Europei di Atletica a Monaco

Tamberi vola ancora, è campione d'Europa nel salto in alto

Filippo Tortu e Dalia Kaddari volano in finale nei 200 metri, Arese quarto nei 1500
Tamberi vola ancora, è campione d'Europa nel salto in alto
(ApPhoto)
Europei di Monaco, atletica, Gianmarco Tamberi

Il salto di Tamberi che vale l'oro europeo, e la dedica alla futura moglie - Il video

Larissa Iapichino quinta nel salto in lungo

Ivana Vuleta conquista l'oro nel salto in lungo femminile agli Europei di atletica in corso a Monaco di Baviera. La serba ottiene il successo con la misura di 7.06, precedendo la tedesca Malaika Mihambo (argento, 7.03) e la britannica Jazmin Sawyers (bronzo, 6,80). Quinto posto per l'azzurra Larissa Iapichino in 6,62

Battocletti settima nei 5000 metri donne

La padrona di casa Konstanze Klosterhalfen trionfa nei 5000 metri donne agli Europei di atletica in corso a Monaco di Baviera. La tedesca taglia il traguardo in 14'50"47 e si aggiudica la medaglia d'oro precedendo sul podio la turca Yasemin Can (14'56"91) e la britannica Eilish McColgan (14'59"34). L'azzurra Nadia Battocletti è settima con il primato stagionale in 15'10"90

Tamberi è medaglia d'oro nel salto in alto con 2,30

Gianmarco Tamberi scrive un'altra pagina di storia: si è laureato campione d'Europa del salto in alto. Per Gimbo è il secondo oro continentale dopo quello di Amsterdam 2016. L'azzurro, campione olimpico in carica, trionfa saltando a quota 2,30, l'unico a riuscirci. Sul podio ci sono rispettivamente il tedesco Tobias Potye e l'ucraino Andriy Protsenko (entrambi a 2,27). Subito eliminato invece l'altro italiano, Marco Fassinotti, che non riesce a superare i 2,18

Arese sfiora il bronzo nei 1500 e un amico fa "invasione di campo" per abbracciarlo - Il video

Tamberi è medaglia certa nel salto in alto

Gianmarco Tamberi è medaglia sicura nel salto in alto ai Campionati europei di Monaco di Baviera. L'azzurro campione olimpico ha fatto percorso netto superando al primo tentativo 2,18, 2,23, 2,27 e 2,30 al secondo tentativo. In gara sono rimasti in tre, il tedesco Tobias Potye e l'ucraino Andriy Protsenko

Jacobs correrà la batteria 4x100 maschile domattina

Marcell Jacobs correrà regolarmente la batteria della staffetta 4x100 maschile, prevista per domattina, agli Europei di atletica in svolgimento a Monaco. La staffetta è completata da Lorenzo Patta, Matteo Melluzzo e Chituru Ali. Fuori Fausto Desalu e Filippo Tortu, reduci dalle fatiche nei 200. Questa la composizione delle altre staffette azzurre. 4x100 donne: Dosso, Hooper, Bongiorni, Pavese. 4x400 uomini: Benati, Aceti, Lopez, Pivotto. 4x400 donne: Polinari, Lukudo, Troiani, Mangione

Tamberi salta anche 2.27 al primo tentativo

Prosegue bene la gara di Gianmarco Tamberi che riesce a saltare 2.27 al primo tentativo

Fassinotti fuori nella finale dell'alto, Tamberi salta 2.23

Marco Fassinotti è fuori dalla finale del salto in alto con tre nulli alla misura di 2.18. Bene Tamberi che salta 2.23 al primo tentativo e prosegue la corsa 

Pietro Arese sfiora il bronzo nei 1500 metri

Delusione per Pietro Arese che, nella finale dei 1500 degli Europei a Monaco di Baviera, ha ottenuto il quarto posto, al termine di una gara disputata ottimamente. L'azzurro è stato preceduto dal norvegese Ingebrigtsen (oro, in 3'32"76), dal britannico Heyward (argento, in 3'34"44) e dallo spagnolo Garcia (bronzo, in 3'34"88). Per Arese un ottimo 3'35"00, che è il quarto tempo italiano di sempre e il suo primato personale

Il video della gara di Filippo Tortu che lo porta in finale nei 200 metri

Dalia Kaddari stacca il pass per la finale dei 200 metri donne

L'azzurra Dalia Kaddari si è qualificata alla finale dei 200 metri agli Europei di atletica in corso a Monaco. Ha chiuso, infatti, al quarto posto la sua semifinale, col tempo di 23.06 che le è valso il ripescaggio come ottava partecipante alla gara di domani sera

