La storica campagna di Rai Radio2

Il messaggio di Mattarella per "M'illumino di meno". Luci spente al Quirinale e a Palazzo Chigi

L'intervento del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella: “Evitare consumi superflui aiuta il benessere di tutti”. Marinella Soldi, presidente Rai: “La sostenibilità al centro delle nostre strategie”
Il messaggio di Mattarella per "M'illumino di meno". Luci spente al Quirinale e a Palazzo Chigi
Ansa
Quirinale, la Presidenza della Repubblica aderisce all'iniziativa "M'illumino di meno"

Il Quirinale si "illumina di meno"

Quirinale, la Presidenza della Repubblica aderisce all'iniziativa "M'illumino di meno" Ansa
Quirinale, la Presidenza della Repubblica aderisce all'iniziativa "M'illumino di meno"

Luci ridotte al Quirinale

Quirinale, la Presidenza della Repubblica aderisce all'iniziativa "M'illumino di meno" Ansa
Quirinale, la Presidenza della Repubblica aderisce all'iniziativa "M'illumino di meno"

Il Mic spegne la sede del Collegio Romano

"La sede MiC del Collegio Romano si spegne per #milluminodimeno, la campagna di @RaiRadio2 e @raisostenibile per diffondere la cultura della sostenibilità ambientale e del risparmio delle risorse". Così il ministero della Cultura, sui profili social, testimoniando con un'immagine l'adesione alla campagna M'illumino di meno, diventata la Giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili.

 

Venezia, luci spente anche da Peggy Guggenheim

Anche la Collezione Peggy Guggenheim di Venezia ha aderito alla XIX edizione dell'iniziativa radiofonica M'illumino di Meno, promossa da Caterpillar e Rai Radio2 con Rai per il Sociale, in occasione della Giornata del Risparmio Energetico e degli Stili di Vita Sostenibili. 

Dalle 18 di oggi il museo ha spento le luci dello storico palazzo sul Canal Grande, sede della Collezione, che resterà buio fino alle 22. Chiudendosi in un simbolico silenzio energetico e ponendo così l'accento sul legame che esiste tra cultura e sostenibilità ambientale, il museo ribadisce la sua collaborazione con ASviS, l'Alleanza italiana per lo Sviluppo Sostenibile, che si occupa di promuovere i 17 Obiettivi dell'agenda 2030 dell'Onu, e che a sua volta partecipa alla campagna.

 

Marinella Soldi, presidente Rai: “La sostenibilità al centro delle nostre strategie”

"È la prima Giornata nazionale del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili. Un grande orgoglio per tutta l'azienda perché nasce dall'appuntamento M'illumino di meno promosso da Rai Radio2". Così la presidente Rai, Marinella Soldi, in diretta a Caterpillar per 'M'illumino di meno'. "La Rai mette la sostenibilità ambientale, economica e sociale al centro delle proprie strategie. M'illumino di meno si conferma un appuntamento che coinvolge tutti, istituzioni e cittadini, per ribadire che ognuno può essere protagonista del cambiamento. Oggi tutte le sedi e tutti i centri di produzione Rai aderiscono a questa iniziativa celebrando questa prima 'Giornata Nazionale del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili'".

Il cortile del Quirinale a luci spente

Quirinale, Giornata nazionale del risparmio energetico - M'illumino di meno Rainews
Quirinale, Giornata nazionale del risparmio energetico - M'illumino di meno

Mattarella: “Evitare consumi superflui aiuta il benessere di tutti”

“La Giornata nazionale del risparmio energetico si ricollega al Protocollo di Kyoto che per la prima volta riconobbe come le attività umane siano causa del surriscaldamento globale. Dal 2005 ”M'illumino di meno" è una importante iniziativa per promuovere il senso di responsabilità di ciascuno di noi nei confronti dell'ambiente. Sentirsi responsabili anche attraverso gesti semplici, come spegnere una luce quando non ve n'è bisogno, da parte di milioni di persone consente di evitare sprechi che inquinano e costano". Lo afferma il presidente della Repubblica Sergio Mattarella in collegamento con Caterpillar di Rai Radio2. 

