Morto Sergio Del Grande, gloria del rugby aquilano

Fu nella squadra che vinse gli scudetti del '67 e del '69. Dei neroverdi è stato anche allenatore. Si è spento a L'Aquila a 89 anni

Morto Sergio Del Grande, gloria del rugby aquilano
tgr Abruzzo
Sergio Del Grande, al centro, in un'immagine d'epoca, con la maglia dell'Aquila Rugby

Addio a Sergio Del Grande, indimenticato allenatore dell'Aquila Rugby che vinse i primi due scudetti nel 1967 e nel 1969. L'ex sportivo si è spento nella sua città, a 89 anni.

Del Grande è stato un maestro per tanti giocatori e allenatori di rugby, non solo aquilani gettando dopo Tommaso Fattori il seme della palla ovale nel capoluogo di regione che recentemente ha festeggiato la promozione in serie B.

Per un breve periodo fu anche tecnico della Nazionale, i cui vertici lo hanno ricordato con commozione: “Per ogni rugbista aquilano della mia generazione, di quelle che l’hanno preceduta e di quelle che sono seguite - ha detto il Vicepresidente vicario Giorgio Morelli - Del Grande è stato un punto di riferimento, un autentico Maestro del gioco. Fu il demiurgo di un gioco arioso, entusiasmante, di grande ritmo”.