In corso la finale del salto in alto con Tamberi che salta subito 2.18

È in corso la finale del salto in alto maschile. Gianmarco Tamberi supera la misura di 2.18 al primo tentativo. Marco Fassinotti, invece, sbaglia due volte la misura. Ha un terzo tentativo per riuscire a superarla

Filippo Tortu vola in finale nei 200 metri

La serata all'Olympiastadion di Monaco di Baviera comincia con le semifinali dei 200 metri uomini. Filippo Tortu vola in finale vincendo la terza batteria in 20"29 con il terzo tempo di ingresso. Fuori dalla finale Fausto Desalu che arriva quarto nella prima batteria in 20.48. Niente da fare nemmeno per Diego Pettorossi che chiude al quinto posto in 20"75. La finale dei 200 metri uomini è prevista per domani sera alle 21.20

Riprese con 15 minuti di ritardo le gare all'Olympiastadion

Sono riprese con quindici minuti di ritardo le gare all'Olympiastadion di Monaco di Baviera. Sono entrati in pedana per i salti di riscaldamento i saltatori in alto, tra cui l'azzurro Gianmarco Tamberi. La finale dell'alto subirà un rinvio di circa venti minuti

Diluvio a Monaco, sospeso l'inizio delle gare

 Slitta per maltempo il programma serale dell’atletica agli Europei in corso a Monaco. Sul capoluogo bavarese è iniziato a piovere a dirotto attorno alle 19.30. Subito dopo, sul maxischermo dell’Olympiastadion, è comparso un messaggio che invitava gli spettatori ad abbandonare le tribune e rifugiarsi sotto la protezione che circonda lo stadio. Al momento non è stato comunicato un orario di inizio delle gare

Tra un'ora la finale del salto in alto maschile con Tamberi e Fassinotti

Comincerà tra un'ora, alle 20,05 la finale del salto in alto agli Europei di Monaco: in pedana ci saranno Gianmarco Tamberi e Marco Fassinotti. Finali anche per Larissa Iapichino nel salto in lungo, Nadia Battocletti nei 5000 metri e Pietro Arese nei 1500

La Fidal annuncia le finali e gli azzurri in gara questa sera

Gli Europei di Atletica 2024 a Roma dal 7 al 12 giugno

Gli Europei di Atletica di Roma del 2024 si terranno dal 7 al 12 giugno, prima dell'appuntamento con i Giochi Olimpici di Parigi. Le date sono state ufficialmente annunciate a Monaco di Baviera. Gli Europei di Roma 2024 decollano a cinquant'anni dall'ultima edizione dell'Olimpico e dal trionfo di Pietro Mennea nei 200 metri

Siragusa in semifinale 200 metri donne, fuori Fontana

Dopo aver superato il primo turno nei 100 metri, l’azzurra Irene Siragusa agli Europei di Monaco, ci riesce anche sulla doppia distanza. Arriva sesta la sprinter toscana in batteria, con 23"36 (+0.5) e una lieve flessione nell’ultima parte di gara che non le impedisce di staccare il biglietto per la semifinale con uno dei crono di recupero. Niente da fare invece per Vittoria Fontana, settima al traguardo in 23.63 (+0.3) frenata da un fastidio muscolare avvertito all’uscita dalla curva

Entusiasmo della Fidal per la prestazione di Desalu

Le gare in programma questa sera e gli azzurri in pista

ORARIO      GARA            TURNO        AZZURRI
20.05          Alto M           Finale          FASSINOTTI, TAMBERI
20.10          Martello M   Finale  
20.13          200 M           Semifinali    DESALU, PETTOROSSI, TORTU
20.37          200 F            Semifinali    KADDARI, SIRAGUSA
20.58          Lungo F        Finale           IAPICHINO
21.05         1500 M          Finale           ARESE
21.25         5000 F           Finale           BATTOCLETTI
21.55         800 F             Eptathlon     GEREVINI

Desalu e Pettorossi accedono alle semifinali dei 200 metri

Fausto Desalu si aggiudica la batteria nel round iniziale dei 200 metri agli Europei di Monaco. C’è il primato stagionale con il crono di 20"46 (-0.6) per l’oro olimpico della staffetta, ottenuto con apparente facilità e controllando nell’ultimo tratto. Una prova confortante del velocista lombardo, che fa ben sperare in vista del turno intermedio. Qualificazione diretta anche per Diego Pettorossi: il bolognese, campione italiano della specialità, coglie il secondo posto nella sua gara in 20"65 (+0.3) confermando la propria costanza di rendimento su questi tempi. Saranno quindi tre gli azzurri in semifinale, nella sessione serale, con Filippo Tortu già ammesso in base al ranking

