In memoria di Norma

Con un mazzo di fiori deposto nel giardino con la panchina rossa a lei dedicata, Montesilvano ha ricordato Norma Cossetto

In memoria di Norma
TgrAbruzzo
Il giardino "Norma Cossetto" a Montesilvano


Con un mazzo di fiori deposto nel giardino con la panchina rossa a lei dedicata,  Montesilvano ha ricordato Norma Cossetto, studentessa istriana i cui resti vennero recuperati l'11 dicembre del 1943 dai vigili del fuoco di Pola nella foiba di Villa Surani, dove era stata gettata ancora viva tra il 4 e il 5 ottobre del '43 assieme ad altre 25 persone. Il Comune ha aderito alla manifestazione nazionale promossa dal comitato 10 febbraio "Una rosa per Norma Cossetto", che quest'anno ha per tema "Una scelta d'amore". Coinvolte oltre 200 municipalità, sia in Italia che all'estero.