Pescara

Armi in casa, denunciato un 63enne

La scoperta della Polizia a seguito della segnalazione di Ufficiale Giudiziario che stava procedendo ad uno sfratto di un garage. Perquisita anche l'abitazione dell'uomo, trovate armi bianche ed una rivoltella

Armi in casa, denunciato un 63enne
RAI
Una volante della Polizia di Pescara

Gli agenti della Squadra Volante della Questura di Pescara hanno rinvenuto, in un garage nella zona nord della città, un fucile mono canna e una rivoltella. A consentire il ritrovamento la segnalazione di un Ufficiale Giudiziario che stava dando esecuzione ad uno fratto. I poliziotti, dopo il garage, hanno esteso la perquisizione all’abitazione del proprietario delle armi, un 63enne pescarese: trovate numerose coltelli oltre ad una rivoltella e ad un fucile ad avancarica. L'uomo, a seguito di accertamenti, è risultato già gravato da precedenti di polizia oltre che destinatario di un decreto prefettizio di divieto di detenzione di armi. E' scattata la denuncia per il reato di detenzione abusiva di armi.