"La riduzione dei consumi, evitando quelli superflui, non significa rinunciare a utilizzare gli strumenti nuovi che negli ultimi decenni hanno reso a tutti noi la vita più semplice e a volte meno faticosa, ma significa contribuire al benessere di tutti, attraverso piccoli ma significativi cambiamenti delle nostre abitudini - prosegue il capo dello Stato -. Risparmiare energia richiede anche rendere più efficienti i nostri edifici, anche i più storici, compreso il palazzo del Quirinale che questa sera simbolicamente spegnerà le sue luci. Ciascuno di noi è chiamato a diventare più responsabile nei confronti del pianeta, dei nostri figli e dei nostri nipoti, con gesti contro lo spreco, comportamenti che spesso sono anche occasione per aprirsi agli altri, perché esprimono solidarietà".

Roma: città metropolitana a luci spente

Questa sera dalle 18.30 alle 19 le luci esterne e interne di Palazzo Valentini e della hall della sede di via Ribotta, sede della Città metropolitana di Roma, resteranno spente in occasione della Giornata Nazionale del Risparmio Energetico e degli Stili di Vita Sostenibili con l'Alto patronato della Presidenza della Repubblica. Promossa da Rai Radio2 e la trasmissione radiofonica Caterpillar, ha trovato l'adesione del Sindaco metropolitano Roberto Gualtieri.

 

La Reggia di Caserta al buio

La Reggia di Caserta anche quest'anno aderisce a "M'illumino di Meno", la Giornata Nazionale del Risparmio Energetico e degli Stili di Vita Sostenibili. La Reggia di Caserta, questa sera dalle 19 alle 21 spegnerà simbolicamente le luci del Palazzo, racconterà al pubblico di Caterpillar le molteplici iniziative realizzate in questi ultimi anni.

 

L'adesione dell'aeroporto di Alghero

L'Aeroporto di Alghero ha annunciato la sua adesione all'iniziativa M'illumino di Meno. In occasione della Giornata del risparmio energetico,  la Sogeaal ha predisposto una serie di iniziative di sensibilizzazione. È stato diffuso un decalogo per ricordare i comportamenti da adottare per uno stile di vita ecosostenibile, usando le risorse in modo intelligente e riducendo i consumi di energia elettrica. Il livello di illuminazione dell'aerostazione sarà ridotto ad 1/3 dalle ore 19.00 alle 22.00 di giovedì 16 febbraio. Sarà trasmesso un video sui monitor dell'aeroporto, realizzato con il contributo dei dipendenti, nel quale sono rappresentate le azioni messe in atto dal personale aeroportuale e finalizzate al risparmio energetico.

 

Il parco archeologico di Pompei a sostegno dell'iniziativa

Il Parco archeologico di Pompei partecipa anche quest'anno alla campagna "M'illumino di Meno. Pompei parteciperà oggi, 16 febbraio 2023, all'iniziativa spegnendo alternativamente e random, per pochi secondi - tra le ore 20 e le ore 21 - i 14 circuiti che compongono l'intero sistema di illuminazione perimetrale della città antica, garantendo naturalmente i livelli minimi di sicurezza. In linea con questa tendenza il Parco, già da alcuni anni, ha adottato una politica Green, sia sotto il profilo della integrazione e risistemazione del verde delle domus, con la ricostruzione dei giardini pompeiani, secondo criteri storico scientifici, nella scelta delle specie messe a dimora, sia attraverso l'attivazione del nuovo impianto di illuminazione perimetrale e interno ad alcuni edifici, completamente a Led e dunque a grande risparmio energetico.
 

 

Acea sostiene M'illumino di meno

Il Gruppo ACEA sostiene anche quest'anno l'edizione 2023 di "M'illumino di meno", iniziativa promossa dalla trasmissione Caterpillar di Rai Radio 2, nata per sensibilizzare i cittadini sul tema del risparmio energetico. In segno di adesione, oggi 16 febbraio dalle ore 19.00 alle 21.00, ACEA spegnerà le luci delle sedi di Roma di Piazzale Ostiense e di quella di ACEA Energia all'Eur. ACEA supporterà Roma Capitale che aderisce alla stessa iniziativa con lo spegnimento per due ore della facciata di Palazzo Senatorio.
L'iniziativa sarà ripetuta anche il 18 febbraio, in occasione della Giornata Internazionale del Risparmio Energetico. Un gesto simbolico a cui si uniranno, con azioni analoghe nelle loro sedi dislocate in Umbria, Toscana, Lazio e Campania, le altre società del Gruppo, come ACEA Energia, ACEA Ato 2, ACEA Ato 5, ACEA Innovation, ACEA Ambiente, Areti, Acquedotto del Fiora, Geal, Gesesa, Umbra Acque, Nuove Acque e Umbria Energy.
 

