordinamento congiunto aperto ieri a Istanbul, Frederick J. Kenney dell'Organizzazione marittima internazionale, ha avuto ieri un incontro con assicuratori e compagnie di navigazione. "Mi è stato detto che sono stati colloqui molto incoraggianti", ha precisato Griffith.

19:40 28 Lug

Zelensky: accelerare l'integrazione dell'Ucraina nell'Ue. Continueremo a collaborare con la Lituania per questo obiettivo

"L'Ucraina e la Lituania continueranno a collaborare per accelerare l'integrazione europea di Kiev". Lo ha detto il presidente ucraino Volodymyr Zelensky in un briefing con il suo omologo lituano Gitanas Nauseda oggi a Kiev, secondo quanto riporta Ukrinform. "Abbiamo tenuto, come al solito, negoziati sostanziali con il presidente Nauseda sulla sicurezza, la difesa e l'ulteriore protezione dei nostri interessi comuni", ha riferito il leader ucraino, parlando di una "intensa attività missilistica" odierna da parte di Mosca, con "le sirene dei raid aerei che hanno risuonato diverse volte in molte città ucraine".  

19:32 28 Lug

Russia: multa a WhatsApp e Snapchat, 'dati archiviati in server non locali'

Un tribunale di Mosca ha imposto oggi multe a WhatsApp e Snapchat per non avere archiviato i dati degli utenti russi in server locali, a seguito della denuncia che era stata presentata dall'ente regolatore delle comunicazioni Roskomnadzor. A WhatsApp è stata imposta una multa di 18 milioni di rubli, mentre a Snapchat di un milione di rubli. Il governo russo cerca da anni di stabilire un maggiore controllo su internet e sui social network, uno sforzo che si è intensificato negli ultimi mesi mentre cerca di limitare il flusso di informazioni sull'Ucraina.

 

18:21 28 Lug

La Lituania annuncia nuovo pacchetto aiuti militari a Ucraina. Include munizioni militari e 10 veicoli blindati

La Lituania fornirà all'Ucraina un nuovo pacchetto di aiuti militari, che include munizioni militari e 10 veicoli blindati. Lo ha affermato il presidente della Lituania Gitanas Naueda in un briefing con il presidente Volodymyr Zelensky a Kiev. Lo riporta Ukrinform. Nauseda ha osservato che la Lituania aveva fornito aiuti militari all'Ucraina sia all'inizio dell'invasione su vasta scala che nei mesi successivi. "Continuiamo a farlo ora e non sono venuto a mani vuote. Il nuovo pacchetto include munizioni e 10 veicoli blindati", ha proseguito il presidente lituano.

 

17:55 28 Lug

Berlino: aiuti a Kiev su difesa nucleare, biologica, chimica

La Bundeswehr, l'esercito tedesco, fornirà all'Ucraina mezzi e attrezzature per la difesa Nbc, cioè la protezione da agenti nucleari, biologici e chimici. Lo ha annunciato oggi la ministra tedesca della Difesa, Christine Lambrecht.   Il pacchetto, del valore di oltre 860.000 euro, comprende sistemi del tipo Hep 70, che include sei veicoli con attrezzature complete di decontaminazione. L'addestramento dei militari ucraini all'uso dei sistemi è già stato effettuato.

17:54 28 Lug

Kiev: almeno 2 morti dopo raid russo nel Donetsk

Almeno due persone sono state uccise oggi nella città di Toretsk nel Donetsk, nell'Ucraina orientale, a causa del crollo di un edificio di cinque piani a seguito di un attacco missilistico russo.   "Oggi i soccorritori della guarnigione di Toretsk, durante le operazioni di soccorso hanno scoperto ed estratto i corpi di due persone, un uomo e una donna", ha precisato il servizio di emergenza statale dell'Ucraina.

17:46 28 Lug

Zelensky premia i militari ucraini al parlamento di Kiev

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha assegnato la Croce di guerra al merito al personale militare nel parlamento di Kiev.   "La Croce di guerra al merito è un premio per le azioni forti compiute da persone forti - ha detto -. Stiamo insieme a chi difende eroicamente il nostro Paese sul campo di battaglia. Gratitudine e rispetto per tutti i nostri soldati!". Lo riporta Ukrinform.

