Dopo due anni di stop dovuto al covid

Torna la processione del Cristo Morto a Chieti

All'imbrunire l'antichissimo rito del Venerdì Santo accompagnato dal Miserere di Selecchy

Torna la processione del Cristo Morto a Chieti
Tgr Abruzzo
La processione del Venerdì Santo

Torna il pubblico per la processione del Venerdì Santo a Chieti. Ammesse al massimo 14mila persone nel centro storico. Obbligo di mascherina. 19 i varchi per l'ingresso. Variazione del percorso per i lavori in piazza San Giustino e per evitare assembramenti. 14 le confraternite degli incappucciati, con a capo l'arciconfraternita del Sacro Monte dei Morti, ad accompagnare i simboli della processione. 300 tra coristi e musici eseguiranno lo struggente Misere di Saverio Selecchy.