 

Allianz “stacca” le luci della Torre Allianz

Per sensibilizzare sul tema del risparmio energetico e dei cambiamenti climatici, Allianz aderisce anche quest'anno all'iniziativa "M'illumino di Meno". Oggi verranno simbolicamente spente dalle 20 alle 20,30 le luci e le insegne della Torre Allianz di Milano, il grattacielo più alto d'Italia per numero di piani (50). Quest'anno la tradizionale adesione a "M'illumino di Meno", per il sesto anno consecutivo, è stata affiancata dalla salita a piedi sino al 47esimo piano della Torre Allianz da parte di un gruppo sportivo dilettantistico di 10 atlete e atleti.

 

Suzuki spegne luci

Spegnere le luci per accendere i riflettori sul tema della gestione efficiente dell'energia e di una vita quotidiana attenta all'ambiente. È questo il senso della campagna "M'illumino di meno", che si svolge oggi, giovedì 16 febbraio, nell'ambito della Giornata del Risparmio Energetico e degli Stili di Vita Sostenibili e alla quale Suzuki e la sua rete di Concessionari aderiscono per il terzo anno consecutivo.
Durante l'orario di lavoro, la sede italiana di Suzuki e tutti i Concessionari ufficiali Auto, Moto e Marine presenti sul territorio spegneranno le luci, riducendo in questo modo il proprio consumo energetico.
Il gesto ha un forte valore simbolico a cui è associato un importante effetto concreto. Riducendo il consumo energetico delle proprie sedi, Suzuki e la sua rete di 248 concessionarie eviteranno che siano immessi nell'atmosfera oltre 400 kg di CO2.
 

 

Aci a luci spente

L'Aci aderisce alla campagna di sensibilizzazione "M'illumino di meno", spegnendo tutte le luci non necessarie e le insegne, a partire dalle ore 18, e invitando tutti gli uffici territoriali e gli Automobile Club provinciali a partecipare all'iniziativa. "Aderiamo convinti che l'energia sia una risorsa preziosa e irrinunciabile, che non dev'essere sprecata, ma resa sempre più pulita. La nostra partecipazione è volta a stimolare l'adozione di comportamenti responsabili perché ognuno deve fare la propria parte nella consapevolezza che anche un piccolo gesto possa contribuire a diffondere la cultura del risparmio energetico. Per questo invitiamo tutti a spegnere, sempre, le luci che non siano strettamente necessarie", commenta il presidente dell'Aci, Angelo Sticchi Damiani.

 

La sede della Consulta

La sede della Consulta ANSA
La sede della Consulta

La Corte Costituzionale spegne le luci

La Corte costituzionale aderisce anche quest'anno all'iniziativa "M'illumino di meno", promossa dalla trasmissione 'Caterpillar' di Radiodue Rai, con l'Alto Patronato della Presidenza della Repubblica. Per l'occasione, oggi resteranno spente tutte le luci esterne e in parte quelle interne del Palazzo della Consulta dalle ore 19,00 alle ore 20,00.

 

Iren spegne le proprie sedi aziendali

l Gruppo Iren aderisce all'edizione 2023 di "M'illumino di meno", l'iniziativa dedicata al risparmio energetico e agli stili di vita sostenibili promossa da "Caterpillar Radio2" con Rai per il Sociale. Per sensibilizzare i territori sull'importanza della transizione energetica e sulla necessità, mai come ora, di mettere in campo azioni per ridurre i consumi ed il nostro impatto ambientale, oggi, giovedì 16 febbraio, dalle 19 alle 22 verranno spente le insegne luminose di tutte le principali sedi operative del Gruppo in Piemonte, Liguria ed Emilia Romagna. Gli edifici aziendali coinvolti saranno quelli di Genova, La Spezia, Parma, Piacenza, Reggio Emilia, Torino e Vercelli. In occasione di questo importante appuntamento, il Gruppo ha inoltre lanciato una campagna, rivolta alle proprie persone, dedicata alla condivisione come strumento per contrastare lo spreco di risorse. L'invito è quello di raccontare i "gesti di condivisione" quotidiani che possono essere esempi virtuosi di risparmio e, in alcuni casi, anche di creazione di nuova energia, in senso letterale o attraverso la costruzione di un senso di comunità.