17:44 28 Lug

Mosca: risposta simmetrica a Svezia e Finlandia nella Nato

Con l'ingresso di Svezia e Finlandia nella Nato, la Russia dovrà "sottoporre a revisione" i suoi rapporti con i due Paesi. Lo ha affermato il numero due del consiglio di Sicurezza russo, Dmitri Medvedev, ribadendo quanto già annunicato dal Cremlino: che la reazione di Mosca alle minacce derivanti dall'adesione all'Alleanza atlantica sarà "simmetrica".

17:40 28 Lug

Kiev alla popolazione del Donbass: preparatevi per evacuazioni

"Siate saggi e preparatevi a evacuare!". E' l'appello lanciato dalla vicepremier ucraina Iryna Vereshchuk alla popolazione del Donbass. La gente rischia di essere tagliata fuori da "elettricità, acqua, cibo e forniture mediche, riscaldamento e comunicazioni" se rimane nell'area, ha avvertito la vicepremier in un post su Telegram, riporta il Guardian.

17:29 28 Lug

L'Estonia impone restrizioni sui visti a russi e bielorussi

Il governo estone ha limitato la concessione di permessi di soggiorno temporanei ai cittadini russi e bielorussi e ha interrotto il rilascio dei visti di studio ai cittadini russi. Lo riporta il Kiev Independent, aggiungendo che i cittadini russi e bielorussi non potranno registrarsi per un lavoro a breve termine in Estonia anche se hanno ottenuto il diritto legale di soggiornare in un altro paese dell'Unione europea, salvo la loro possibilità di richiedere un visto per periodi più lunghi in Estonia.

17:21 28 Lug

Mosca: Kiev ha perso la sua capacità di combattimento a Kherson

Le Forze armate ucraine "hanno perso  per intero la sua capacità di combattimento" nella regione di Kherson, dopo che i russi hanno eliminato decine di militari di Kiev nelle  ultime ore. E' quanto sostiene il portavoce del ministero della Difesa russo, Igor Konashenkov, rivendicando che l'esercito è riuscito a far  fuori completamente un battaglione di fanteria grazie all'uso di armi  ad alta precisione.        Secondo il portavoce, citato da Interfax, nelle ultime 24 ore nella  sola regione di Kherson sono stati uccisi 130 soldati ucraini, mentre  già nei giorni scorsi erano stati distrutti decine di veicoli  blindati, in particolare nelle località di Artemovsk e Bakmut, nella  regione di Donetsk.

17:10 28 Lug

Zelensky: saremo ricordati come uno Stato di vincitori

"Gli ucraini saranno ricordati non come coloro che hanno provato, ma come coloro che hanno preservato, rafforzato e trasmesso lo Stato ai propri figli in modo che potessero trasmetterlo a loro volta ai loro figli". Lo ha affermato il presidente Volodymyr Zelensky nel suo discorso alla Verkhovna Rada dell'Ucraina in occasione della Giornata della sovranità ucraina.   "Diventeremo non una nuova leggenda di resistenza eroica, ma uno Stato di vincitori" e "che insegnerà agli altri nel mondo come difendersi e come vincere", ha detto. Lo riporta Ukrinform.

16:57 28 Lug

Cremlino: speriamo turbina Nord Stream 1 arrivi presto

Il Cremlino auspica che la turbina del  Nord Stream 1, inviata nelle settimane scorse in Canada per lavori di  manutenzione, arrivi al più presto nella stazione di compressione di  Portovaya e sia installata. Parlando con i giornalisti, il portavoce  della presidenza russa Dmitry Peskov ha detto: "Nell'amministrazione  (presidenziale) non abbiamo l'opportunità di seguire tutte le fasi del trasporto della turbina, ma naturalmente speriamo che raggiungerà in  qualche modo la sua sede nel prossimo futuro e che sia installata".        Mosca ha citato i problemi legati al rientro della turbina come  giustificazione per tagliare la fornitura di gas all'Europa tramite il Nord Stream 1.

16:27 28 Lug

Turchia: presto partirà la prima nave con grano ucraino

Il ministro della Difesa turco Hulusi Akar ha affermato che "nelle prossime ore e nei prossimi giorni" inizieranno a partire le prime navi con il grano dai porti dell'Ucraina. "Funzionari di Turchia, Russia, Ucraina e Onu lavorano giorno e notte per avviare il trasporto di grano con le navi in attesa nei porti ucraini nelle prossime ore e nei prossimi giorni" ha detto Akar, secondo quanto riporta un comunicato della Difesa di Ankara. "Il centro è operativo" ha aggiunto il ministro in riferimento all'istituto di Istanbul checoordina l'esportazione dei cereali.

