Fuori pericolo l'ex parroco di Navelli

Il sacerdote, ferito con un colpo di pistola, è ricoverato nell'ospedale di Teramo dove è stato sottoposto ad un intervento chirurgico. Proseguono le indagini sull'episodio

Fuori pericolo l'ex parroco di Navelli
Tgr Abruzzo
Navelli

Ancora grave, ma non in pericolo di vita l'ex parroco di Navelli, trovato ferito da un colpo di pistola in un bosco non lontano dal borgo aquilano. 

Don Massimiliado De Simone, che non esercita il sacerdozio da un paio di anni per motivi di salute, è stato sottoposto ad un intervento chirurgico nell'ospedale di Teramo, dove è ricoverato. 

Intanto proseguono le indagini sull'episodio. La pistola - regolarmente detenuta dal parroco - è stata sequestrata e sarà sottoposta ad esami. 

Al momento non si esclude alcuna ipotesi, dal gesto volontario, al passato del sacerdote che è stato anche cappellano del carcere di Preturo a L'Aquila.