Maturità

E' il giorno degli esami

Prova d'italiano per 11mila studenti abruzzesi. Il maggior numero in provincia di Chieti con oltre 3mila ragazzi, seguono Pescara, Teramo e l'Aquila. Domani la seconda prova scritta, diversa per ciascun indirizzo.

E' il giorno degli esami
Tgr Abruzzo
Banchi già sistemati per gli scritti

E' il ritorno degli esami in presenza dopo il maxi orale dei due anni di pandemia. Questa mattina 11 mila gli studenti abruzzesi che affronteranno la prova d'italiano, sette tracce di tre diverse tipologie. Domani la seconda prova scritta, diversa per ciascun indirizzo. Messaggio di auguri a tutti gli studenti in un messaggio dell'assessore regionale all'istruzione Pietro Quaresimale: " Il ritorno alla 'normalità', dopo due anni in cui l'esame di Maturità ha subito stravolgimenti dovuti alla pandemia, deve essere letta come una rinnovata sfida delle nuove generazioni che riallacciano i fili di una rinascita dell'intera società. In questo momento siete voi i protagonisti principali della società ed è per questo che 'noi adulti' abbiamo il dovere di riporre su di voi tutta la fiducia possibile di una pronta ripresa di tutto il Paese. Sieti voi, giovani maturandi, a portare il testimone di un anno scolastico difficile ma senza dubbio meno tragico dei due precedenti".