McKinney Fire

Il più vasto incendio dell'anno in California avanza, alimentato dal caldo e dal vento

Ha già distrutto 21mila ettari della Klamath National Forest

Centinaia di vigili del fuoco stanno combattendo contro il più grande incendio di quest'anno in California. Le squadre impegnate contro l'avanzata delle fiamme hanno dovuto affrontare condizioni meteo - con temporali, vento e caldo - che hanno creato condizioni favorevoli all'avanzata del fuoco. 

Il “McKinney Fire” che sta devastando la Klamath National Forest nella California settentrionale appare in questo momento ancora fuori controllo. L'incendio si è esteso fino a 207 km quadrati in soli due giorni dopo essere scoppiato in una zona per fortuna scarsamente popolata della della contea di Siskiyou dove sabato è stato dichiarato lo stato di emergenza. Almeno 2mila persone tra residenti ed escursionisti sul sentiero Pacific Crest sono stati evacuati. Le cause del rogo sono in corso di accertamento. 

L'incendio ha divorato gli alberi lungo la Highway 96 e, come si vede nelle immagini, i rottami bruciati di un pick-up sono rimasti lungo la corsia di marcia. Un fumo denso ha coperto l'area e le le fiamme sono divampate sulle colline vicino alle case.