Ilenia Colanero è di nuovo record del mondo per diversamente abili

Nelle acque di Scarlino l'atleta lancianese ha raggiunto i 20 metri di profondità in 1 minuto e 20 secondi

Ilenia Colanero è di nuovo record del mondo per diversamente abili
Tgr Abruzzo
Ilenia Colanero

Una nuova importante sfida vinta. Ilenia Colanero è di nuovo sul tetto del mondo dell’apnea per disabili con un nuovo primato. Stavolta l’impresa è stata realizzata in una specialità profondamente differente dalle competizioni in piscina, ovvero l’apnea di profondità lungo un cavo guida. Ilenia, atleta dell’Apnea Team Abruzzo, nelle acque antistanti il Comune di Scarlino, in provincia di Grosseto, ha stabilito il nuovo record del mondo di specialità organizzato da Fipsas (Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subacquee) raggiungendo quota -20 mt in 1’20’’, come certificato dai giudici della Cmas. 

“Emozioni indescrivibili, questo record è figlio di quello dell’estate scorsa fatto registrare in occasione dei Giochi del Mare di Vasto – spiega Ilenia – dove il rapporto con l’acqua è diventato parte integrante della mia vita. Vincere la linea di galleggiamento e cercare la profondità con l’utilizzo di un solo arto è stata una sfida gigantesca perché fino a pochi mesi fa la stessa acqua per me era un limite, avendo addirittura paura della profondità’.  ‘Grazie al mio team e al lavoro fatto insieme – chiosa l’atleta lancianese - ho superato le mie paure raggiungendo i miei obiettivi con tenacia e lucida follia convincendomi che questo possa essere solo un nuovo passo verso altri traguardi dipinti di blu. Ritorno in Abruzzo ancora più convinta che la disabilità sia unicamente uno ‘stato mentale’ più che un impedimento fisico”.