Il meteo

Nubi sull'Abruzzo

In arrivo una formazione nuvolosa proveniente dall'Italia centrale che però non porterà fenomeni temporaleschi di rilevo né una diminuzione delle temperature

Nubi sull'Abruzzo
Tgr Abruzzo
Nuvole sull'Abruzzo

Da oggi una nuova perturbazione si affaccerà sull’Italia, andando ad interessare inizialmente perlopiù le regioni centrali, ma che nei prossimi giorni si estenderà anche a quelle meridionali.

Ovviamente ciò significa che già dalla giornata odierna impatterà sull’Abruzzo portando al mattino prevalentemente nubi alte e stratificate, in estensione da nord. Successivamente dal pomeriggio assisteremo anche alla formazione di nubi più consistenti sulle zone al confine con il Lazio, che però difficilmente riusciranno a portare fenomeni di rilievo.

Le temperature ancora non subiranno gli influssi della perturbazione, anzi, registreranno ulteriori lievi aumenti, sia nei valori minimi, grazie all’aumento della nuvolosità, sia in quelli massimi visto che le nubi saranno poco consistenti. Questi ultimi infatti riusciranno a riportarsi al di sopra dei 10 gradi lungo la costa.

Il rialzo termico sarà agevolato anche dai venti, che soffieranno ovunque prevalentemente dai quadranti meridionali, quindi saranno venti caldi, con intensità perlopiù debole. Va da se che anche il moto ondoso non andrà ad aumentare, infatti avremo mare poco mosso lungo tutto il litorale.

Domani

Domani mattina assisteremo poi ad un ulteriore aumento della nuvolosità che, oltre ad interessare praticamente tutto il territorio regionale, sarà anche più compatta rispetto ad ogg, tanto che a partire dalle ore centrali della giornata porterà anche precipitazioni in graduale estensione, con neve in calo fino a quote collinari.