16:00 28 Lug

Giornalista no-war in tribunale Mosca, multata ma rischia 15 anni

La giornalista televisiva russa Marina Ovsyannikova, diventata famosa in tutto il mondo per avere mostrato in diretta alla televisione di Stato un cartello contro la guerra in Ucraina lo scorso marzo, è stata condannata oggi a una multa di 50.000 rubli (circa 830 euro) perché ritenuta colpevole di avere screditato le forze armate in alcune dichiarazioni. Lo riferisce l'agenzia Ria Novosti.   La condanna si riferisce a dichiarazioni fatte dalla giornalista contro il conflitto presso un tribunale di Mosca che stava processando un deputato municipale dell'opposizione, Ilya Yashin.   Marina Ovsyannikova, riferisce il Guardian, rischia ancora una condanna fino a 15 anni di reclusione per alcuni post sui social media in cui ha criticato la guerra in Ucraina. Anche oggi la giornalista ha dato voce alla sua protesta davanti ai giudici. "Quello che succede qui è assurdo, la guerra è orrore, sangue e vergogna", ha affermato, accusando la Russia di essere un Paese aggressore: "L'inizio di questa guerra è il più grande crimine del nostro governo", ha detto.

15:51 28 Lug

Lavrov: relazioni positive tra Mosca e Pechino

ministro degli Esteri russo Serghei Lavrov e il suo omologo cinese Wang Yi in un incontro "a margine" di una riunione a Tashkent hanno sottolineato che le relazioni tra Mosca e Pechino si stanno sviluppando in modo dinamico, nonostante la difficile situazione geopolitica. Lo riporta Ria Novosti.   "I ministri hanno dato una valutazione positiva dello stato attuale delle relazioni russo-cinesi, che continuano a svilupparsi dinamicamente di fronte a una difficile situazione geopolitica", ha affermato il ministero degli Esteri russo in una nota.   Inoltre, le parti hanno avuto uno scambio di opinioni sui principali temi internazionali a partire dall'ucraina, aggiunge la Tass.

15:49 28 Lug

Kiev: attacco russo a Kropyvnytskyi, almeno 5 morti

E' di almeno cinque morti e 25 feriti il bilancio di un attacco russo a Kropyvnytskyi, nell'Ucraina centrale, ha annunciato il governatore della regione di Kirovgrad,  Andrii Raikovitch. "Due capannoni sono stati colpiti. Finora, 25 persone sono state portate in strutture mediche per essere curate. Cinque persone sono morte", ha precisato il governatore.

15:09 28 Lug

Metsola: ricostruire Ucraina moderna, sostenibile, resiliente

"Quando ero alla Rada il primo aprile, ho detto che ricostruiremo insieme l'Ucraina. Oggi vado oltre. Questa è un'opportunità per trasformare l'Ucraina. Per ricostruire meglio un'Ucraina moderna, sostenibile, resiliente". Lo ha detto la presidente dell'Eurocamera Roberta Metsola, intervenendo in videocollegamento al Parlamento di Kiev in occasione della Giornata dello Stato ucraino. "So quanto sia essenziale per il resto del mondo democratico continuare a fornire sostegno militare all'Ucraina e, come ho promesso, io e il Parlamento Ue continueremo a fare tutto il possibile perché ciò avvenga", ha aggiunto. 

14:56 28 Lug

H&M vende la propria attività in Russia

Il colosso dell'abbigliamento svedese H&M ha deciso di vendere le proprie attività in Russia che saranno probabilmente acquistate da Mosca o da investitori stranieri di Paesi amici. Lo ha annunciato il ministero dell'Industria e del Commercio russo, scrive la Tass. L'azienda aveva già sospeso a marzo le operazioni di vendita.   "Il ministero dell'Industria e del Commercio russo monitora il mercato dei consumatori, con particolare attenzione allo stato delle società straniere. H&M ha scelto di vendere le sue attività in Russia. L'acquirente potrebbe non essere russo e la possibilità di entrare nel mercato può essere preso inconsiderazione da investitori di Paesi amici", si legge nella nota del ministero. 

