Bambini ucraini a scuola

216 minori ucraini inseriti nelle scuole abruzzesi. Tavolo regionale per l'inclusione

Bambini ucraini a scuola
TGR Abruzzo
Piccoli ucraini a scuola

L'accoglienza dei profughi ucraini. A poco più di un mese dalla guerra in Abruzzo sono arrivate 3.500 persone. Si lavora all'inclusione con un'attenzione particolare all'integrazione scolastica dei minori. Sono in totale 216 i bambini e gli adolescenti ucraini che frequentano le scuole abruzzesi. Il dato è emerso dalla seconda riunione del tavolo regionale di inclusione scolastica promosso dall'assessore all'istruzione, Pietro Quaresimale. 

Dall'inizio della guerra in Abruzzo sono arrivati 861 minori. Le Regioni sono in attesa dei fondi da destinare a cosulenti per il supporto linguistico e psicologico in favore dei  bambini che entreranno nelle scuole.