Denunciati quattro bracconieri

Sorpresi mentre pescavano sulla sponda del fiume Saline

Denunciati quattro bracconieri
Tgr Abruzzo
Il machete sequestrato

Quattro bracconieri moldavi sono stati sorpresi dalla Guardia Civile Ambientale mentre pescavano sulla sponda del fiume Saline, a Città Sant'Angelo. 

Uno di loro aveva un grosso machete che è stato sequestrato. L'uomo è stato denunciato. Segnalati gli altri tre per avere esercitato la pesca senza le autorizzazioni. 


Tra di loro anche una donna, già nota alle forze dell'ordine. L'auto su cui avevano raggiunto il Fiume era priva di assicurazione ed è scattato l'illecito amministrativo.