Novità alla corte di Mou

Roma, arriva anche Camara

Rilevato il mediano dell'Olimpiakos in prestito con diritto di riscatto. Sostituirà l'infortunato Wijnaldum

Roma, arriva anche Camara
Twitter
Mady Camara

La Roma porta a casa Belotti ma anche Camara. Il mediano, che doveva rimpiazzare lo sfortunato Wijnaldum, è stato reperito in pochi giorni. Operazione intelligente e lungimirante. Un semplice prestito con diritto. Senza obblighi di sorta, neppure ipotetici. Meno di 2 milioni per il prestito oneroso e 12 per una cessione a titolo definitivo. 

Considerati i problemi di liquidità giallorossi, il ds Tiago Pinto ha ottenuto il massimo investendo il minimo. Era impossibile ingaggiare Frattesi o Zakaria (entrambi stimatissimi da Mourinho). E a luglio Sau (Atletico Madrid) aveva rifiutato il trasferimento nella capitale prima dell'ingaggio dello sfortunato Wijnaldum

Con l'innesto di Belotti la rosa sembra completa. Ora vanno dismessi petali superflui (Kluivert, Calafiori e Diawara) poi chissà. Al momento non ci sono risorse per un difensore centrale (dopo aver trattato per 2 mesi Bailly dello United) ma fino a giovedì tutto è possibile. Soprattutto se si registreranno altre cessioni. Camara è pronto a dire la sua lì nella capitale. Mourinho può contare sulla sua voglia di fare bene, in attesa del dioscuro Wijnaldum.