14:38 28 Lug

Ambasciatrice Norvegia: la Russia blocca dichiarazione Consiglio Onu su accordo Istanbul sul grano

Il Consiglio di sicurezza delle Nazioni unite non è riuscito a trovare un'intesa su una dichiarazione per accogliere l'accordo di Istanbul della scorsa settimana per lo sblocco delle esportazioni di grano e fertilizzanti dall'Ucraina e dalla Russia. Lo ha annunciato l'ambasciatrice della Norvegia presso l'Onu, Mona Juul. Secondo fonti diplomatiche, la Russia si è opposta all'ultima bozza di dichiarazione sull'accordo sul grano perché menzionava la condanna di Guterres dell'attacco aereo a Odessa di sabato, giorno dopo la firma dell'accordo a Istanbul.

14:35 28 Lug

Turchia: pronti a ospitare colloqui Mosca-Kiev

"A livello di ministero degli Esteri e di altre istituzioni siamo disponibili a ospitare incontri nel nostro Paese per il negoziato" sul cessate il fuoco tra Mosca e Kiev. Lo ha affermato il ministro degli Esteri turco, Mevlut Cavusoglu, durante una conferenza stampa congiunta con l'omologo georgiano Ilia Darchiashvili trasmessa da Trt. "Dobbiamo concentrarci sul raggiungimento del cessate il fuoco", ha detto Cavusoglu aggiungendo che la Turchia continuerà a impegnarsi a livello diplomatico affinché le parti giungano a un'intesa.

14:33 28 Lug

Ucraina: 15 feriti in attacco missilistico russo a nord di Kiev

"Quindici persone sono rimaste ferite in un attacco missilistico russo avvenuto questa mattina sul distretto di Vyshgorod", nella regione di Kiev.   Lo ha riferito il capo della polizia della regione di Kiev Andriy Nebytov. Lo riporta Ukrinform.   Nessuna vittima invece in un altro raid russo nella zona forestale del distretto di Vyshgorod.   Complessivamente l'esercito russo ha lanciato oggi cinque missili sul distretto di Vyshgorod, mentre altri due sono stati abbattuti dalle forze di difesa aerea ucraine.

13:40 28 Lug

Vice premier ucraina: partnership con l'Italia non potrà che rafforzarsi

Il sodalizio tra Ucraina e Italia si cementerà ulteriormente: "Credo che la nostra partnership non potrà  che rafforzarsi. Qualsiasi tentativo di distruggere questa unione  fallirà. Perché questa solidarietà è per il bene della democrazia e  della libertà in Europa. Questa è la posta in gioco". La vice premier  dell'Ucraina con delega alla integrazione euro-atlantica Olga  Stephanishyna interviene attraverso l'Adnkronos sulla crisi politica  italiana guardando con fiducia ai prossimi possibili sviluppi. 

12:10 28 Lug

Cremlino: falsi resoconti dei media Usa su vittime russe in Ucraina

I resoconti dei media statunitensi sul numero delle vittime russe in Ucraina sono falsi, ha affermato oggi il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov, citato dalla Ria Novosti. "Non si tratta di una dichiarazione dell'amministrazione americana, ma di notizie su un giornale. Oggi anche i giornali più rispettati diffondono ogni tipo di fake news, questa purtroppo è una pratica che sta diventando sempre più diffusa, e come tale dovrebbe essere trattata", ha detto Peskov ai giornalisti.

11:42 28 Lug

Estratto vivo dalle macerie dopo l'attacco russo a Bakhmut

11:08 28 Lug

Zelensky e la moglie Olena su Vogue: scoppia la polemica

Non a tutti sono piaciuti gli scatti di Annie Leibovitz che ritraggono la coppia presidenziale mentre infuria la guerra

10:54 28 Lug

Capo sicurezza Gb: parlare con Russia-Cina o rischio apocalisse

L'Occidente non parla abbastanza con Russia e Cina e deve riprendere il filo di un dialogo possibile malgrado l'attuale situazione di evidente ostilità, altrimenti si rischia di entrare in uno scenario apocalittico da guerra nucleare. Parola di sir Stephen Lovegrove, consigliere per la sicurezza nazionale britannico, in missione in questi  giorni a Washington sullo sfondo del conflitto in Ucraina edelle tensioni su Taiwan che alimentano lo scontro di Mosca e Pechino con l'alleanza atlantica. 

