A San Pietroburgo

Yelena, sopravvissuta ai nazisti, arrestata mentre manifesta contro la guerra in Ucraina

Yelena Osipova, nota artista e attivista era in piazza con due grandi cartelli di protesta

A San Pietroburgo dove anche ieri sera si è svolta una manifestazione contro la guerra in Ucraina, la polizia russa ha arrestato Yelena Osipova, artista e attivista molto nota per essere sopravvissuta all'assedio di Leningrado.

L'anziana donna partecipava alla manifestazione tenendo in mano due grandi cartelli con la scritta: "Soldato, lascia cadere la tua arma e sarai un vero eroe!". Un video dell'arresto pubblicato dal Guardian mostra due agenti mentre rimuovono l'anziana donna dal corteo. Intorno a lei gli applausi dei manifestanti che gridano contro gli agenti.

Secondo il sito di monitoraggio locale OVD-Info, la polizia della seconda città più grande della Russia, mercoledì ha arrestato almeno 350 manifestanti. Sempre secondo la stessa fonte, almeno 7.615 persone sono state fermate in Russia mentre protestavano contro l'aggressione all'Ucraina.