Magliano de' Marsi

Fuga di gas, un morto

L'esplosione nella frazione di Rosciolo.

Fuga di gas, un morto
VVFF
Il luogo della tragedia

Un'esplosione seguita dalla rovinosa caduta di calcinacci, una nuvola di polvere e poi il silenzio. Erano le 8 della sera quando una fuga di gas, come accertato dai vigili del fuoco, ha sventrato un'abitazione a Magliano De' Marsi e ucciso un uomo. Franco Pellegrini, questo il nome della vittima, ferroviere in pensione, viveva da solo nella casa di località Rosciolo, frazione del centro marsicano. E' stato lo scoppio a richiamare l'attenzione dei vicini che hanno allertato i soccorsi. Sul posto, con i vigili del fuoco del distaccamento di Avezzano, sono giunti i carabinieri della compagnia di Tagliacozzo e il 118. Vani i tentativi dei medici di rianimare l'uomo, che era già morto. Il corpo senza vita dell'ex ferroviere è stato estratto dalle macerie, mentre tutta la zona veniva nel frattempo messa in sicurezza, con l'intervento del personale della compagnia del gas. Dalle prime verifiche pare non risultino danni a strutture nè alle case vicine.