Pescara

Sorpreso a confezionare droga in cucina

Arrestato un 24enne trovato in possesso di 430 grammi di cocaina, pronta per essere venduta al dettaglio in dosi da mezzo grammo. Sequestrato materiale per il confezionamento e 7600 euro in contanti

Sorpreso a confezionare droga in cucina
Tgr Abruzzo
Un'auto della polizia

Sorpreso in casa dalla polizia di Pescara mentre confezionava le dosi di cocaina. Un 24enne, gia' noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. Dopo una segnalazione, la Sezione antidroga ha perquisito l'abitazione, un alloggio di edilizia popolare pescarese, trovando il ragazzo in cucina intento al confezionamento della droga. Complessivamente sono stati trovati e sequestrati 430 grammi di cocaina. Era suddivisa in quattro confezioni da cui erano state già ricavati 36 involucri da mezzo grammo. Assieme alla droga sequestrato tutto il materiale per la preparazione delle dosi. In una sacca, nascosta all'interno di un armadio, i poliziotti hanno trovato anche 7.600 euro in contanti, possibile provento dello spaccio. Arrestato anche il fratello, 21enne, che deve scontare altri 2 anni e 8 mesi per per un tentato omicidio commesso nel 2018