Omologata la gara col Giugliano

L'arbitro non conferma lo scambio di persona nel referto: il Pescara non può fare ricorso

Omologata la gara col Giugliano
Tgr Abruzzo
Pescara calcio

La partita Giugliano-Pescara, terminata martedì con il punteggio di 1-1, è stata omologata regolarmente dal giudice sportivo. L'arbitro Ubaldi, che aveva scambiato Brosco per Milani espellendo quest'ultimo in occasione del rigore concesso alla squadra campana al 12' del primo tempo, non ha ammesso il suo errore, e quindi i biancazzurri non potranno fare ricorso per rigiocare la partita. Il giudice sportivo intanto ha squalificato per un turno sia l'espulso Milani che Brosco, su cui pendeva la diffida e che è stato poi ammonito nel corso della gara. Sabato prossimo contro l'Audace Cerignola i due saranno  rimpiazzati da Di Marino e Boben. Colombo punta alla riconferma di Palmiero, Aloi e Desogus lasciando ancora in panchina Kraja, Giabuaa e Delle Monache. Tra i pali attesa per Plizzari che sta smaltendo postumi influenzali.