 

Anche “Un posto al sole” si illumina di meno

Dalla sinergia tra Rai Fiction, la vocazione consolidata di ''Un posto al sole'' e la Direzione Rai per la Sostenibilità-ESG - nata a giugno 2022 per promuovere la narrazione delle tematiche di interesse sociale e ambientale all'interno del prodotto editoriale Rai, in coerenza con il Contratto di Servizio - prende avvio una collaborazione che vuole rafforzare la comunicazione sul valore della sostenibilità ambientale, che ha visto il suo riconoscimento anche nella recente modifica degli articoli 9 e 41 della Costituzione.

Si parte con la puntata in onda oggi 'di 'Un posto al sole'', il daily drama più longevo della tv prodotto da Rai Fiction, Fremantle in collaborazione con il Centro di Produzione TV Rai di Napoli, su Rai 3, in occasione della Giornata nazionale del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili, istituita con legge 27 aprile 2022, n. 34 a seguito della pluriennale campagna ''M'illumino di meno'' di Rai Radio 2, giunta quest'anno alla sua 19esima edizione. 

In coincidenza con giornate tematiche nazionali e/o internazionali, il daily drama sensibilizzerà i telespettatori su temi quali l'importanza di consumi consapevoli di energie e risorse, la riduzione di sprechi e rifiuti, il rispetto degli ''ambienti'' marino e terrestre e degli ecosistemi, puntando ad accrescere interesse e comportamenti virtuosi.

Bankitalia spegne le luci di gala sulle facciate

La Banca d'Italia aderisce a "M'illumino di meno" per celebrare la "Giornata nazionale del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili". Secondo quanto riposta una nota, l'illuminazione di gala delle facciate degli edifici dell'istituzione sarà spenta dalle 18.00 alle 20.00. L'iniziativa, sostenuta dalla Banca fin dal 2009, è finalizzata a sensibilizzare l'opinione pubblica sulla riduzione degli sprechi e la diffusione di stili di vita sostenibili.

 

Palermo: la Banca Popolare Sant'Angelo spegne le luci

La Banca Popolare Sant'Angelo aderisce alla diciannovesima edizione di "M'llumino di meno". Da giovedì 16 a mercoledì 22 febbraio, dalle 14,30, saranno spenti gli impianti di riscaldamento di Palazzo Petix, a Palermo, sede della Direzione Centrale della banca. Giovedì 16 febbraio, inoltre, attraverso il sito www.bancasantangelo.com, i propri canali social e le apparecchiature ATM di tutte le filiali, la banca inviterà i cittadini ad aderire all'iniziativa con comportamenti sostenibili.

 

L'aeroporto Falcone-Borsellino si illumina di meno

L'aeroporto Falcone Borsellino di Palermo aderisce alla XIX edizione di M'illumino di Meno. Due alberi di ulivo e diverse piantine di fiori saranno piantate nelle aiuole vicino al Centro direzionale; alcune attività commerciali dell'aeroporto abbasseranno le luci; mentre sul versante della formazione, si svolgerà una sessione in materia ambientale a cura dei professori Giovanna Marchionni e Paolo Gandini del Laboratorio Mobilità e Trasporti del Politecnico di Milano.
Ai viaggiatori saranno distribuiti gadget e volantini con il decalogo dell'iniziativa i cui dettagli potranno anche essere letti su diversi totem presenti in tutte le sale dell'aerostazione, nei punti commerciali, banchi accettazione, banchi imbarco, info point. Ben visibili anche gli adesivi che invitano i passeggeri ad usare le scale al posto di ascensori e scale mobili. Tutti gli operatori aeroportuali saranno invitati a limitare i consumi elettrici spegnendo i dispositivi o le luci non necessarie e a limitare l'uso degli ascensori. Nel terminal sarà anche diffuso un messaggio sonoro, in italiano e inglese, per informare i passeggeri dell'iniziativa.

 

Oggi spente le facciate di Montecitorio

In occasione della diciottesima edizione dell'iniziativa “Mi illumino di meno”, promossa dalla trasmissione di Radio2 Rai 'Caterpillar', vengono spente le illuminazioni delle due facciate di Palazzo Montecitorio - la principale e quella di Piazza del Parlamento - dalle 19 alle 21. È prevista anche la riduzione dell'illuminazione dei corridoi e del Transatlantico dalle ore 18 alle ore 20 (orario in cui va in onda la trasmissione).

