Beffa di mercato: Bremer va alla juve

I bianconeri soffiano il difensore del Toro all'Inter: mega offerta al club granata e al giocatore

Beffa di mercato: Bremer va alla juve
Rai
L'ex difensore del Torino Gleison Bremer


Scacco matto da Derby d'Italia. Dopo aver perso la Coppa tricolore contro la Beneamata la Juve si rifà con gli interessi strappando all'ultima curva il granata Bremer agli odiati rivali. Tifosi interisti incavolati per lo scippo, certi di aver portato a casa il brasiliano del Toro. In effetti Marotta e Ausilio da circa due mesi avevano un accordo con Paolo Busardò che cura gli interessi del centrale difensivo. Non  A caso Bremer aveva rifiutato la corte di Milan, Tottenham e Napoli.  L'Inter gli aveva accordato 4 milioni netti a stagione per 5 anni. Pur godendo di un discreto anticipo, i meneghini hanno avuto il torto di non chiudere subito la trattativa. Ma non potevano farlo: avevano in dote solo 30 milioni ( piu' il giovane Casadei) e il patron granata Cairo da quell'orecchio non ci sentiva, pregustando una vendita migliore nei mesi successivi. L'imprenditore ha avuto naso. Con Koulibaly valutato 4o milioni a 31 anni dal Chelsea, e De Light 80 dal Bayern, uno come Bremer non poteva essere dismesso a 30. La juve ha lavorato in silenzio negli ultimi 10 giorni, affidando la trattativa all'intermediario italo-inglese Frank Trimboli. Nel frattempo i bianconeri hanno buttato fumo negli occhi trattando Pau Torres e Gabriel, celando il vero e reale obiettivo. Quando con i crucchi del bayern si è consumata la ricca cessione dell'olandese volante, Arrivabene e Cherubini hanno subito chiuso la pratica. Quasi 50 milioni a Cairo ( con l'inserimento di bonus molto facili da raggiungere) e 6 milioni al tenace difensore ( 5 piu 1 di bonus) che ha subito detto si agli ex odiati cugini.  Gia' ragazzi miei, pecunia non olet, altro che rivalita' cittadina.