Castrogno

Violenza in carcere

Aggressione nel penitenziario di Teramo.

Violenza in carcere
Tgr
Il carcere di Castrogno

C'è stata una nuova aggressione ai danni di un agente penitenziario. Nel carcere di Teramo, due detenuti italiani di cui uno con problemi psichiatrici si sono rifiutati di assumere le medicine prescritte occultandola sotto la mascherina. Scoperti hanno inscenato una vera e propria protesta, uno di questi ha sferrato due pugni sul viso dell'Ispettore intervenuto per bloccare la rivolta. I sindacati uniti chiedono le dimissioni degli attuali amministratori e al prefetto di convocare un tavolo urgente per affrontare le criticità del penitenziario di Castrogno.