Il conflitto

Live guerra in Ucraina, la cronaca minuto per minuto: giorno 164

Aggiornamenti in tempo reale
Live guerra in Ucraina, la cronaca minuto per minuto: giorno 164
ansa/us press office vatican media
Papa Francesco e l'ambasciatore ucraino Andrii Yurash oggi in Vaticano
23:41 06 Ago

L'ambasciatore ucraino presso la Santa Sede: "Il Papa venga a Kiev già in agosto"

"Siamo in attesa di un annuncio imminente  della visita del Papa in Ucraina. E' molto importante che il Santo  Padre venga nel nostro Paese prima dell'atteso viaggio in Kazakhstan,  a metà settembre affinché il Pontefice possa testimoniare  personalmente davanti ai principali leader religiosi del mondo e, se  ci sarà, al patriarca di Mosca Kirill, cosa ha visto in Ucraina e la  drammatica situazione del nostro Paese dopo l'invasione russa". A  dichiararlo è stato, in un'intervista all'edizione delle 20 del Tg1,  l'Ambasciatore ucraino presso la Santa Sede, Andrii Yurash.        Questo significa che il Papa potrebbe già visitare l'Ucraina in  agosto? "Noi ce l'auguriamo", risponde l'ambasciatore. "Questa non è una visita che ha solo un significato politico-diplomatico -  sottolinea Yurash - ma anche religioso-spirituale. Sarà nostra cura  garantire la sicurezza del Papa e dei fedeli ad ogni livello".

"Da parte nostra è tutto pronto per la visita - assicura  l'ambasciatore Yurash -. Se il Papa una mattina decide di venire nel  nostro Paese noi siamo pronti ad accoglierlo immediatamente". "La  visita del Papa in Ucraina sarà il segno più forte che si può  mettere fine alla guerra", sottolinea.

22:58 06 Ago

Nave con olio di semi di girasole dall'Ucraina in partenza domani per l'Italia

La nave Mv Mustafa Necati partirà domani dall'Ucraina con un carico di 6mila tonnellate di olio di semi di girasole destinate all'Italia. Lo fa sapere la delegazione dell'Onu presso il centro di coordinamento di Istanbul sui corridoi per le esportazioni dall'Ucraina attraverso corridoi sicuri nel Mar Nero. Oltre all'imbarcazione diretta in Italia, a Monopoli, il centro di Istanbul ha autorizzato la partenza di altre 3 navi dai porti di Odessa e Chornomorsk. Si tratta della Mv Glory, diretta a Istanbul con66mila tonnellate di grano, della Mv Star Helena, diretta a Nantong/Machong in Cina con 45mila tonnellate di farina, e della Mv Riva Wind, diretta a Iskenderun in Turchia con 44milatonnellate di grano.

20:23 06 Ago

Kiev: dall'Iran 46 droni combattimento alla Russia, Mosca già li usa

La Russia ha iniziato a utilizzare droni da combattimento iraniani nella guerra in Ucraina. È quanto afferma il consigliere presidenziale ucraino Oleksiy Arestovych in un intervento su YouTube, aggiungendo che Teheran ha trasferito 46 droni all'esercito russo

17:26 06 Ago

Kiev: bombe russe nel sud, distrutte 3mila tonnellate di grano

Bombardamenti russi sulla regione di Zaporizhzhia, in particolare sul distretto di Novomykolaivskyi, hanno colpito infrastrutture destinate all'agricoltura distruggendo un magazzino che conteneva oltre 365 tonnellate di girasoli e hanno distrutto anche montacarichi per il grano che contenevano circa 3mila tonnellate di grano. Lo riporta l'agenzia di stampa ucraina Ukrinform.

14:45 06 Ago

Le parole dell'Ambasciatore: "Kiev accoglierà il Papa prima del suo viaggio in Kazakhstan"

"Sono molto vicino all'Ucraina e voglio esprimere questa vicinanza con la mia visita all'Ucraina". Sono le "importanti parole" di papa Francesco citate in un tweet dall'ambasciatore ucraino presso la Santa Sede, Andrii Yurash, dopo l'incontro di questa mattina con il Pontefice in Vaticano. "L''Ucraina per molti anni e soprattutto dall'inizio della guerra ha aspettato il Papa e sarà felice di salutarlo prima del suo viaggio in Kazakhstan", garantisce Yurash. 
 

