Arbitro ucraino a Chieti

L'arbitro ucraino Volodymyr Filonenko nella "La Casa della Pallamano" di Chieti per dirigere il match di Serie A2 maschile tra Campus Italia e Pescara.

Arbitro ucraino a Chieti
Tgr Abruzzo
Bandiera Ucraina

L'arbitro ucraino Volodymyr Filonenko nella "La Casa della Pallamano" di Chieti per dirigere  il match di Serie A2 maschile tra Campus Italia e Pescara. A Chieti, in occasione della gara tra la squadra federale Campus Italia e la Ogan Pescara valida per la 23a giornata di regular season (ore 17:30), la direzione arbitrale sarà affidata alla coppia formata da Francesco Simone di Altamura e dall'arbitro ucraino Volodymyr Filonenko. La rete della solidarietà che il mondo dello sport ha attivato in queste settimane non ha fatto eccezione nella pallamano: il 31enne fischietto - in lizza per la nomina di arbitro internazionale da parte della Federazione Europea - era fuggito dal conflitto
scoppiato nel suo Paese d'origine e circa tre settimane fa aveva lasciato Kryvyj Rih, città situata nel sud-est dell'Ucraina, per giungere nel comune bresciano di Leno. Qui aveva potuto riabbracciare sua moglie Valeriia Kryllova, giocatrice dell'Handball Leno in Serie A Beretta, il massimo campionato femminile. Nei giorni successivi al suo arrivo la FIGH, una volta appresa la notizia, si è da subito attivata per inserire Filonenko all'interno dei suoi quadri arbitrali.