Cronaca

Tragedia sfiorata a Citta' S.Angelo

Quattro senegalesi intossicati dal monossido di carbonio

Tragedia sfiorata a Citta' S.Angelo
Il monossido che uccide

L'allarme e' scattato all'alba.Quattro senegalesi,tra i 20 ed i 36 anni, sono rimasti intossicati dal monossido di carbonio in un'abitazione di vico dei fiori nel centro storico di Citta' S.Angelo.Uno di loro prima di perdere i sensi e' riuscito a chiedere aiuto ed evitare una tragedia.Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 ed i vigili del fuoco.Due senegalesi in condizioni peggiori sono stati trasportati nell'ospedale civile Spirito Santo ,gli altri hanno ricevuto le cure sul posto ma per precauzione sono attualmente ricoverati nel nosocomio pescarese.Per ricostruire l'accaduto sono in corso accertamenti da parte dei carabinieri della Compagnia di Montesilvano e della Stazione di Città Sant'Angelo.I vigili del fuoco stanno effettuando verifiche tecniche.I quattro senegalesi sono ambulanti ,persone tranquille,conosciute ,l'appartamento dove hanno rischiato di morire fa parte dello stesso edificio dove c'era la filiale di una banca.