13:51 06 Ago

Energoatom: spento un reattore a Zaporizhizhia, 'gravi rischi'

"Uno dei reattori della centrale nucleare ucraina di Zaporizhzhia, sotto il controllo delle forze russe, è stato spento, il bombardamento di ieri ha causato un grave rischio per il funzionamento sicuro dell'impianto": lo ha dichiarato oggi la società ucraina per l'energia atomica Energoatom, in seguito agli attacchi che Kiev e Mosca si accusano reciprocamente di aver lanciato. "In seguito dell'attacco alla centrale nucleare di Zaporizhzhia, il sistema di protezione di emergenza è stato attivato su uno dei tre reattori funzionanti, che si è spento", ha annunciato Energoatom in un messaggio su Telegram.

13:58 06 Ago

Raid in un edificio residenziale in Donbass, 2 feriti

Due persone sono rimaste ferite nell'esplosione causata da un bombardamento su un condominio a Kostyantynivka, una città del Donbass a pochi chilometri da Donetsk sotto il controllo del governo di Kiev. L'esplosione, avvenuta intorno all'una di notte, ha devastato un edificio residenziale già quasi completamente evacuato. "L'esplosione ci ha sorpresi nel sonno", hanno raccontato alcuni dei residenti rimasti. L'esplosione ha coinvolto anche i palazzi limitrofi distruggendo le finestre e obbligando i residenti evacuare la zona.

12:39 06 Ago

Ue, attacchi russi a Zaporizhzhia irresponsabili

L'Ue condanna le attività militari della Russia intorno alla centrale nucleare di Zaporizhzhia. "Questa è una violazione grave e irresponsabile delle regole di sicurezza nucleare e un altro esempio del disprezzo della Russia per le norme internazionali", scrive in un tweet l'Alto rappresentante Ue, Josep Borrell. "L'Agenzia internazionale per l'energia atomica (Aiea) deve avere accesso", aggiunge.

12:09 06 Ago

361 bambini uccisi dall'inizio dell'invasione in Ucraina

Almeno 361 bambini sono morti in Ucraina dall'inizio dell'invasione russa il 24 febbraio scorso: lo ha reso noto su Telegram l'ufficio del Procuratore generale di Kiev, secondo quanto riporta Ukrinform. I bambini feriti sono almeno 702.

12:04 06 Ago

Il Papa riceve l'ambasciatore Ucraina, su tavolo il viaggio Kiev

Papa Francesco ha ricevuto in udienza stamane in Vaticano l'ambasciatore di Ucraina presso la Santa Sede, Andrii Yurash. Lo riferisce il Bollettino della Sala stampa vaticana. "L'udienza di oggi doveva servire a sciogliere i nodi ancora esistenti sulla visita del Papa in Ucraina, compreso il periodo, se in questo mese di agosto o in seguito. Sarà comunque Francesco a decidere la data. Potrebbe essere ad agosto una sua possibile visita, oppure anche più avanti, in settembre o ottobre. Dipende davvero da quello che stabilirà il Papa. Anche io sono in attesa di conoscere meglio le cose", ha affermato il 'ministro degli Esteri' vaticano, mons. Gallagher parlando con i giornalisti durante il recente tour del Pontefice in Canada. Il viaggio in Ucraina, ha sottolineato il prelato britannico, si farà sicuramente in treno, esattamente come hanno fatto anche altri leader europei, visto che in aereo vi sarebbero problemi insormontabili legati alla sicurezza. Il convoglio potrebbe partire dalla Polonia oppure dalla Romania e potrebbe ospitare a bordo anche un gruppo ristrettissimo di giornalisti, "immagino giornalisti vaticani e ucraini, ma non è stato deciso nulla", ha aggiunto Gallagher.

 

 

Per approfondire la notizia: Vaticano: il Papa ha ricevuto l'ambasciatore ucraino presso la Santa Sede

10:18 06 Ago

Ancora bombe russe su Mykolaiv, 2 feriti gravi

Due persone sono rimaste gravemente ferite a causa di nuovi bombardamenti russi, la notte scorsa, sulla città di Mykolaiv, nell'Ucraina meridionale: lo ha reso noto su Facebook il servizio stampa dell'amministrazione statale regionale, secondo quanto riporta Ukrinform. "Nella notte del 6 agosto, intorno alle 03:30 (le 2:30 in Italia, ndr), il nemico ha lanciato attacchi missilistici sulla città di Mykolaiv, ferendo gravemente due persone. Anche gli edifici residenziali sono stati danneggiati", si legge nel messaggio.