 

Aderisce anche Generali

Generali aderisce per il quinto anno consecutivo all'iniziativa "M'illumino di Meno". Generali spegnerà le luci delle sue sedi a Milano, ovvero l'iconica Torre disegnata da Zaha Hadid, le Procuratie Vecchie in piazza San Marco a Venezia e palazzo Berlam a Trieste, per confermare il proprio impegno nella sostenibilità. L'iniziativa invita ogni anno la comunità a spegnere tutte le luci che non sono indispensabili, un gesto simbolico con un impatto concreto e positivo sul pianeta e sui suoi abitanti. Generali, alle ore 20.00, spegnerà le luci delle sedi della Compagnia per circa dieci minuti per dare visibilità all'iniziativa.

Anche i Lincei si spengono per M'illumino di meno

Alle 19:00 di oggi Palazzo Corsini a Roma, sede dell'Accademia nazionale dei Lincei, spegnerà tutte le luci per partecipare alla nota campagna sul risparmio energetico e lo sviluppo sostenibile ideata e realizzata dal 2005 dalla trasmissione Caterpillar di Rai Radio2. Il presidente dell'Accademia dei Lincei, professore Roberto Antonelli, in un messaggio a Massimo Cirri e Sara Zambotti, conduttori della trasmissione, ha sottolineato l'importanza dell'iniziativa per costruire una cultura della sostenibilità. Una cultura che si alimenta anche di gesti e simboli come l'occasione di oggi. A proposito di simboli, il vicepresidente dei Lincei, il premio Nobel Giorgio Parisi, oggi sarà al Quirinale, da dove quest'anno va in onda la puntata di Caterpillar che celebra Mi illumino di meno. Dalla "casa degli italiani" il prof. Parisi, assieme ai conduttori di Caterpillar, si soffermerà sul messaggio culturale e scientifico che ispira l'iniziativa. L'appuntanento é per oggi alle 18 su Rai Radio2.

L'Ateneo Unint di Roma si “spegne” per sensibilizzare sulle rinnovabili

Una intera università si spegne per aderire all'invito della trasmissione “Caterpillar” di Rai Radio 2 e alla sua campagna di sensibilizzazione M'illumino di meno, in occasione della Giornata nazionale del Risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili istituita dal Parlamento italiano, che ricorre oggi 16 febbraio. L'Università degli Studi Internazionali di Roma-Unint spegnerà tutte le luci dell'Ateneo alle 18.30 per dare inizio all'iniziativa dal titolo “Sotto un'altra luce”, che vuole sensibilizzare le migliaia di studentesse e studenti, i docenti e il personale dell'università sulla razionalizzazione delle risorse energetiche. 

Per l'occasione, a tutti verranno date candele e in Aula Magna il professor Pier Luigi Belvisi, proRettore per l'assicurazione della Qualità dell'Ateneo, e altre rappresentanze accademiche illustreranno l'iniziativa. Poi, sempre al lume di candele e offerti dall'Università, ci saranno un concerto di musica acustica sostenibile, cioè effettuato con strumenti che non hanno bisogno di ricorrere all'energia elettrica, e un buffet, anch'esso sostenibile, proposto senza impiego di risorse non rinnovabili.

Pesaro: sì a Giornata Risparmio, oggi luci spente in città

Oggi, a Pesaro, luci spente in città. A farlo sapere è il sindaco Matteo Ricci. Il Comune ha deciso di aderire a "M'illumino di Meno", la Giornata Nazionale del Risparmio Energetico e degli Stili di Vita Sostenibili, organizzata da Caterpillar e Rai Radio2. "Oggi spegniamo la luce e accendiamo la musica, verso Pesaro 2024 - Capitale Italiana della Cultura - ha spiegato Ricci - : alle 18 le luci in piazza del Popolo e nelle vie limitrofe si spegneranno. Al silenzio energetico, vogliamo contrapporre la forza della musica. Trasmetteremo per il centro storico, in filodiffusione, brani che richiamano la battaglia per salvare il pianeta contro il cambiamento climatico". Dal pomeriggio è prevista l'apertura della Sonosfera, ai Musei Civici Pesaro, con fruizione gratuita.

