Le immagini dallo spazio

Dal satellite le immagini che raccontano l'attacco all'Ucraina

Gli effetti dei bombardamenti sulle infrastrutture e i movimenti di convogli militari russi

La Russia ha lanciato giovedì un attacco su vasta scala contro l'Ucraina, colpendo città e basi militari con attacchi aerei o bombardamenti. Migliaia di civili tentano la fuga in queste ore, ammassandosi sui treni o in auto lungo le strade, ma anche a piedi. A Kiev, sotto le bombe "come nel 1941", molti abitanti si sono rifugiati nel sottosuolo, passando la notte nelle stazioni della metropolitana della capitale.

Su questa situazione fluida, in costante divenire, le immagini satellitari fornite da società private come Planet e Maxar, che da giorni monitorano lo spostamento di truppe e mezzi corazzati di Mosca sul terreno, a ridosso dei confini dell'Ucraina, forniscono un'altra prospettiva.

Le immagini di Planet mostrano un pennacchio di fumo nero che sale dalla base aerea di Chuhuiv, alla periferia di Kharkiv, la seconda città per dimensioni nel nord-est dell'Ucraina. La base aerea è stata colpita da un missile. Mentre Maxar ha fornito immagini della stessa base aerea evidenziando danni alle aree di stoccaggio del carburante e altre infrastrutture aeroportuali. In un'altra immagine si vede quello che viene identificato da Maxar come un lungo convoglio militare vicino a Sergievka, in Russia, circa sei miglia a est del confine, in movimento verso l'Ucraina.