Avezzano

Violenza dopo una lite in strada

Inseguito, pestato e travolto dall'auto dopo una lite per la viabilità. Ad avere la peggio un 56enne artigiano di Avezzano. Indaga la polizia

Violenza dopo una lite in strada
Tgr
Polizia

Indagano i Carabinieri di Avezzano su un inseguimento, finito con un pestaggio e lesioni per un 56enne artigiano, nelle vie della città, da parte di un'auto con a bordo un gruppo di persone. In base ad una prima ricostruzione, l'uomo, a bordo del suo furgone, in via XX Settembre avrebbe iniziato a discutere con il guidatore di un'auto per questioni di viabilità. La discussione si è accesa e all'improvviso il 56enne si è reso conto che l'auto lo stava inseguendo. L'uomo ha iniziato a correre fermandosi poi per trovare "riparo" in un magazzino. Qui l'inseguitore è sceso dall'auto insieme ai suoi "amici" e lo ha colpito con un pugno in faccia, facendolo finire a terra: è poi risalito in auto e lo ha investito andando via. Allertati dai residenti, sul posto sono arrivati gli agenti del commissariato di Avezzano. Il 56enne ha riportato ferite definite "importanti" a una gamba.