 

Il ministero dell'Istruzione in prima fila per il progetto M'illumino meno

Luci spente, contest social, scambi di libri, vestiti e oggetti da riciclare; ma anche installazione di lampioni solari, pubblicazione di vademecum sul risparmio energetico, Open talk sui temi della sostenibilità e piantumazione di alberi: queste alcune delle iniziative che anche quest'anno il Ministero dell'Università e della Ricerca (Mur), insieme alla Rete delle Università per lo Sviluppo sostenibile (Rus), ha promosso per oggi, giovedì 16 febbraio 2023, in occasione di “M'Illumino di Meno”, la storica campagna di Rai Radio 2 diventata la Giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili e che il MUR appoggia con il Patrocinio. 

Dalle 19.00 alle 20.00 il Ministero dell'Università e della Ricerca spegnerà le luci. Gli uffici del Mur, viene ricordato, sono da tempo dotati di luci con rilevatori di movimento e spegnimento automatico, pannelli fotovoltaici e luci a basso consumo. Nel tardo pomeriggio di oggi anche molte Università aderenti alla Rus, già impegnate in percorsi di contenimento energetico e di decarbonizzazione, spegneranno le luci nelle aule e nei Rettorati. 

Nel corso della trasmissione Caterpillar live, il Mur e l'Istituto nazionale di oceanografia e di geofisica sperimentale (OGS) porteranno, poi, la testimonianza della comunità scientifica.

La campagna è finanziata dal Ministero dell'Università e della Ricerca e gestita, per la pianificazione logistica, dall'Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile - Enea - e dal Consiglio nazionale delle ricerche - CNR -per la programmazione scientifica.

Anche il Campidoglio spegne le luci

Roma Capitale aderisce alla XIX Giornata Nazionale del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili "M'Illumino di Meno", organizzata  dal 2005 dal programma di Radio 2 Rai "Caterpillar", per sensibilizzare i cittadini e diffondere la cultura della sostenibilità ambientale e del risparmio delle risorse. Nella serata di oggi, dalle 19.00 fino alle 21.00, resteranno spente le luci della facciata del Palazzo Senatorio.

 

Reggio Emilia spegne basiliche e viali per M'illumino di meno

Il Comune di Reggio Emilia oggi aderisce a M'illumino di meno-Giornata nazionale del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili, promossa dal programma di Rai Radio2 Caterpillar. Come confermato da una nota dell'amministrazione della città emiliana, al fine di sottolineare l'adesione e l'importanza dei contenuti di questo appuntamento, dalle 16.30 alle 24 di oggi, sarà spenta l'illuminazione di alcuni edifici e di luoghi noti e simbolici, come la facciata del Duomo (la cattedrale di Santa Maria Assunta), la facciata della Basilica di San Prosperro e l'illuminazoine centrale di viale Umberrto I°.

 

L'adesione di Iliad: in stand by di notte alcune frequenze

Iliad è il primo operatore telefonico ad aver aderito a ''M'illumino di Meno'', e celebra oggi la Giornata Nazionale del Risparmio Energetico e degli Stili di Vita Sostenibili istituita dalla trasmissione radiofonica Caterpillar su Rai Radio 2 nel 2005. Lo sottolinea una nota dell'operatore. 

In particolare, l'azienda ha deciso di procedere con lo spegnimento di tutte le illuminazioni dei propri punti vendita, dalle vetrine alle insegne, durante gli orari di chiusura. iliad, inoltre, ha implementato anche lo switch-off notturno di alcune frequenze: nei momenti di minor traffico traffico, vengono messe in stand-by alcune frequenze, così da consumare meno senza intaccare la qualità; il sistema è progettato in maniera da riattivarsi automaticamente in caso di un picco di domanda di connettività. 

Vaccari (Pd): “Serve un nuovo modello di sviluppo”

"M'illumino di Meno" è la Giornata Nazionale del Risparmio Energetico e degli Stili di Vita Sostenibili che Rai Radio2, con il programma Caterpillar, organizza annualmente dal 2005. Una giornata che il nostro Paese riconosce con una apposita legge e che mi vide tra i promotori al Senato nella XVII legislatura. La norma fu approvata successivamente con il ddl Braga. Una scelta simbolica per riaffermare l'esigenza che la sostenibilità ambientale e il risparmio delle risorse debbono guidare i comportamenti individuali ma soprattutto le scelte della politica e delle istituzioni. Tante cose sono state fatte nella giusta direzione anche a fronte della grave crisi climatica, tuttavia, serve mettere il piede sull'acceleratore per affermare un nuovo modello di sviluppo il cui baricentro non può che essere la transizione ecologica, l'uscita definitiva dall'era dei combustibili fossili, efficienza e risparmio energetico puntando sulle rinnovabili, qualità e giustizia sociale". Lo dichiara in una nota il deputato dem Stefano Vaccari.

