Teramo: 5 indagati per la costruzione di una scuola

L' inchiesta condotta dal Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria delle Fiamme Gialle

Teramo: 5 indagati per la costruzione di una scuola
Tgr
La scuola dell'infanzia "Pinocchio" a Teramo


Tre dipendenti del Comune di Teramo, in particolare un dirigente, un tecnico e un ex dirigente oltre a due rappresentanti legali di  società private , sono indagati a vario titolo con le accuse di  ''abuso d'ufficio'', di ''turbata libertà degli incanti'' e di ''truffa in danno dello Stato", in una inchiesta condotta  dai finanzieri del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della città, coordinati dal sostituto procuratore presso la locale Procura della Repubblica, Stefano Giovagnoni, riguardo la costruzione di una scuola dell'infanzia. Gli illeciti contestati si riferiscono ad un bando di gara risalente al 2016, promosso dal Comune di Teramo per la costruzione dell'edificio, ultimato nel 2021, per un importo complessivo di 2.067.050,92 euro.Tra le  anomalie riscontrate nella gestione della gara di appalto, l'aggiudicazione del II° lotto di lavori alla medesima ''Ati'' avvenuta senza l'indizione di una necessaria nuova gara pubblica, determinando, in tal modo, un ingiusto vantaggio patrimoniale alla citata Associazione, per un valore complessivo di 455.700,54 euro.