Zes, l'intesa firmata a Roma

Zes, prove di dialogo tra l'impresa e l'Agenzia delle entrate

Dai sindacati un passo decisivo per avviare il progetto

Zes, prove di dialogo tra l'impresa e l'Agenzia delle entrate
ANSA
Il commissario Zes Mauro Miccio

Informazioni mirate, chiarimenti su agevolazioni e adempimenti, consulenza e assistenza sui temi fiscali a carattere generale per i contribuenti che operano sul territorio abruzzese e che intendono avvalersi del credito d'imposta per gli investimenti nelle Zone economiche speciali (Zes). Sono questi i contenuti dell'Intesa siglata, alla presenza del Direttore dall'Agenzia delle Entrate, Ernesto Maria Ruffini, e sottoscritta dal Direttore regionale dell'Abruzzo, Roberto Egidi, e dal Commissario straordinario del Governo per la Zona economica speciale abruzzese, Mauro Miccio.

L'Agenzia delle Entrate, Direzione regionale dell'Abruzzo, garantirà assistenza su eventuali dubbi applicativi o operativi segnalati direttamente dal Commissario. "Anche se prodromico, l'accordo tra l'Agenzia delle Entrate e il commissario per la Zes, Mauro Miccio, ricopre una grande importanza: è un primo, decisivo passo per far decollare finalmente questa grande opportunità che si chiama zona economica speciale, invitando tutti a lavorare con entusiasmo". Cosi' Michele Lombardo, segretario generale Uil Abruzzo, che coglie la palla al balzo del protocollo di intesa che consentirà all'Agenzia delle Entrate di assistere gli operatori economici che intendono avvalersi della Zes, per rilanciare questa grande opportunità.