09:47 28 Lug

Caso Griner, possibile scambio con prigioniero russo in America

Caso Brittney Griner, nuova puntata. Stando a quanto riferito dal Segretario di Stato statunitense, Antony Blinken, la Casa Bianca ha avanzato una "sostanziale offerta" per riportare nel Paese due americani detenuti in Russia: uno di loro sarebbe proprio la giocatrice di basket a stelle e strisce sotto processo a Mosca per possesso di stupefacenti. Secondo indiscrezioni di stampa, i russi sarebbero interessati a uno scambio con il trafficante di armi Viktor Bout, che sta scontando una pena detentiva di 25 anni negli Stati Uniti con l'accusa di aver tentato di vendere armi a un gruppo ribelle colombiano per uccidere cittadini americani. Blinken ha fatto sapere che solleverà la questione in una telefonata prevista la prossima settimana con il ministro degli Esteri russo, Sergei Lavrov, con il quale il dialogo è interrotto dall'inizio della guerra in Ucraina.  

09:34 28 Lug

Sindaco Mykolaiv: bombe su città, colpita anche una scuola

Bombardamento russo all'alba sulla città di Mykolaiv, il bilancio è di almeno un ferito. Secondo il sindaco Oleksandr Sienkovich sono stati colpiti "scuole ed edifici residenziali".

09:22 28 Lug

Gazprom, confermati 42 milioni metri cubi di gas via Ucraina

Gazprom sta fornendo gas russo per il transito attraverso il territorio dell'Ucraina "nella quantità confermata di 42,1 milioni di metri cubi". Lo riporta Ria Novosti.

09:18 28 Lug

Zelensky: ricostruiremo noi il ponte Antonivsky a Kherson

In merito al ponte Antonivsky a Kherson "sarà ricostruito da noi". Lo ha detto nel suo consueto messaggio su Telegram il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky. "Stiamo facendo di tutto per garantire che gli occupanti non abbiano opportunità logistiche sulla nostra terra", ha aggiunto.

08:13 28 Lug

Kiev, oltre 20 i missili lanciati da Bielorussia

Secondo fonti militari ucraine, questa mattina sono stati lanciati oltre 20 missili da territorio bielorusso, di questi nove hanno colpito la zona di Goncharivska, nella regione di Chernihiv. Lo riferisce il Guardian citando un aggiornamento del comando militare ucraino operativo nel nord del Paese che a sua volta fa riferimento ad informazioni ricevute da fonti bielorusse. Non si ha al momento notizia di vittime. 

 

07:37 28 Lug

Kiev: 9 missili sulla regione di Chernihiv lanciati dalla Bielorussia

Nove missili hanno colpito la regione di Chernihiv. Lo riferisce l'esercito ucraino citato dal Guardian, mentre il governatore regionale, Viacheslav Chaus, ha affermato che diversi missili sono stati lanciati dal territorio della Bielorussia colpendo Honcharivska intorno alle 5 del mattino. 

07:24 28 Lug

Zelensky: Kiev aumenterà esportazione di elettricità in Europa

Il presidente ucraino Volodymyr  Zelensky ha affermato che l'Ucraina prevede di aumentare le  esportazioni di elettricità verso la Ue, che, a causa del blocco delle forniture imposto alla Russia, deve affrontare potenziali carenze  energetiche. "Ci stiamo preparando ad aumentare le nostre esportazioni di elettricità verso i consumatori nell'Unione Europea", ha detto  Zelensky nel suo discorso di ieri sera. "Le nostre esportazioni ci  consentono non solo di guadagnare valuta estera, ma anche di aiutare i nostri partner a resistere alla pressione energetica russa".        La Russia ha sostanzialmente ridotto le forniture di gas all'Europa  attraverso il gasdotto Nord Stream 1. Gas che è utilizzato in parte  per la produzione di energia elettrica. Zelensky ha affermato che  l'Ucraina ha collegato la sua rete al sistema europeo nonostante la  guerra. "Faremo gradualmente dell'Ucraina uno dei garanti della  sicurezza energetica europea grazie alla nostra produzione nazionale  di elettricità", ha affermato.        Prima dell'invasione della Russia, il fabbisogno energetico  dell'Ucraina veniva soddisfatto con il 50% di energia nucleare. Il  paese faceva affidamento anche sulle importazioni dalla Russia e dalla Bielorussia. Le truppe russe hanno recentemente catturato la più  grande centrale nucleare dell'Ucraina a Enerhodar, una centrale  idroelettrica sul fiume Dnipro e almeno due centrali elettriche a  carbone.

