Accoltella giovane e fugge, arrestato dai carabinieri

Rintracciato a Busto Arsizio il 31enne che la notte tra il 14 e il 15 maggio ha accoltellato il rivale in amore davanti a un bar di Pescara, cercando poi di investirlo con l'auto. Deve rispondere di tentato omicidio

Accoltella giovane e fugge, arrestato dai carabinieri
TgR Abruzzo
Un'auto dei Carabinieri

E' stato fermato dai Carabinieri a Busto Arsizio, in provincia di Varese, il 31enne che nella notte fra il 14 e il 15 maggio scorso avrebbe aggredito e accoltellato più volte al torace un 48enne di Fontanelle. L'aggressore, identificato grazie alle telecamere di videosorveglianza, aveva fatto perdere le proprie tracce, ma è stato rintracciato e rinchiuso in carcere in Lombardia. L'accusa a suo carico è di tentato omicidio. Motivi passionali, sempre stando alle prime indagini, sarebbero all'origine dell'accaduto. Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, dopo avere colpito ripetutamente l'antagonista, avrebbe provato anche a investirlo con l'auto.