09:58 06 Ago

Kiev, 41.900 soldati russi uccisi dall'inizio della guerra

Circa 41.900 soldati russi sono stati uccisi in Ucraina dall'inizio dell'invasione, secondo l'esercito di Kiev. Nel suo aggiornamento sulle perdite subite finora da Mosca, l'esercito ucraino indica che si registrano anche 223caccia, 191 elicotteri e 744 droni abbattuti. Lo riporta Ukrinform. Inoltre, le forze di Kiev affermano di aver distrutto 1.802carri armati russi, 955 sistemi di artiglieria, 4.051 veicoli blindati per il trasporto delle truppe, 15 navi e 182 missili da crociera.

09:55 06 Ago

Ukrinform su Telegram: nella notte bombe russe su Nikopol e Kryvyi Rih, tre feriti

Tre persone sono rimaste ferite la notte scorsa in seguito ad attacchi delle forze russe contro i distretti di Nikopol (sud) e Kryvyi Rih (centro): lo ha reso noto su Telegram il capo dell'amministrazione militare regionale di Dnipropetrovsk, Valentyn Reznichenko, secondo quanto riporta Ukrinform. "Dopo mezzanotte, l'esercito russo ha sparato con gli Mlrs Grad (sistemi a lancio multiplo, ndr) sul distretto di Nikopol e con l'artiglieria sul distretto di Kryvyi Rih - ha scritto Reznichenko -. Come al solito, hanno colpito quartieri residenziali, persone che stavano dormendo a quell'ora. Venti razzi hanno colpito Nikopol. Tre residenti sono rimasti feriti. Uno di loro, un uomo di 58 anni, è in ospedale". Secondo Reznichenko, sono stati danneggiati 11 edifici di cinque piani, fino a 40 case private, un asilo e un centro ricreativo per bambini.

09:28 06 Ago

Rapporto di Institute for the Study of War: Kiev registra l'uso di droni iraniani da parte dei russi

La Russia sta già usando droni iraniani nella guerra contro l'Ucraina. Lo riferisce il think tank americano, Institute for the Study of War (Isw), nel suo ultimo rapporto, citando quanto riferito dal consigliere presidenziale ucraino, Oleksiy Arestovych. Arestovych ha reso noto che la Repubblica islamica ha fornito a Mosca almeno 46 droni Shahed-129 al momento usati sul campo per contrastare i sistemi di lanciarazzi multipli Himras forniti dagli Stati Uniti a Kiev. Non è chiaro se i 46 droni rappresentino l'intera fornitura che Teheran ha inviato o solo il numero di droni iraniani attualmente operativi in Ucraina.

08:47 06 Ago

Intelligence britannica, forze russe si raggruppano a sud per possibile assalto.

La guerra sta per entrare in una nuova fase. Le forze russe stanno quasi certamente raggruppandosi nel sud dell'Ucraina in attesa di una controffensiva di Kiev o per prepararsi ad un possibile assalto: lo scrive l'intelligence britannica nel suo aggiornamento quotidiano sulla situazione nel Paese. Nel frattempo, sottolinea il rapporto pubblicato dal ministero della Difesa su Twitter, i soldati di Mosca prendono sempre più di mira obiettivi come ponti, depositi di munizioni e snodi ferroviari nelle regioni meridionali del Paese. La guerra sta per entrare in una nuova fase, conclude il rapporto, in cui i combattimenti più pesanti interesseranno un fronte di circa 350 km, da Zaporizhzhia a Kherson, parallelo al fiume Dnipro.

