Verso le elezioni

Ricette diverse dai partiti contro il caro bollette

Scontro PD - Azione. Salvini per lo sforamento di bilancio, no di Fratelli d'Italia e Forza Italia. Conte insiste sulla transizione ecologica
Ricette diverse dai partiti contro il caro bollette
Getty
elezioni
21:18 31 Ago

Calenda replica a Letta: è l'unico che ha rifiutato incontro

"Letta definisce "cinema" l'ipotesi di incontrarci per trovare una linea comune sull'emergenza bollette. È l'unico leader che rifiuta l'incontro. Del resto il suo messaggio è uno solo: dividere gli italiani tra buoni e cattivi, e i cattivi sono tutti quelli che non votano Pd". Così il leader di Azione Carlo Calenda replica al segretario del Pd.

20:47 31 Ago

Zingaretti: per Ita bene il negoziato con Certares

"Bene la decisione del ministero dell'economia di aver avviato un negoziato in esclusiva con il consorzio formato da Certares, Delta e Air France-Klm per il futuro di Ita. Si tratta di un primo passo per definire un piano industriale che permetta di mettere in atto il rilancio totale della compagnia di bandiera, valorizzando ancora di più le tratte internazionali, salvaguardando le professionalità, l'occupazione, le competenze e puntando sull'innovazione." Così il presidente della regione Lazio e candidato dem alle politiche Nicola Zingaretti.

19:40 31 Ago

Di Maio a Meloni: "Fate i patrioti ma state con Putin che specula sul gas"

"Racconto la verità agli italiani. È  inutile che ti nascondi dietro a un finto patriottismo mentre con i  tuoi alleati continuate a sostenere l'azione di Putin, che specula sul gas facendo aumentare le bollette dei cittadini italiani. Non capisco  perché dite di no alla commissione d'inchiesta, ma soprattutto non  capisco perché proprio i tuoi alleati - vedi Salvini - dicono di no al tetto massimo al prezzo del gas. Facile attaccarmi e buttarla in  caciara, ma gli italiani devono sapere che voi state facendo gli  interessi di altri Paesi". Così il ministro Luigi Di Maio, leader di  Impegno Civico, replicando a Giorgia Meloni.

19:16 31 Ago

Letta in Veneto: il Pd replichi il modello Tommasi

"Il centrodestra ha dimostrato di essere in grado di creare una leadership" come quella di Zaia ma di avere difficoltà nei comuni. Lo ha detto il segretario dem Enrico Letta, candidato a Vicenza. "Sembrava impossibile - continua - che il centrosinistra vincesse a Verona e il centrosinistra con intelligenza ha vinto e penso possa accadere anche a Vicenza la stessa cosa. La mia candidatura è anche funzionale a che ci sia una riflessione nei cittadini sul fatto che l'era Zaia va a finire e Tommasi è stato un esempio".

19:07 31 Ago

Meloni: Ita è questione strategica, non è competenza di questo governo

"Non conosco così bene il dossier, leggo che c'è stata una accelerazione, francamente ritenevo che li governo attuale non dovesse andare avanti su una questione così strategica". Lo dice la presidente di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni a Pescara, parlando della vendita di Ita Airways. "A monte bisognava valutare se c'era la possibilità di mantenere la compagnia di bandiera - aggiunge - non è che ci facciamo un figurone a essere l'unico grande paese a non avere un vettore nazionale. È un altro pezzo di Italia che se ne va."

18:46 31 Ago

Fratoianni: l'inflazione è come una patrimoniale su lavoratori e pensionati

"Aumento record dell'inflazione? Siamo ormai all'emergenza nazionale, non c'è tetto al prezzo del gas o rigassificatori che tengano: se le bollette, gli affitti e i generi alimentari vanno verso l'alto, l'unica cosa che resta ferma non possono essere gli stipendi e le pensioni degli italiani.  L'inflazione è la patrimoniale sui lavoratori e sui pensionati, sui ceti medi e popolari". Lo dice il  segretario nazionale di Sinistra Italiana, Nicola Fratoianni.

