Bollettino regionale

Covid, la curva non flette. Altri 3 decessi in regione

Sono 2.660 i nuovi casi individuati in Abruzzo. Stabile la pressione sulla rete ospedaliera: si liberano tre posti nei reparti ordinari ma ne vengono occupati altrettanti in terapia intensiva

Covid, la curva non flette. Altri 3 decessi in regione
Tgr Abruzzo
Un medico al lavoro nel reparto di terapia intensiva Covid dell'ospedale de L'Aquila

Sono 2.660 i nuovi positivi individuati in regione nelle ultime 24 ore, a fronte di 14.512 test eseguiti, tra antigenici rapidi e molecolari.

Ieri i nuovi casi erano 2.663: la curva dei contagi sembra una linea retta. Stabile complessivamente anche la pressione sulla rete ospedaliera, perché si sono liberati tre posti nei reparti ordinari ma altrettanti ne sono stati occupati nei reparti di terapia intensiva, dove ci sono meno letti e dove la soglia critica, il tasso di occupazione da non oltrepassare per non trovarsi a rischio zona gialla, è più bassa.

Tre sono anche i decessi riportati nell'ultimo bollettino regionale, che fanno salire il bilancio, dall'inizio della pandemia, a 3.185 vittime del virus.