Intenzioni di voto

Il peso dei partiti e le tendenze di voto alle elezioni del 12 giugno

L'indagine realizzata dall’Istituto Demopolis sulle intenzioni degli elettori

La sfida per il primato nel voto per le elezioni politiche riguarda, ormai da qualche settimana, i partiti di Giorgia Meloni e di Enrico Letta: se ci si recasse oggi alle urne, Fratelli d’Italia otterrebbe il 22%, con un vantaggio di quasi un punto sul Partito Democratico, attestato al 21,2%. 

Al terzo posto, in lieve ripresa al 16,5%, è la Lega di Matteo Salvini, con il Movimento 5 Stelle staccato al 13%; Forza Italia resta all’8%. È la fotografia scattata dal Barometro politico dell’Istituto Demopolis, diretto da Pietro Vento.  

Tra i partiti minori, Azione con +Europa otterrebbe il 4,2%, Italia Viva il 2,1%. Tra il 2% e l’1,5% troviamo Italexit, Sinistra Italiana, Leu-Art.1 e Verdi. L’affluenza è prevista al 67%, in calo di 6 punti rispetto al marzo 2018.