Droga, tre arresti nella Marsica e due divieti di dimora

Cinque ordinanze emesse dal gip del Tribunale di Avezzano per spaccio di cocaina. Gli indagati sono di origine magrebina

Droga, tre arresti nella Marsica e due divieti di dimora
TGR Abruzzo
I carabinieri di Avezzano

Lotta allo spaccio di droga nella Marsica. I carabinieri della compagnia di Avezzano hanno eseguito cinque 5 ordinanze emesse dal Gip del Tribunale, tre di custodia cautelare in carcere e due divieti di dimora. Le persone indagate sono di origine magrebina, di età compresa tra i 24 e i 37 anni. 

L'indagine era stata avviata nei primi mesi del 2021. Secondo l'accusa il gruppo gestiva un traffico di cocaina nei comuni della Marsica, fra i quali Avezzano, Luco dei Marsi e Trasacco. L'acquisto di droga era concordato sulle piattaforme social. Sono state documentate dai carabinieri quasi duemila cessioni. Studenti, imprenditori e professionisti erano i clienti dei cinque indagati. La cocaina proveniva dalle regioni del Nord e veniva tagliata con altro materiale. Nel corso delle indagini sono stati sequestrati 100 grammi di cocaina e 11.300 euro.