La gestione di A24 e A25

Autostrade, rinviata l'udienza al Tar

Il tribunale amministrativo del Lazio emetterà un provvedimento provvisorio nelle prossime ore

Autostrade, rinviata l'udienza al Tar
Tgr Abruzzo
Le autostrade abruzzesi

Rinviata l'udienza di merito, davanti al Tar del Lazio, sulla revoca della concessione delle autostrade A24 e A25 al gruppo Toto decisa dal Consiglio dei ministri il 7 luglio scorso. Tra domani e dopodomani il Tribunale Amministrativo emetterà un provvedimento provvisorio. La gestione attualmente è affidata all'Anas. I giudici esamineranno il decreto legge, poi convertito in legge. Alla Società Strada dei parchi sono state contestate dal Governo gravi inadempienze, con pericoli di deterioramento e di crollo dell'opera. Strada dei Parchi ha impugnato sin dal primo momento i provvedimenti  e ha ottenuto per due volte, il 12 e il 27 luglio scorsi, la sospensiva da parte del Tar del Lazio. Le ordinanze, basate sul rischio che la revoca potesse provocare il fallimento della società sono state poi annullate dal Consiglio di Stato. Ora lo stesso Tribunale amministrativo dovrà entrare nel merito di un contenzioso che si annuncia lungo e teso.