18:15 31 Ago

Dl aiuti bis. Da Pd a Fdi: va abrogato il docente esperto

L'abrogazione del docente esperto è una delle prime proposte su cui si è registrata convergenza nella seduta delle commissioni bilancio e finanze del Senato che stanno esaminando il Dl aiuti bis. L'emendamento è stato proposto dalla capogruppo di Leu, Loredana De Petris. Pd e FdI sono su questa linea e ieri in commissione istruzione il M5S ha chiarito che la norma non è idonea a valorizzare il merito. Anche la Lega ha espresso perplessità. I docenti esperti sarebbero non più di ottomila e guadagnerebbero 5.650 euro all'anno in più. Contrari anche i sindacati che chiedono aumenti per tutto il milione di lavoratori della scuola. 

16:34 31 Ago

Energia, Meloni: tagliare gli oneri e dividere il costo della luce da quello del gas

Tagliare gli oneri sugli aumenti delle bollette energetiche dell'ultimo anno e dividere il costo dell'elettricità da quello del gas: sono le proposte avanzate dalle leader di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni, a margine di un comizio elettorale a Termoli (Campobasso), per affrontare la problematica dell'aumento dei costi dell'energia e i conseguenti rincari delle relative bollette.

"Ci sono alcune cose che si possono fare secondo me - ha spiegato la Meloni - che non richiedono diciamo scostamenti particolarmente eccessivi: sono due proposte che Fratelli d'Italia continua a portare avanti. La prima è: le bollette lo scorso anno costavano 100 euro, quest'anno costano 500, sull'aumento lo Stato ci guadagna, ovviamente con l'Iva e le accise. Perché intanto non diciamo che lo Stato non guadagna sull'aumento delle bollette e ci taglia tutti gli oneri sulla parte eccedente rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente? È una misura a costo zero per lo Stato italiano e non capisco perché non si sia ancora fatto. L'impatto può essere minimo? Intanto è un impatto che leggi in bolletta".

15:42 31 Ago

+Europa, serve spinta per sviluppo rinnovabili

"Questo allarme legato al caro bollette ci conferma ancora una volta che le energie rinnovabili che fino al 24 febbraio (inizio della guerra in Ucraina, ndr) erano solo necessarie oggi sono divenute indispensabili e urgentissime. L'energia elettrica prodotta da fonti rinnovabili costa meno di quella realizzata da fonti fossili e gli impianti sono realizzabili in tempi più rapidi, occorre solo la disponibilità e volontà di autorizzarli in fretta", lo dichiara Simona Viola, responsabile giustizia di Più Europa e candidata al collegio uninominale di Rimini.

15:30 31 Ago

Misiani (Pd), servono taglio del cuneo, Rdc e salario minimo

"Per noi, di fronte a questi livelli di inflazione è prioritario sostenere il potere d'acquisto di salari e pensioni, con un taglio netto al cuneo fiscale e con l'estensione e l'aumento della 14esima mensilità da noi istituita per le pensioni. Il reddito di cittadinanza non va abolito, come dice la destra, ma va migliorato come ha indicato la commissione istituita dal ministro Orlando e gli va affiancato un reddito alimentare, da realizzare con l'aiuto della grande distribuzione, evitando gli sprechi alimentari". Lo ha detto a Radio Immagina, la web Radio del Pd, il senatore Antonio Misiani, responsabile Economia del Pd.

13:28 31 Ago

Lupi, detassare gli aumenti di stipendio e giù l'Iva per gli alimenti

"Va sempre peggio. L'inflazione è arrivata all'8,5% e, come non succedeva da anni, sta erodendo in maniera sempre più pesante gli stipendi degli italiani. Per questo chiediamo con sempre maggiore forza che vengano completamente detassati gli aumenti e i premi introdotti dagli imprenditori nelle buste paga dei dipendenti per consentire loro di sopportare meglio i colpi dell'inflazione. E' bene anche che si operi attivamente per ridurre il divario tra quanto percepito dai lavoratori e quanto deve pagare l'imprenditore, il cosiddetto cuneo fiscale. E che si riduca sensibilmente l'Iva su tutti i prodotti alimentari". Lo dice il capo politico di Noi moderati, Maurizio Lupi.

13:17 31 Ago

Conte, il problema non è il Rdc ma il mercato del lavoro

"Le certificazioni ufficiali dell'Istat, dicono che per quanto riguarda il lavoro stagionale, l'anno scorso ci sono stati 260mila contratti in più rispetto al 2018, quando è stato introdotto il Reddito di cittadinanza. Il problema non è il Reddito di cittadinanza, che è una misura di protezione essenziale minima per chi non ha di che sopravvivere, il problema è riformulare e rifondare il mercato del lavoro, dove molto spesso ci sono lavoratori che lavorano da mattina a sera e guadagnano 3-4 euro lordi l'ora". 