Palazzo madama al buio dalle 19 alle 21

In occasione della Giornata nazionale del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili, istituita con la legge n. 34 del 2022, il Senato della Repubblica aderisce all'iniziativa “M'illumino di meno”, promossa dalla trasmissione “Caterpillar” di Radio2 Rai, spegnendo l'illuminazione della facciata di Palazzo Madama oggi, giovedì 16 febbraio, dalle ore 19 alle ore 21.

 

La locandina di M'illumino di meno

M'illumino di meno 2023 rai
M'illumino di meno 2023

La programmazione Rai di oggi

Il rispetto dell'ambiente e l'uso consapevole delle risorse energetiche sono le sfide più importanti per l'intero pianeta. Oggi, in occasione della Giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili, e della 19ma edizione di "M'illumino di meno", iniziativa promossa da Rai Radio2 "Caterpillar" e da Rai per il Sociale, la Rai cura una programmazione dedicata. 

Si è cominciato su Rai1 con il tema della sostenibilità  trattato nel corso di "Unomattina". Su Rai3 se ne è occupato stamane il programma "Agorà" e dalle 17 "Geo". Anche la Tgr dedica spazio ai temi energetici e ambientali. In particolare, la redazione in lingua italiana del Friuli-Venezia Giulia darà ampio risalto alla Giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili con notizie e servizi nelle principali edizioni dei telegiornali, dei giornali radio e di "Buongiorno Regione". La Tgr Abruzzo e la Tgr Emilia-Romagna dedicano servizi a questi temi, mentre la Tgr Puglia realizza un servizio sulle iniziative pubbliche e private organizzate per sensibilizzare la popolazione al risparmio energetico. 

RaiNews24, oltre a dedicare servizi all'iniziativa, ha anche un ospite nella rubrica "Economia24" in onda alle 17.30. Anche il portale di Rai Cultura dedica ai valori della Giornata uno speciale con approfondimenti, interviste e programmi. RaiPlay mette a disposizione sulla piattaforma i contenuti: "M'illumino di meno", collezione di decine di contributi estratti dai programmi Rai su temi come l'energia, il risparmio energetico, le fonti rinnovabili, la rivoluzione verde, il trasporto in bicicletta; "Montagne di energia", documentario di Liza Boschin e Yuri Massaro (2022); "Una sola Terra", raccolta di contributi dalle Teche Rai con inchieste e reportage storici sui temi dell'ambiente e della sostenibilità. 

Anche Rai Radio1 promuove la Giornata all'interno dei gr e nei programmi: "Il mondo nuovo", in onda dalle 10 alle 11, con Stefano Mancuso che intervisterà Massimo Cirri e Sara Zambotti, conduttori di "Caterpillar"; "Che giorno è" in onda dalle 11 alle 12 con un'intervista a Cirri. Rai Radio2 promuove la Giornata in tutti i programmi di palinsesto, mentre su Isoradio "Io, Chiara e il green", in onda alle 14 promuove la Giornata con la conduttrice Chiara Giallonardo. 

La Giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili viene anche evidenziata nell'Almanacco Giornata Mondiale/Nazionale su Televideo alla pagina 413. 

Pioggia di adesioni all'iniziativa di Caterpillar

A Siena presso il Rettorato dell'Università, incontro alle 17:00 dal titolo “Dalla Carbon Neutrality alla Comunità Energetica”. L'Università aderisce alla campagna "M'illumino di meno 2023"  della trasmissione Caterpillar Rai. Al termine dell'incontro saranno spente le luci del Palazzo del Rettorato e  l'accensione delle fiaccole.

Il Politecnico di Bari aderisce all'iniziativa e ospita "La musica del mare", concerto per violoncello e voce recitante del maestro Roberto Soldatini, musicista che ha fatto della sostenibilità un vero stile di vita scegliendo da oltre dieci anni di vivere in una barca a vela. L'evento è promosso da Meit, società di Facility Management specializzata in servizi energetici.

Alle 17.30 a Modena (Galleria Europa/p.za Grande), in occasione della giornata nazionale per il risparmio energetico "M'illumino di meno" promossa dal programma radio Caterpillar, incontro pubblico informativo promosso da Multicentro salute e ambiente del Comune e Centro Europe direct sulle azioni di efficientamento energetico avviate dal Comune e sulle nuove prospettive aperte dalle comunità energetiche. Partecipano A.Filippi assessora Ambiente, esperti del settore, P.Andreoli direttore Aess-Agenzia per l'energia e lo sviluppo sostenibile.