07:01 28 Lug

Attacco missilistico Russia su regione Kiev. Colpite infrastrutture, sirene risuonano anche nella capitale

 La Russia ha colpito infrastrutture nella regione di Kiev nelle prime ore della mattina, ha reso noto il governatore regionale Oleksiy Kuleba parlando di un attacco missilistico lanciato sul distretto di Vyshgorod a nord della capitale ucraina. "Questa mattina il nemico ha lanciato un attacco missilistico su una delle nostre comunità nel distretto di Vyshgorod" e si attendono notizie su possibili vittime, ha scritto su Telegram. Anche a Kiev sono suonate le sirene antiaeree.

05:35 28 Lug

Kiev, Russia abbandona cadaveri per non pagare famiglie

Un alto funzionario ucraino accusa la Russia di aver abbandonato i corpi dei suoi soldati morti in Ucraina per evitare di pagare un risarcimento alle loro famiglie. "Loro non si preoccupano dei loro soldati - afferma Oleg Nikolenko, portavoce del ministero degli Esteri di Kiev, intervistato da The Irish Times - Non prelevano i cadaveri dal campo di battaglia. Abbiamo tanti corpi di soldati russi, li  conserviamo nei freezer. Stiamo aspettando che Mosca li prenda. Non li prendono perché, secondo le loro leggi, la famiglia di ogni soldato morto riceve sette milioni di rubli russi. Ma quando il soldato è scomparso, nessun corpo significa niente soldi...", ha concluso Nikolenko.

02:15 28 Lug

Ucraina, le forze russe occupano la seconda più grande centrale elettrica

Le forze russe hanno preso il controllo della seconda centrale elettrica più grande dell'Ucraina. Lo ha confermato il governo di Kiev, dopo l'annuncio di Mosca. Le truppe filorusse "hanno ottenuto un piccolo vantaggio tattico: hanno conquistato la centrale a carbone di Vuhlehirsk" nel Donetsk, ha detto il consigliere presidenziale ucraino Oleksiy Arestovych in un'intervista pubblicata su youtube e riportata dai media internazionali.

01:08 28 Lug

Esplosioni a Kharkiv, allerta aerea nella regione

"Esplosioni sono state sentite a Kharkiv". Lo scrive l'Ukrainska Pravda precisando che nella regione è stata dichiarata un'allerta aerea.

00:45 28 Lug

Stati Uniti: 75.000 russi uccisi o feriti nella guerra, "l'80% delle forze di terra è bloccato e stanco"

Sono 75.000 i russi uccisi o feriti nella guerra in ucraina. Lo riferiscono fonti dell'amministrazione usa in un briefing al congresso secondo quanto riportato dalla cnn. Oltre l'80% delle forze di terra di mosca, inoltre, sono "impantanate" e sono stanche, laddove l'esercito di kiev sta aspettando rinforzi e si prepara a lanciare una controffensiva nel sud prima dell'inverno.

00:15 28 Lug

Kiev: Mosca parla di negoziati per fermare contrattacco

La disponibilità al negoziato espressa di recente dal ministro degli Esteri russo, Serghei Lavrov, è solo uno stratagemma per fermare l'annunciata controffensiva ucraina a Kerson. Lo sostiene il portavoce del ministero degli Esteri Oleg Nikolenko, in un'intervista al The Irish Times ."Capiscono che l'Ucraina sta preparando una controffensiva nel Sud e vogliono creare l'impressione che sia l'Ucraina a non voler avviare negoziati", ha affermato Nikolenko, secondo il quale Mosca sta cercando inoltre di prendere tempo per organizzare 'referendum' che sanciscano l'annessione dei territori conquistati.

00:06 28 Lug

Kiev: I russi controllano seconda centrale elettrica

Le forze russe hanno preso il controllo dell'impianto a carbone di Vuhlehirsk, la seconda centrale elettrica del Paese, e stanno attuando un "enorme ridispiegamento" del loro contingente in tre regioni meridionali. Lo ha dichiarato in un'intervista pubblicata su Youtube il consigliere presidenziale ucraino, Oleksiy Arestovych, parlando di un "piccolo vantaggio tattico" per Mosca.