Lo ha detto il leader del M5s, Giuseppe Conte, in un punto stampa a Rimini. "Bisogna introdurre un salario minimo legale - ha aggiunto - assolutamente rafforzare la possibilità per i giovani di avere contratti a tempo indeterminato, bisogna intervenire sul taglio del cuneo fiscale, in parte per favore i lavoratori, in parte per favorire le imprese che vanno sostenute in questo momento di crisi con il caro bollette".

12:56 31 Ago

Salvini in visita all'hotspot di Lampedusa: "Immagini indegne per un paese civile"

"Meno di 360 posti disponibili, più di 1.300 immigrati nell'hotspot. È la situazione trovata da Matteo Salvini a Lampedusa. Un vero e proprio blitz, organizzato dopo due giorni di iniziative elettorali in Sicilia, anche per evitare frettolosi spostamenti di persone come successo all'inizio di agosto quando il leader della Lega aveva annunciato la visita ed era partita una massiccia operazione per trasferire almeno 850 immigrati nelle ore immediatamente precedenti". È quanto fanno sapere dallo staff del leader della Lega, secondo cui "a Lampedusa la situazione resta drammatica: difficili condizioni igienico-sanitarie, donne e bambini, sporcizia, posti letto insufficienti".

12:33 31 Ago

Si dimettono 13 consiglieri a Pomezia: cade l'amministrazione M5S

Cadono il sindaco Adriano Zuccalà e l'amministrazione del Comune di Pomezia, ultimo nel Lazio governato dal Movimento 5 Stelle. A quanto si apprende da fonti dello stesso Comune, 13 consiglieri comunali - su 25 totali - hanno protocollato le loro dimissioni, decretando di fatto lo scioglimento dell'attuale consiglio comunale e della giunta. Ai 9 consiglieri dell'opposizione si sono aggiunti 4 fuoriusciti dei cinque stelle che avevano creato un loro gruppo, Pomezia attiva. Con la maggioranza dei consiglieri dimissionari, appare inevitabile il commissariamento del Comune fino alle prossime elezioni.

12:14 31 Ago

Bonelli (Verdi), ecco dove Calenda e destra vogliono le centrali nucleari

Sono 14 i siti, da Nord a Sud, Sardegna e Sicilia comprese, dove l'Alleanza Verdi e Sinistra sostiene che "Calenda, Berlusconi, Salvini e Meloni con molta probabilità realizzeranno le loro centrali nucleari". “Una operazione verità contro la demagogia”, l'ha definita Angelo Bonelli, co-portavoce di Europa Verde. "È qui che il centrodestra vuole mettere le centrali ma non ha il coraggio di dirlo". Nella mappa, illustrata da Bonelli in una conferenza stampa, ci sono Trino Vercellese, Caorso, Monfalcone, Chioggia, Scarlino, San Benedetto del Tronto, Montalto di Castro, Borgo Sabotino, Garigliano, Termoli, Brindisi, Scansano Jonico, Palma di Montechiaro e Oristano. "Per noi di Europa Verde e Alleanza Verdi e Sinistra - ha chiarito Bonelli - non esiste nessun sito compatibile nel nostro paese a causa della densità della popolazione, della sismicità e della siccità che interessa il nostro paese. Tutta L'Italia è inidonea ad ospitare centrali nucleari".

12:00 31 Ago

De Magistris: siamo noi la vera sinistra

"La sinistra sta arrivando, sta qua. Questa è la vera sinistra. Il resto sono colori sbiaditi, c'è chi ha tradito la sinistra". Lo ha detto Luigi de Magistris, leader di Unione Popolare, presentando a Napoli i candidati alle prossime elezioni. “Il Pd - ha aggiunto - non ha più nulla di sinistra, Fratoianni non ha nulla di sinistra perché se fosse stato di sinistra sarebbe venuto con noi, non con chi è per il nucleare, gli inceneritori, i bombardamenti, l'invio delle armi, il jobs act, la buona scuola, l'articolo 18”. 

