All'alba

Il rito della Desolata a Teramo

Una tradizione che risale al tredicesimo secolo. Tante le persone che hanno partecipato al corteo partito alle 4 dal duomo

Il rito della Desolata a Teramo
Tgr Abruzzo
La processione della Desolata a Teramo


La processione della Desolata ha aperto a Teramo i riti del Venerdì Santo. Il corteo è partito all'alba dalla cattedrale. Grande la partecipazione dopo due anni di stop per la pandemia. Più di duemila persone hanno seguito la statua della Madonna, portata a spalla dalla Confraternita dei Cinturati. Il corteo si è snodato per le vie del centro.
Il rito della Desolata - così viene definita la Madonna che vaga nella notte nel vano tentativo di trovare il figlio Gesù Cristo - risale al XIII secolo.