Dune da salvare a Martinsicuro

A Martinsicuro associazioni sul piede di guerra per le nuove concessioni balneari in area protetta

Dune da salvare a Martinsicuro
Mountain Wilderness, SOA, LIPU
Vegetazione dunale a Martinsicuro

Le associazioni Mountain Wilderness, Lega Italiana Protezione Uccelli e Stazione Ornitologica Abruzzese hanno diffidato il Comune di Martinsicuro per il nuovo Piano Demaniale Marittimo che prevede due nuove concessioni in aree dunali con vegetazione protetta e siti di nidificazione del Fratino.

Il Consiglio comunale ha respinto le osservazioni. Sono presenti diverse specie proprie degli ambienti sabbiosi come, tra gli altri, il Ginestrino delle spiagge (Lotus creticus) e l’Erba medica marina (Medicago marina, ad alto rischio di estinzione) che colora di giallo la spiaggia (IN FOTO).

Le associazioni - che valutano di ricorrere all'Autorità giudiziaria - ricordano che la biodiversità costiera è tutelata da norme comunitarie e regionali. Il Piano del Demanio Marittimo Regionale impone l'obbligo di preservare gli ultimi tratti di dune rimaste lungo il litorale abruzzese.