A Bard, in Valle d'Aosta, nell'ambito della Giornata nazionale del Risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili - M'illumino di meno, questa sera spegnimento dei corpi illuminanti esterni della fortezza di Bard.

Una campagna che ha 19 anni

M’illumino di meno è la Giornata Nazionale del Risparmio Energetico e degli Stili di Vita Sostenibili che Rai Radio2 con il programma Caterpillar organizza annualmente a partire dal 2005 per diffondere la cultura della sostenibilità ambientale e del risparmio delle risorse. La prima edizione si tenne il 16 febbraio 2005, quando, in occasione dell’entrata in vigore del Protocollo di Kyoto, Caterpillar ebbe l’idea di chiedere agli ascoltatori e alle ascoltatrici di spegnere tutte le luci non indispensabili come gesto di attenzione per l’ambiente.

Anno dopo anno, M’illumino di meno ha promosso e raccontato le molte azioni, piccole e grandi, che ciascuno può fare per salvare il Pianeta: scegliere la bici anziché l’auto, passare alle rinnovabili, condividere, piantare alberi, eliminare lo spreco alimentare e riciclare correttamente. Nel tempo l’urgenza di queste azioni individuali e collettive si è imposta a tutti noi mostrandoci gli effetti sulla natura di anni di sfruttamento ambientale. Il cambiamento di abitudini suggerito da molti anni da M’illumino di meno è ormai diventato una necessità di sopravvivenza, oltre che una possibilità per sviluppare una comunità sociale più sostenibile da tutti i punti di vista.

Superata la maturità, alla 19a edizione, M’illumino di meno guadagna una postazione fissa nei calendari: con la conversione del Decreto Legge n. 17/2022, infatti, il Parlamento italiano ha istituito la Giornata Nazionale del Risparmio Energetico e degli Stili di Vita Sostenibili riconosciuta dalla Repubblica. Ogni 16 febbraio, data della prima edizione della campagna, la comunità di M’illumino di Meno fa festa.

M’illumino di meno da quest’anno allarga i suoi confini con il coinvolgimento di altre radio nel mondo e dell’EBU, la European Broadcasting Union: I use less light, J’éclaire moins, Enciendo menos!

Diretta dal Quirinale per "M'illumino di meno"

“M’illumino di meno”, la storica campagna di Rai Radio2, è diventata Giornata nazionale del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili e andrà in diretta con una puntata esclusiva dal Quirinale. La puntata speciale inizierà con un audio del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, a cui seguiranno gli interventi di Giorgio Parisi, Premio Nobel e la Presidente della Rai, Marinella Soldi.

Lunedì 16 febbraio, dalle 18 alle 20, live dalla Prima Sala di Rappresentanza del Quirinale, Massimo Cirri e Sara Zambotti condurranno una puntata-evento di Caterpillar, un appuntamento per festeggiare, nel luogo che più rappresenta “la casa dei cittadini”, la grande comunità che ha reso possibile la conversione in legge della campagna Rai Radio2, “M’illumino di meno”, dopo 19 anni di impegno.

In diretta su Rai Radio2, anche in video sul 202 del digitale terrestre. Con ospiti, interventi illustri e collegamenti da tutta Italia a testimonianza della capillare diffusione della campagna e con la Direzione Rai per la Sostenibilità-Esg. Rai Radio2 chiederà agli ascoltatori di spegnere tutte le luci che non siano indispensabili, quelle di casa, dell’ufficio o l'insegna del negozio. Un invito che negli anni ha coinvolto le istituzioni, i palazzi del Parlamento, le piazze, i monumenti più simbolici e i municipi di tante città. Dal Colosseo all’Arena di Verona, dalla Torre di Pisa al Citylife di Milano. Alle 19 tornerà a spegnersi anche il Palazzo del Quirinale. 

Alla campagna di sensibilizzazione sulla razionalizzazione dei consumi energetici ha aderito anche la presidenza del Consiglio dei ministri. La sera del 16 febbraio, dalle 19 fino alle 21, l'illuminazione della facciata esterna di Palazzo Chigi rimarrà spenta. Lo riporta una nota della Presidenza del Consiglio.