Violenza sessuale. Arrestato fotografo aquilano

E' accusato di abusi sessuali durante i servizi fotografici nei confronti di aspiranti modelle, anche minorenni

Violenza sessuale. Arrestato fotografo aquilano
Tgr Abruzzo
Volante della Polizia

Arresti domiciliari per un fotografo 40enne aquilano accusato di violenza sessuale nei confronti di aspiranti modelle, anche minorenni. 

L'ordinanza di misura cautelare è stata eseguita dalla Polizia dell'Aquila che ha cominciato ad indagare sul fotografo a giugno, a seguito della denuncia-querela di una ragazza che lamentava di essere stata oggetto di 'attenzioni particolari' da parte dell'uomo. 

In base a quanto ricostruito dagli inquirenti, il fotografo professionista durante la realizzazione di un 'photobook', per pubblicizzare della biancheria intima, avrebbe approfittato della giovane. 

L'uomo, che collabora anche con alcune testate giornalistiche, avrebbe abusato della sua posizione di superiorità, derivante anche dalla differenza di età e - in alcuni casi - anche dalla promessa di un lavoro, arrivando a diffondere, sui principali social network, foto che ritraevano le ragazze in topless, ma senza il loro consenso.