"Non prendiamoci in giro, Fratoianni e Bonelli fanno un accordo di poltrone, i veri Verdi stanno con noi. Noi siamo un mondo pacifista, abbiamo l'unico programma pacifista, ambientalista e che mette davvero al centro l'attuazione della Costituzione, quindi parliamo a un mondo molto largo, sicuramente la sinistra, i delusi dei 5 Stelle, il cattolicesimo di base, le associazioni, i movimenti, le reti civiche, i moderati magari politicamente ma radicali nei contenuti. Abbiamo poco tempo - ha concluso - ma parliamo al Paese reale non rappresentato in questo momento dai partiti del sistema e del consociativismo".

11:57 31 Ago

Paragone (Italexit), le sanzioni sono un errore profondo

"Destra e sinistra sono tutti uguali: euro Salvini, euro Meloni, euro Letta. Quando si inviarono le armi, Meloni votò con gli altri. Le sanzioni sono un errore profondo. Gli italiani stanno combattendo una guerra che non è la nostra". Lo afferma il leader di Italexit Gianluigi Paragone alla presentazione della lista del movimento del Lazio.

"L'obbligo di vaccinarsi a 50 anni è un ricatto vigliacco. A Salvini dico che il tuo ministro della Salute è Speranza, lo stesso vale al Viminale, che è la Lamorgese", afferma Paragone. "Chiediamo due Commissioni d'Inchiesta: emergenza Covid e sui vaccini: stavolta non si scherza sulle bugie o le mezze verità".

10:36 31 Ago

Salvini: FdI in testa? L'importante è che vinca il centrodestra

"Fratelli d'Italia davanti al Partito democratico? A me interessa che il centrodestra vinca. Sono orgoglioso di far parte di una squadra che si appresta a governare questo paese". Così Matteo Salvini, a Palermo, commenta gli ultimi sondaggi sulle politiche.

10:33 31 Ago

Reddito: Salvini, lasciarlo solo a chi non può lavorare

"La nostra idea, quella del centrodestra, è di lasciare il sussidio del Reddito di cittadinanza a chi non può lavorare, e c'è tanta gente, come disabili, minori, ultrasessantenni che ne hanno bisogno. È doveroso aiutare chi non può lavorare, chi non ce la fa. Chi rifiuta il lavoro, invece, perde qualsiasi privilegio e diritto. E trasformare quei soldi in voucher per imprese che creano lavoro mi sembra un'idea intelligente". Lo ha detto il leader della Lega, Matteo Salvini, incontrando a Palermo commercianti ed esercenti nel quartiere Baida.

09:35 31 Ago

Renzi, solo il terzo polo può riportare Draghi

"Più della percentuale mi interessa il nome del premier. Ormai è chiaro a tutti che le alternative sono due: o Giorgia Meloni o resta Mario Draghi. Se il terzo polo va molto bene, il premier è Draghi. Se noi non facciamo il botto, ci va la Meloni". Lo dice Matteo Renzi in un'intervista a QN, parlando delle aspettative del terzo polo per le elezioni. Parlando del Pd, afferma che "purtroppo Letta ha sbagliato tutto. A me dispiace per i tanti del Pd che sono militanti appassionati, ma la strategia del nuovo segretario porterà il Pda una disfatta" e "temo che per colpa sua la Meloni possa ambire a Palazzo Chigi.

09:34 31 Ago

Speranza: isolamento per i positivi, per elezioni voto domiciliare

"Se una persona è positiva è interesse di tutti che non contagi altri e resti in isolamento. Come fatto nelle ultime elezioni, c'è la possibilità del voto domiciliare, cosi come per le persone inferme. Anche per queste elezioni il voto domiciliare c'è e lo si può usare anche in questo caso. Dobbiamo mantenere un elemento di prudenza". Così il ministro della Salute Roberto Speranza a Radio Capital, rispondendo ad una domanda in merito all'impossibilità per le persone positive di andare a votare il 25 settembre.

09:32 31 Ago

Berlusconi, senza Forza Italia la destra non governa

Il ruolo di Forza Italia nell'alleanza di centrodestra non è ininfluente ma determinante per governare, rivendica Silvio Berlusconi. Intervistato dal Corriere della Sera afferma che "il centrodestra vincerà perché Forza Italia ne fa parte. Senza di noi non vi sarebbe centrodestra, vi sarebbe una destra democratica, come c'è in altri Paesi, che raccoglierebbe un numero importante di voti, ma insufficiente a governare".