Mandusic eliminato nell'asta

Agli Europei di atletica finisce presto la gara dell'azzurro Max Mandusic nella fase eliminatoria dell’asta. Alla quota di ingresso di 5,30 il triestino incappa in tre nulli e quindi esce di scena senza una misura valida, condizionato anche da una lesione al bicipite femorale rimediata un mese fa

La Fidal esulta per l'accesso di Folorunso alle finali

Folorunso vola in finale nei 400 ostacoli

La mattinata della quarta giornata agli Europei di atletica regala la finale ad Ayomide Folorunso nei 400 ostacoli: la primatista italiana entra tra le migliori otto con 54.98 e tornerà in pista domani per il turno decisivo

Benscome e Lambrughi fuori da finale 400h

Niente accesso in finale per gli ostacolisti azzurri Josè Benscome e Mario Lambrughi nei 400 hs agli Europei di Monaco. Entrambi hanno chiuso con il tempo di 49"50. Benscome va vicino al pass piazzandosi terzo in semifinale a soli quattro centesimi dal secondo posto che avrebbe dato la qualificazione. Tornato quest’anno a migliorarsi dopo alcune stagioni difficili, il piemontese corre bene fino all’ingresso nel rettilineo dove si presenta davanti ma perde velocità sull’ultima barriera, e si vede sorpassato dal turco Yasmani Copello (49"34) e dal francese Victor Coroller (49"46). Non lascia nulla di intentato neppure Mario Lambrughi, che aggancia l’ottavo ostacolo con la gamba di richiamo. Poi il brianzolo cerca di rilanciare la sua azione e si piazza sesto nella gara vinta in 48"38 dal fenomeno norvegese Karsten Warholm

Elena Bellò in semifinale negli 800 metri donne

Elena Bellò ha raggiunto la semifinale degli 800 metri. L'azzurra si qualifica con i tempi di recupero, quinta in batteria con 2'01"80, dopo essersi messa in testa dall’inizio con un passaggio decisamente rapido in 58"27. Tutto bene fino all’ultimo rettilineo, poi manca qualcosa all’azzurra che viene superata da quattro atlete: l’ucraina Nataliia Krol (2'00"89) che precede la svizzera Hoffmann, la turca Guliyev e la spagnola Pinacchio. Resta fuori invece per soli quattro centesimi Eloisa Coiro, quarta nella seconda batteria in 2'04"36

Barontini accede alle semifinali degli 800 metri uomini

Con il secondo posto in batteria ottiene il pass diretto in semifinale Simone Barontini, nel primo turno degli 800 metri. L’azzurro si muove bene fin dall’inizio, nelle prime posizioni del gruppo, ma soprattutto riesce ad emergere nel rettilineo conclusivo per chiudere in piena spinta. Una prova di carattere, oltre che di una condizione di forma più che buona: è notevole anche il crono di 1'45"98, seconda prestazione in carriera mancando di soli sei centesimi il recente record personale. Si ferma invece l’avventura europea di Catalin Tecuceanu. Partenza fin troppo cauta, stavolta è sesto in 1:47.94

Martina Merlo e Laura Dalla Montà fuori dalla finale nei 3000 siepi

La campionessa italiana Martina Merlo vede svanire il sogno della finale dei 3000 siepi dopo una caduta (10'12"13). Niente da fare nell'altra batteria neppure per Laura Dalla Montà che si ritrova a corto di energie poco prima di metà gara e arriva quattordicesima con un tempo di 10'28"20

Al via il quarto giorno di qualificazioni e finali all'Olympiastadion di Monaco

Al via il day 4 degli Europei a Monaco di Baviera, a poche ore dall'argento di Andrea Dallavalle nel triplo e dal bronzo di Sara Fantini nel martello, che hanno portato a cinque le medaglie azzurre (un oro, un argento e tre bronzi) dopo tre giornate. 
In mattina sono attesi in gara 16 atleti italiani: batterie nei 3000 siepi con Martina Merlo e Laura Dalla Montà, sugli 800 metri con Elena Bellò ed Eloisa Coiro invece al maschile scenderanno in pista Catalin Tecuceanue, Simone Barontini, in pedana Max Mandusic nella qualificazione dell'asta. Semifinali sui 400 ostacoli per José Bencosme e Mario Lambrughi, tra le donne con Ayomide Folorunso e Rebecca Sartori, nel primo turno dei 200 metri tocca a Fausto Desalu e Diego Pettorossi, per chiudere con Vittoria Fontana e Irene Siragusa, mentre prosegue l'eptathlon di Sveva Gerevini con lungo e giavellotto

Atletica - Europei di Monaco 2022 - vista dall'alto Getty
Atletica - Europei di Monaco 2022 - vista dall'alto