Terremoto tra Marche e Abruzzo

Il sisma di magnitudo 4.1 è stato registrato alle 12.24. Non si segnalano danni

Terremoto tra Marche e Abruzzo
Tgr
Un sismografo

Distintamente avvertita anche in Abruzzo la scossa di terremoto, di magnitudo 4.1, registrata alle 12,25 con epicentro a Folignano, in provincia di Ascoli Piceno. 

Altre due repliche di minore energia nel giro di un paio di minuti. 

I sismografi dell'Istituto Nazionale di Geofisica e vulcanologia alle 12.35 hanno registrato una quarta scossa di magnitudo 2.5 con epicentro a tre chilometri da Civitella del Tronto.

Il presidente della regione Marsilio e il direttore della protezione civile sono in contatto con il Prefetto di Teramo e con  tutti i sindaci della provincia. 

Situazione sotto controllo, non ci sono danni. Attivati i protocolli di sicurezza con  l'evacuazione degli studenti nelle scuole.