08:42 06 Ago

Mosca recluta volontari per nuovo battaglione. Lo riporta il giornalista russo Sasha Kots ripreso da Ukrinform

Mosca sta reclutando volontari per formare un nuovo battaglione, denominato 'Samara', da dispiegare in Ucraina, che si unirà al terzo Corpo d'Armata delle forze armate russe: lo riporta il giornalista russo Sasha Kots ripreso da Ukrinform. Secondo gli esperti dell'Istituto per lo Studio della Guerra (ISW), il nuovo battaglione sarà composto da 15.500 uomini senza precedenti esperienze militari e di età compresa tra i 18 e i 50 anni, e avrà sede a Mulino, nella regione di Nizhny Novgorod, all'interno del  Distretto militare occidentale (WMD). Da parte sua, il governatore della regione russa di Omsk, Aleksandr Butkov, ha reso noto che la regione continua a formare tre battaglioni di volontari - l'Irtysh, l'Avangard e l'Om - da dispiegare nel Donbass per fornire supporto ingegneristico, medico e logistico.   Mosca, intanto, continua la formazione di volontari nelle regioni di Novosibirsk, Saratov, Ulyanovsk e Kurgan da destinare alla guerra in Ucraina.

07:37 06 Ago

Bombe russe al sud, in fumo 3.000 tonnellate grano

Le forze russe hanno attaccato un'azienda agricola nel distretto di Novomykolaivskyi della regione di Zaporizhzhia, nell'Ucraina meridionale, distruggendo un complesso di silo con 3.000 tonnellate di grano: lo riporta il Kyiv Independent. Nel corso di un altro bombardamento è stato distrutto un magazzino con oltre 365 tonnellate di girasoli.

07:20 06 Ago

Cittadino Usa accusato di crimini d'odio nel Donetsk

Un cittadino statunitense, Suedi Murekezi, è stato accusato di crimini ispirati dall'odio dalle autorità filorusse del Donetsk. Lo riporta la Tass, anche se ilsuo avvocato, Sergey Litvishko, ha respinto le accuse. "Il mio cliente Suedi Murekezi è accusato di aver preso parte alle proteste filo-ucraine e anti-russe a Kherson tra la fine di febbraio e l'inizio di marzo. L'indagine è stata accusata di incitamento all'odio etnico contro di lui, ma si è dichiarato non colpevole", ha detto l'avvocato. Litvishko ha detto che Murekezi è stato arrestato a Donetsk a giugno. "Il mio cliente afferma di essere stato coinvolto nelle proteste per caso", ha sottolineato l'avvocato.   Murekezi, cittadino americano, è nato in Ruanda e "si è trasferito negli Stati Uniti con la sua famiglia nel 1994 durante il genocidio contro i tutsi". Murekezi - aggiunge - "non ha mai preso parte all'operazione militare nella DPR, aveva solo un lavoro in discoteca a Kherson", ha concluso l'avvocato.

03:00 06 Ago

Kiev: Le forze russe bombardano Nikopol

Le forze russe bombardano Nikopol. Secondo Yevhen Yevtushenko, capo dell'amministrazione militare distrettuale della città, le forze russe hanno bombardato Nikopol, Dnipropetrovsk. Ne dà notizia The Kyiv Independent.

02:00 06 Ago

Lettonia: Stop a visti d'ingresso per cittadini russi

L'ambasciata di Lettonia a Mosca ha sospeso per un periodo indeterminato l'emissione di visti d'ingresso per cittadini russi. Eccezioni sono previste solo per la partecipazione ai funerali di familiari. Dopo l'inizio dell'invasione russa dell'Ucraina, la Lettonia aveva optato per la concessione del visto a cittadini russi solo per motivi umanitari. 

01:00 06 Ago

Esplosioni a Charkiv nella notte

Il sindaco di Kharkiv, Ihor Terekhov, ha riferito che sono state udite esplosioni nel distretto Slobidskyi di Kharkiv intorno all'1:00 del 6 agosto. I soccorritori sarebbero sul posto. Al momento non ci sono informazioni sulle vittime.

00:15 06 Ago

Arrestato il capo del laboratorio di ipersonica di Novosibirsk, Andrei Shiplyuk. È accusato di tradimento

Il capo del laboratorio di ipersonica dell'Istituto di meccanica teorica e applicata di Novosibirsk, Andrei Shiplyuk, è stato arrestato con l'accusa di tradimento, ha riferito venerdì l'agenzia di stampa statale TASS. Il mese scorso, la TASS ha riferito che anche un altro scienziato dell'istituto di Shiplyuk era stato arrestato. A maggio il Ministero della Difesa ha dichiarato di aver lanciato con successo un missile ipersonico Zircon su una distanza di circa 1.000 km e giorni dopo il comandante della Flotta del Nord ha detto che il sistema sarebbe stato impiegato su una nuova fregata entro la fine dell'anno.